chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

La faida tra due star della musica soca di Trinidad e Tobago è un omaggio alle antiche tradizioni locali

La star della musica soca di Trinidad, Machel Montano, si esibisce all'OVO Fest di Toronto nel 2016. Foto: The Come Up Show (CC BY-ND 2.0)

Le lamentele private hanno un modo buffo di diventare faide pubbliche, specialmente nell'industria della musica. Dai battibecchi di alto profilo tra Kanye West e Taylor Swift [en, come i link seguenti] o tra i giamaicani Mavado e Vybz Kartel, alle lotte più locali ma ugualmente note del 2004 tra le star trinidadiane della musica soca Destra e Denise Belfon, i litigi delle celebrità spesso finiscono per richiamare l'attenzione verso gli artisti stessi e attirare un nuovo pubblico verso la loro musica.

In questi giorni, per esempio, grazie alla battaglia tra due personaggi dello spettacolo di Trinidad e Tobago, Machel Montano e Neil “Iwer” George, la musica soca ha ufficialmente assistito al suo primo scontro del 2019.

Le celebrazioni annuali del carnevale di Trinidad e Tobago quest'anno si svolgeranno il 4 e il 5 marzo, e il periodo precedente è il momento per eccellenza della musica soca. Gli artisti popolari della soca come Montano e George vengono prenotati per eventi del carnevale con mesi di anticipo. Nuovi pezzi escono, in quel periodo, nel tentativo di aggiudicarsi l'ambito titolo di “Road March”, che offre un premio monetario significativo all'artista della cui canzone più suonata durante il carnevale.

Screenshot da un video su Vimeo della star della musica soca di Trinidad Iwer George, che si esibisce alla Return Fête a Toronto nel 2018.

Gli amanti della musica soca hanno notato le prime tensioni tra i due musicisti quando George ha lanciato la sua prima canzone del 2019, “Road March Bacchanal 2″. Il testo della canzone lasciava trasparire il rancore dell'artista dopo aver perso la sfida della Road March del 2018 contro Montano. Il suo pezzo, “Savannah”, era un valido concorrente, ma Montano, per il proprio pezzo “Soca Kingdom”, che alla fine vinse l'ambito titolo della Road March 2018,  aveva collaborato con un grande della musica soca, Superblue. La canzone “Soca Kingdom” era stata suonata 336 volte, mentre “Savannah” solo 140 volte.

Rendendo la propria delusione personale di dominio pubblico, il testo del nuovo brano di George accusa la “mafia della musica soca”, riferendosi a un gruppo di deejay e proprietari di stazioni radio, di essersi messi d'accordo per trasmettere la canzone “Soca Kingdom” e assicurarsi che vincesse. Il testo dice:

On the stage was a next set of drama, the DJs and them playing ‘Savannah’
But when the mafia come, they switching from ‘Savannah’ to ‘Kingdom’
They join forces to win the big fight … this year you have to team up with Jesus Christ

Sul palco c'erano altri drammi, i DJ e loro che suonavo “Savannah”,
ma quando arriva la mafia, passano da “Savannah” a “Kingdom”, uniscono le forze per vincere la grande battaglia.. quest'anno dovete unirvi a Gesù Cristo [per vincere].

In un’ altra versione della canzone, George accusa Montano di “sparlare” di lui, e sminuisce il titolo onorario che Montano ha ricevuto recentemente dall'Università di Trinidad e Tobago per il suo contributo alla musica soca.

Poco dopo il lancio della canzone di George, Montano ha risposto in un brano con “Dr. Mashup”, affrontando direttamente le accuse di brogli della competizione della “Road March”:

We doh plan for no road march, We doh sing bout man for no road march
We doh beg no one for no road march, everybody show me yuh hand for de road march …

Non pianifichiamo la road march, non cantiamo per nessuno se non per la road march.

Non preghiamo nessuno per la road march, su le mani per la road march …

Ma la questione non è finita lì: il 13 gennaio entrambi gli artisti si sono esibiti in un altro festival di carnevale, l’“Hydrate”. George ha incluso il suo nuovo pezzo ma pare sia Montano ad aver avuto l'ultima parola:

Dopo le loro esibizioni, il manager di Montano, Anthony Chow Lin On, ha pubblicato una foto su Instagram in cui, scherzando, tiene i due separati:

Parlando di Bachannal questa mattina.. SCONTRO MUSICALE. Che non feriscano Buju.

Il post ha lasciato i fans a domandarsi se la faida fosse reale o semplicemente una trovata pubblicitaria:

Not sure if this Iwer vs Machel clash fabricated but I am here for all of it. ALL. pic.twitter.com/XZ9xpUzZb8

— Dominic Angelo (@RayBanzs) January 18, 2019

Non sono sicuro se questo scontro tra Iwer e Machel sia inventato, ma lo seguo tutto. Tutto.

Machel vs Iwer >>>> Drake vs Meek

Le radici della musica calypso

Bravata o no, molti utenti di social media che hanno seguito la faida hanno sottolineato che questo tipo di sparring lirico (noto come “sound clash”) non è nuovo; infatti, è strettamente legato alle origini della musica calypso e della sua ibrida moderna, la musica soca.

In una recente intervista, George stesso ha parlato del fatto che stava solo “documentando la storia” come “fa sempre”, seguendo le orme dei leggendari calypsoniani che hanno fatto lo stesso.

Mentre la musica calypso è ben nota per i suoi commenti sociali e politici, una prima forma della musica comportava duelli verbali simile alla guerra di parole tra George e Montano. Le tende del calypso, dove i calypsoniani si esibiscono durante la stagione del carnevale, erano popolari per le loro “guerre extempo“, gare dal vivo in cui i cantanti improvvisavano testi sul momento, prendendosi in giro o affrontando temi specifici. Questi battibecchi tra artisti sono localmente chiamati “picong”.

Questi spettacoli sono tipicamente interattivi, con il pubblico che riecheggia uno dei tanti ritornelli, il più comune dei quali è “Santimanitay!”, un derivativo dell'espressione francese “sans humanité”, o “senza pietà”.

Ma il pubblico ha raramente assistito ad un botta e risposta come questa nella musica soca. Reale o meno, la faida tra George e Montano ha attirato l'attenzione degli ascoltatori come il pubblico delle guerre extempo, sia al carnevale che online

Sia George che Montano molto probabilmente entreranno in corsa per il titolo di “Road March 2019″ e, male che vada, nuovi drammi renderanno buon servigio alla musica e all'intrattenimento.

Gli amanti della soca non potrebbero chiedere di meglio.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.