chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Camerun: i malati di HIV affrontano una “condanna a morte” se il Fondo Globale ritirerà davvero i farmaci antiretrovirali

“Conosci il tuo stato di HIV” cartello visto in Zambia. Foto di Jon Rawlinson via Wikimedia Commons CC BY 2.0.

Il Fondo Globale ha minacciato di ritirare i suoi aiuti internazionali per combattere l'HIV con farmaci antiretrovirali gratuiti (ARV) in Camerun, qualora il paese continuasse ad evitare la propria quota di finanziamento.

Il Camerun dovrebbe pagare il 20% del costo per ottenere le medicine, ma ora ha accumulato 47 milioni di dollari di debito per il finanziamento, secondo la BBC il 4 settembre [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione].

Una fonte anonima che lavora con il programma nazionale di HIV/AIDS del paese ha rivelato a Global Voices, “Ci è stato detto da Yaoundé [la capitale] di controllare la riserva di ARV [e] di essere consapevoli della situazione.” Comunque il governo non ha ancora emesso una risposta ufficiale.

Il Fondo Globale, che finanzia anche le battaglie contro la malaria e la tubercolosi in tutto il mondo, interromperà il contratto con il Camerun a partire da gennaio 2020. A quel punto, coloro che vivono con l'HIV dovranno pagarsi da soli quei farmaci vitali che gli permettono di condurre una vita normale.

Una donna ha detto alla BBC che la mancanza di accesso a questi farmaci “sarà una sentenza di morte per le persone affette da HIV.” Una dottoressa che gestisce una clinica ha detto alla BBC che i rifornimenti di ARV sono diminuiti a partire da giugno. Prima era in grado di fornire fino a tre mesi di trattamento di ARV, ma adesso può solo somministrare un mese alla volta, a causa della mancanza di forniture e della preoccupazione che e scorte possano finire.

Il Camerun ha fatto molti progressi nella lotta contro l'HIV e l'AIDS, ma adesso i pazienti dovranno iniziare a comprare i farmaci ARV che sono stati forniti gratuitamente per più di dieci anni a causa di un'inadempienza del governo nei confronti del Fondo Globale.

Un rappresentante del Ministero della Sanità del Camerun, Ebongo Zacchaeus, ha detto a Global Voices che ci sono buoni motivi per preoccuparsi.

“Ci sarà un importante incontro al Ministero della Sanità per discutere del problema. Il ministro sta facendo tutto il possibile per garantire che non vi siano discontinuità,” ha detto Ebongo, per dissipare i timori per la mancanza di disponibilità di farmaci ARV in Camerun.

“Non ci sono scorte in esaurimento; gli ARV sono disponibili negli ospedali — abbiamo solo difficoltà a distribuirli nelle aree colpite dalla crisi,” ha detto.

Ebongo si riferisce alle regioni anglofone nord-occidentali e sud-occidentali del Camerun che sono state colpite dal conflitto armato tra i ribelli anglofoni e i militari francofoni come parte di un movimento separatista anglofono. A seguito del prolungato conflitto le Nazioni Unite stimano che almeno 1800 persone sono state uccise e più di 530.000 disperse, con più di 1.3 milioni di persone che hanno bisogno di assistenza.

Con un calo nel tasso della prevalenza di HIV dal 4,3% nel 2011 al 3,4% nel 2018, secondo la BBC, questa mossa avrebbe ritardato i significativi progressi del Camerun nella lotta contro l'HIV e l'AIDS.

Con la crisi in corso nelle regioni del nord-ovest e del sud-ovest, c'è un alto rischio di una “rapida crescita nelle nuove infezioni da HIV dopo l'interruzione delle medicazioni di ARV”:

La situazione umanitaria sta degenerando rapidamente nelle regioni nord e sud occidentali del Camerun

-1.3 milioni di persone hanno bisogno di assistenza

-Più di 437.000 persone hanno lasciato le loro case

-Più dell'80% dei bambini non va più a scuola

-Alto rischio di un rapido aumento di nuovi casi di HIV dopo l'interruzione dei farmaci di ARV

Nel 2013, il Fondo Globale e il Camerun hanno annunciato un nuovo programma per la cura dell'HIV, il primo ha annunciato un finanziamento da 20 milioni di dollari, mentre il Camerun si è impegnato a rafforzare la collaborazione rendendolo una priorità nel bilancio statale.

Adesso, più di mezzo milione di persone che vivono con l'HIV in Camerun devono accettare l'incertezza:

L'incertezza incombe intorno alla sopravvivenza di oltre mezzo milione di persone che vivono con l'HIV in Camerun.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.