chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Rihanna è barbadiana o giamaicana? Il Twitter giamaicano rivendica le origini della superstar

Rihanna al Museo delle cere di Madame Tussauds, Londra, Inghilterra. Foto di Daniel Ramirez, CC BY 2.0.

Sì, la superstar Rihanna [it] proviene dall'isola caraibica delle Barbados, ma per un po’ di tempo, alcuni utenti dei social media si sono chiesti se provenisse, in realtà, dalla Giamaica.

Nonostante i discorsi sull'unità regionale, vi è una vera e propria rivalità tra gli isolani dei Caraibi. Sui social media, questo di solito si riduce a poco più di battute argute, frecciatine e umorismo, soprattutto sul velocissimo Twitter [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione]. Ma quando gli utenti di Twitter barbadiani si sono presi gioco del tasso di cambio del dollaro giamaicano, i giamaicani hanno fatto di meglio – hanno rivendicato Rihanna:

Guardate come faremo diventare #RihannaisJamaican (Rihanna è giamaicana) un trend e faremo incavolare i barbadiani. I giamaicani sono come quell'amico o fratello che non sa mai quando fermarsi. Ecco perché non ci dovete dare fastidio. Per i tassi di cambio adesso perdete Rihanna.

Giamaicani, sapete una cosa, se facciamo finta che Rihanna sia giamaicana, il mondo ci crederà e non c'è nulla che i barbadiani possano fare al riguardo.

Ragazzi, rapiamo la nazionalità di Rihanna.

Gli utenti giamaicani di Twitter – forse sentendosi un po’ stanchi dopo un nuovo scandalo sulla corruzione – hanno accettato ben volentieri la sfida.

Alla ricerca di un po’ di divertimento, hanno iniziato a riscrivere la storia di Rihanna, col grande aiuto di Photoshop, che ha permesso a Rihanna di “vincere l'oro” per la Giamaica alle Olimpiadi, superando la star dell'atletica Shelly-Ann Fraser-Pryce (che è davvero giamaicana!):

Rihanna Fenty 🇯🇲 vince l'ORO e Shelly-Ann Fraser-Pryce 🇯🇲 il BRONZO nella finale della 100M femminile alle Olimpiadi 2016 a Rio de Janeiro, Brasile.

È stata anche avvistata in un KFC:

Oggi ho visto Rihanna al KFC

Un noto utente Instagram ha persino coinvolto il primo ministro giamaicano:

UN MESSAGGIO DAL NOSTRO PRIMO MINISTRO @AndrewHolnessJM

Alla fine, l'intera faccenda ha preso proporzioni tali che alcune organizzazioni hanno persino iniziato a marciare sull'interesse che questa stava generando online – l'ambasciata degli Stati Uniti in Giamaica, per esempio, ha colto l'occasione per pubblicizzare il loro orientamento universitario:

Sembra Rihanna. Potrebbe essere stata Rihanna all'orientamento universitario dell'anno scorso? Vieni all'orientamento universitario di EdUSA! Kingston, Giamaica. Non si sa mai chi potrebbe presentarsi!

Ci si sono messe anche le piccole imprese:

Sono qui @ Rhianna's Boutique a Portmore

Si è dovuta ovviamente insinuare anche la politica giamaicana, spingendo un utente di Twitter a condividere una foto di Rihanna con i colori del partito (è stata rivendicata da entrambi i partiti politici del paese):

Sì, ero così orgoglioso quando è intervenuta alla conferenza

Un fotomontaggio particolarmente popolare è stato l'immagine di Rihanna su una banconota da 500 dollari giamaicani, al posto dell'eroe nazionale, Nanny – un abile frecciatina alle iniziali critiche dei barbadiani sulla debolezza del dollaro giamaicano.

Prova indiscutibile!

Un'imprenditrice delle Barbados con sede in Giamaica, A. Cecile Watson, ha condiviso una conversazione immaginaria con Rihanna:

Many have been calling on Rihanna to speak up to defend herself against the claim that she is Jamaican. Bajans are disappointed because she hasn’t spoken up and Jamaicans are tickled pink by her silence. And I wondered which side of the argument RiRi was likely to fall.
So I decided to ask her! And did she ever sing! […]

Me: So Riri what have you been up to whilst #RihannaIsJamaican was exploding all over Twitter.
RiRi: Werk, Werk, Werk, Werk
Me: So how did you hear about it?
RiRi: Pon de Replay
Me: What do you have to say to the Jamaicans?
RiRi: Love The Way You Lie

Molti hanno chiesto a Rihanna di intervenire per difendersi dall'affermazione di essere giamaicana. I barbadiani sono delusi perché non è intervenuta e i giamaicani sono al settimo cielo per il suo silenzio. E mi chiedevo da che parte si sarebbe schierata RiRi.
Così ho deciso di chiederglielo! E me le ha cantate! […]

Io: Quindi Riri, cosa hai combinato mentre #RihannaIsJamaican stava esplodendo su Twitter.
RiRi: Werk, Werk, Werk, Werk [Lavoro, lavoro, lavoro – riferimento a una canzone di Rihanna come di seguito, nota del traduttore]
Io: Allora, come ne hai sentito parlare?
RiRi: Pon de Replay [Ho messo il replay]
Io: cosa hai da dire ai giamaicani?
RiRi: Love The Way You Lie [Amo il modo in cui mentite]

Questi non erano gli unici riferimenti musicali fatti:

Sì signore, quella è @rihanna che ha messo la musica del suo collega country @konshens al lancio del suo libro

La superstar avrebbe vinto un popolare concorso dancehall giamaicano:

Non vi dimenticate di quando Rihanna ha vinto il concorso Magnum King e Queens di dancehall un paio di anni fa e ha pubblicato la canzone Tun Up con Baby Cham

Ammettiamolo, affermano i giamaicani, Rihanna è appassionata di musica giamaicana:

Inoltre il nuovo album di Rihanna sembrerebbe fortemente influenzato dal reggae e include molte caratteristiche e artisti giamaicani con diritti di scrittura.

Un cantante giamaicano ha sottolineato, tuttavia, come i barbadiani non fossero affatto divertiti:

Mi sa che sono un'ingenua. Pensavo davvero che #RihannaIsJamaican sarebbe stato considerato da tutti uno scherzo geniale. Non è così! Alcuni barbadiani sono inferociti!
Oh, Signore! Certi la prendono troppo sul serio.

Il fatto che l'hashtag sia persino arrivato su una stazione televisiva canadese (e che anche gli assistenti virtuali come Siri fossero completamente confusi) ha dimostrato la tesi che molti volevano portare avanti – non si scherza con il Twitter giamaicano:

#TwitterGiamaicano guardate cosa abbiamo fatto, siamo finiti sui telegiornali canadesi 👏🏾👏🏾👏🏾 questo dimostra quanto sia potente il Twitter giamaicano

Ora lo sa anche Siri. 

Non solo Siri ha suggerito ad un certo punto come Rihanna abbia una doppia nazionalità, ma anche l'assistente virtuale di Google ha segnalato il “fatto” che Rihanna è nata a Kingston, in Giamaica:

#RihannaIsJamaican non si può discutere con i fatti. 🤷🏽♂️

Anche la pagina Wikipedia di Rihanna è stata aggiornata per un po’, per riflettere la sua nuova città natale.

Sebbene ciò abbia sollevato dubbi su da dove gli assistenti virtuali ottengano le loro informazioni e su quanto sia facile far circolare “notizie false” tramite i social media modificando i “fatti”, gli utenti giamaicani di Twitter non si sono arresi. Anzi, un utente ha notato maliziosamente:

La cosa più triste di tutta questa saga #RihannaIsJamaican per i barbadiani è che è ormai andata avanti per diversi giorni e Rihanna non si è fatta viva nemmeno una volta per negare qualsiasi accusa di essere giamaicana. 😂😂😂😂

Un altro giamaicano, tuttavia, ha sottolineato il ruolo dell'umorismo per i giamaicani nel superare le difficoltà:

L'ormai epico furto #RihannaIsJamaican è un ottimo esempio di come il senso dell'umorismo giamaicano, così come la nostra creatività, ci scorra nelle vene (la tendenza all'umorismo viene fuori anche nelle dinamiche della nostra lingua madre). È stata una risorsa preziosa che ci ha aiutato a superare molti momenti difficili.

Nel frattempo, Rihanna ha appena lanciato un libro e presto debutterà con il suo nuovo album. Si sta concentrando sulla sua linea di moda e su una campagna contro il cancro al seno della durata di un mese attraverso la sua fondazione di beneficenza. La barbadiana è fin troppo impegnata per poter rispondere – ma forse si sta facendo delle grasse risate.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.