chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Uno scorcio affascinante nella vita di due scimpanzé popolari in Giappone del periodo prebellico

Rita and Lloyd Chimpanzees in Osaka

“Rita e Lloyd”, due scimpanzé del preguerra allo zoo di Tennoji di Osaka. Immagine Twitter dell'utente Mulboyne.

Mulboyne, un prolifico utente di Twitter, ha postato una serie di immagini le quali forniscono un affascinante scorcio del periodo dell'anteguerra ad Osaka, durante il quale il Giappone accolse militarismo e la guerra totale.

Mulboyne, residente nel paese da molti anni, pubblica di frequente su Twitter post riguardanti il Giappone, trattando di svariati argomenti, passando dal meno popolare involtino di sushi [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] che si possa trovare nei supermercati giapponesi all'immagine più popolare ricercando la parola “gaijin” (“straniero”, in giapponese) su internet o come tendenze nei marchi aziendali.

In questo caso, Mulboyne ha postato una serie di fotografie dell'Osaka dell'anteguerra, quando in poco tempo diventò la più grande città del Giappone in seguito al Grande terremoto del Kanto che devastò Tokyo nel 1923.

Osaka beneficiava già di una proficua industria tessile, la quale si è guadagnata il titolo di “Manchester dell'Est”. Questo Expo ha avuto luogo nel 1925.

Uno degli stand dell'esposizione del 1925 che mostra gli alimenti che costituiscono la dieta giornaliera degli abitanti di Osaka. Di certo non si tratta di un tentativo di vanto con quella faccia

La conversazione di Twitter, che comincia con una visione della Osaka prebellica, cambia argomento trattando della vita di uno dei più famosi residenti a quel tempo dello Zoo di Tennoji, lo scimpanzé Rita, come documentato nel libro di Mayumi Itoh, “Lo Zoo e le sue Politiche durante la guerra in Giappone : Le Vittime Celate della Seconda Guerra Mondiale.”

Nel 1930, uno degli animali più famosi dello zoo di Tennoji di Osaka era lo scimpanzé Rita.

Rita con il campione di shogi, Yoshio Kimura.

Inevitabilmente queste immagini mostrano il crescente militarismo giapponese all'incombere della guerra.

Nel 1940, lo zoo decise di fare indossare a Rita l'uniforme dell'esercito.

Tuttavia, prima dell'inizio della guerra tra Giappone e America e gli altri paesi occidentali, Rita ha trovato un compagno, morendo però poco dopo durante il parto.

A questo punto, entrò in scena anche il suo nuovo partner di nome Lloyd e anche lui è entrato in scena.

Rita ha partorito un cucciolo nato morto nel 1940 e lei morì poco dopo. Il suo predecessore, uno scimpanzé di nome Taro morì di iperaffaticamento. Anche Rita aveva una tabella di marcia esigente.

Mentre lo scimpanzé Lloyd è stato costretto ad adottare un nome giapponese dal governo militare fino al momento della sconfitta durante la guerra, Rita non l'ha mai cambiato, e tuttora nello zoo di Osaka si erge una stauta dei due scimpanzé.

Lloyd è sopravvissuto, ma non con questo nome. Quando il Ministro dell'Educazione proibì l'uso della lingua inglese, fu rinominato Katsuta. Tuttora nello zoo di Osaka esiste una statuta dei due scimpanzé.

Mulboyne può essere seguito su Twitter qui.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.