chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Rete di telecomunicazioni indigena in Messico offrirà servizi di telefonia e internet via satellite

Schermata del sito web ufficiale di Telecomunicaciones Indígenas Comunitarias (telecomunicazioni indigene comunitarie).

Dopo aver ingaggiato per mesi una battaglia legale che ha messo in pericolo [es, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] la sua esistenza, Telecomunicaciones Indígenas Comunitarias A.C. (TIC AC), la prima rete indigena di telecomunicazioni che offre telefonia mobile e internet a prezzi accessibili nelle comunità rurali in Messico, ha recentemente rivelato i suoi piani per espandere i suoi servizi e che inizierà a fornire telefonia cellulare via satellite.

I piani sono stati annunciati da Redes por la Diversidad, Equidad y Sustentabilidad AC, un'organizzazione che fa parte di TIC AC):

Telecomunicaciones Indígenas Comunitarias (TIC AC) estenderà la sua copertura attraverso la tecnologia satellitare, per offrire telefonia mobile e internet nelle zone di difficile accesso.

La tecnologia satellitare [it] è un'alternativa fattibile ed efficace per offrire connettività in luoghi remoti dove non esistono infrastrutture. Infatti essa non dipende dall’ installazione di cavi né da linee telefoniche (come succede con la banda larga fissa e quella mobile). È sufficiente installare una antenna parabolica che comunica con un satellite per poter inviare e ricevere dati.

In un'intervista per il quotidiano Reforma, il coordinatore generale aggiunto di Redes por la Diversidad, Equidad y Sustentabilidad AC e uno dei principali consulenti giuridici di Telecomunicaciones Indígenas Comunitarias, Erick Huerta, ha segnalato che questo sarà possibile grazie alla firma di un accordo tra TIC e il governo messicano, che verrà stipulato prossimamente:

Firmaremos un convenio con la SCT [Secretaría de Comunicaciones y Transportes] que nos va a permitir hacer una alianza para aprovechar la capacidad satelital del Estado mexicano y con esa capacidad vamos a poder llegar a comunidades donde no había manera de llevar internet. Vamos a llegar a través de satélite y fortalecer la calidad de los servicios actuales.

Firmeremo un accordo con la SCT [Secretaría de Comunicaciones y Transportes, cioè il Ministero per le Comunicazioni e i Trasporti] che ci permetterà di siglare una alleanza per utilizzare la tecnologia satellitare dello Stato messicano. E con questa tecnologia potremo portare internet alle comunità dove non c'era modo di farlo. Ci riusciremo attraverso il satellite e potenzieremo la qualità dei servizi attuali.

Questa alleanza permetterà a TIC AC, un’ iniziativa sociale senza fini di lucro che fin dalle sue origini si è prospettata come un progetto di appropriazione tecnologica delle e per le comunità indigene, di continuare a crescere e a offrire servizi basici in zone remote che né il mercato né lo Stato hanno voluto prendere in considerazione.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.