chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Il periodo natalizio visto attraverso le squisite specialità gastronomiche dell'America Latina

Colombian buñuelos. Picture taken by Christina Valencia, shared on Flickr under Creative Commons license.

“Buñuelos” (frittelle) colombiane. Immagine di Cristina Valencia, condivisa su Flickr con licenza Creative Commons.

Per celebrare Natale in America Latina, le famiglie e gli amici si riuniscono per la cena della vigilia di Natale. Questo significa cucinare insieme le consuete pietanze che vengono tradizionalmente mangiate durante questa notte speciale. Le cene di Natale nella regione costituiscono anche una vivida rappresentazione della varietà culinaria regionale e della sua storia. Molti piatti sono stati portati dai migranti e sono diventati tradizionali, mentre altri rappresentano le diverse etnicità in America Latina.

Alcuni piatti delle festività sono piuttosto peculiari, per esplorarli bastano un paio di click, se siete interessati alle ricette. Con l'espansione geografica ed elettronica della diaspora latinoamericana, le istruzioni sono sempre più spesso disponibili nei libri e online, dove non è sempre indispensabile parlare spagnolo per imparare la preparazione, come potete vedere nel seguente video filmato in un ristorante venezuelano negli Stati Uniti, dove i cuochi spiegano sia la ricetta che la storia di questa pietanza:

Un altro video, sempre in inglese, mostra come fare i “romeritos” — una pietanza natalizia tradizionale in Messico. I “romeritos” si trovano tradizionalmente nel centro e nel sud del Messico e vengono serviti solo durante la stagione natalizia. Il nome deriva da una pianta selvatica, conosciuta come “romerito”. che somiglia agli spinaci novelli o al rosmarino. Il piatto consiste di queste piante, con gamberetti essiccati e patate, il tutto avvolto in una salsa “mole” (salsa messicana con peperoncino piccante, sesamo e spezie) di cioccolata

Sia le “hallacas” (avvoltini avvolti in una foglia di platano) che i “romeritos” si sono diffusi ampiamente sui social media attraverso i meme.

yoda-romeritos

Testo: “Si sente già il profumo dei romeritos”. Immagine molto diffusa online.

Nel caso del Venezuela, alcuni meme fanno riferimento anche alla crisi economica che attraversa il paese:

In the text: This is how hallacas will be this year,

La didascalia recita: “Ecco come saranno gli hallacas quest'anno”. Altra immagine molto diffusa online.

Un'altra ricetta popolare durante le festività, questa volta in Paraguay, è la sopa paraguaya, cioè una minestra di pane di mais. La sopa consiste di farina di mais, formaggio e latte. Secondo un sondaggio del locale organo informativo ABC [es] (non correlato con la rete televisa USA), questa pietanza è probabilmente onnipresente sulle tavole natalizie [es]:

Prácticamente todos  los que participaron de nuestra encuesta coinciden al citar a la sopa paraguaya en la lista de comidas infaltables que tendrán en su mesa la noche del 24. Algunos tienen las manos expertas para prepararla, otros lo intentan […] todo vale si te lleva a poder saborear la “sopa sólida”, como dicen los extranjeros

Praticamente tutti quelli che partecipano nel nostro sondaggio concordano con il fatto che la zuppa paraguayana sia uno dei piatti immancabili la vigilia di Natale. Alcuni sono esperti nella sua preparazione, altri provano a prepararla […] Tutto è permesso, se puoi assaporare questa “zuppa solida”, come la chiamano gli stranieri.

Un'altra ricetta dal sud della regione può essere trovata nel sito web “The Real Argentina” [en], dove si trovano alcuni piatti natalizi argentini e parte della tradizione è spiegata così [en]:

The first rule of Christmas food in Argentina is: forget the roast turkey and learn to embrace Vitel Thoné […] Vitel Thoné is actually one of Argentina’s most beloved Christmas dishes, originally hailing from Italy, like many Argentines. It’s made of peceto (veal), topped with a sauce of tuna, mayonnaise and anchovies. […] Note that peceto is not especially prevalent during the rest of the year, but come December supermarket supplies are stocked high.

La prima regola della cucina natalizia in Argentina è: dimenticati il tacchino arrosto e impara ad accogliere il vitello tonnato […] Il vitello tonnato è davvero uno dei piatti natalizi più amati in Argentina, proveniente originariamente dall'Italia, come molti argentini. È preparato con peceto (vitella), coperto da una salsa di tonno, maionese e acciughe. […] Nota che il peceto non è particolarmente diffuso durante il resto dell'anno, tuttavia in dicembre i supermercati ne sono ben riforniti.

Infine, in un video della serie “BuzzFeed Red”, i latini negli Stati Uniti condividono le loro specialità culinarie natalizie e spiegano alcune delle tradizioni che le loro famiglie non hanno abbandonato quando sono emigrate a nord.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.