chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Cosa sappiamo delle prossime elezioni politiche in Mozambico?

Un cartellone mostra il presidente Mozambicano, Filipe Nyusi. Foto di Dércio Tsandzana, uso autorizzato.

Nell'ottobre 2019, il Mozambico eleggerà il suo prossimo presidente ed il suo Congresso per la sesta volta dal 1994, ed eleggerà anche i governatori provinciali per la prima volta nella storia del Mozambico.

Sebbene la corsa non sia ufficialmente iniziata, è generalmente previsto che gli eterni rivali della politica mozambicana competano: Frelimo, il partito al governo dal 1994, e il più grande partito d'opposizione, Renamo.

Sarà la prima volta che Renamo competerà senza il suo storico leader Afonso Dhlakama, che ha guidato il partito per oltre quattro decenni. Dhlakama è deceduto il 3 maggio 2018 [it, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione], a seguito di un infarto. Dhlakama sarà ricordato come il leader Renamo che firmò per l’Acordo Geral de Paz del 1992 con l'ex presidente Joaquim Chissano, che ha fissato il Mozambico sulla strada verso la democrazia.

Come successore Renamo ha scelto Ossudo Momade, dopo essere stato eletto da un congresso del partito tenutosi a giugno del 2018 a Gorongosa, la base di Renamo situata nella provincia centrale di Sofala.

Egli sarà probabilmente il candidato Renamo nel mese di ottobre, e probabilmente competerà con l'attuale presidente, Filipe Nyusi del Frelimo, e Daviz Simango – che presidente un altro partito d'opposizione, il Movimento Democratico del Mozambico (MDM).

MDM è stato fondato nel 2009 ed insieme a Renamo e Frelimo sono gli unici partiti ad avere rappresentanti all'Assemblea della Repubblica o a detenere uffici municipali. Daviz Simango ha corso, e perso, le due precedenti elezioni presidenziali.

Il voto di ottobre avverrà anche nel mezzo di in un cessate il fuoco [pt] firmato nel 2016 tra un ramo armato del Renamo e le forze del governo, che negli ultimi anni si sono scontrate tra loto nelle campagne del Mozambico.

Nel febbraio 2019, la Commissione Elettorale Nazionale (CNE) ha messo in guardia il pubblico riguardo la mancanza di risorse finanziarie per organizzare il sondaggio nazionale.

Di maggior rilevanza è il fatto che per la prima volta i mozambicani eleggeranno i governatori provinciali. In precedenza erano nominati dal presidente.

Dati chiave

  • 01/04 – 15/05: Registrazione voto
  • 31/08 al 12/10: Campagna elettorale
  • 15/10: Giorno delle elezioni

Questo cambiamento è il risultato di ardue e lunghe trattative tra Renamo e il governo.

Nonostante il presidente non abbia ancora approvato la legge che porterà questo cambiamento, è molto accreditata l'ipotesi che lo farà.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.