chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Il governo macedone promette di ritirare un testo scolastico misogino

Testo scolastico macedone sul banco di uno studente. Foto di Meta.mk, CC-BY.

Questo articolo è apparso originariamente su Meta.mk News Agency [en], un progetto della Metamorphosis Foundation. Di seguito è pubblicata una versione modificata, grazie ad un accordo di condivisione dei contenuti.

Il 16 dicembre, a seguito di una valanga di critiche ricevute sul web [mk, come i link seguenti, salvo diversa indicazione], il Ministero dell'Istruzione e della Scienza della Repubblica di Macedonia del Nord ha annunciato che modificherà un testo di sociologia delle scuole superiori.

Questo è ciò che dice il libro di testo, usato nelle scuole macedoni dal 2002:

Причините за различното учество на жените во криминалитетот се објаснуваат со општествената положба на жената. Ако жената е затворена во домот и нема никакви јавни улоги, таа нема можност да прави кривични дела. Жената на тој начин е заштитена од многу комуникации, одговорности, ангажмани, натпревари, конфликти и е упатена да се грижи за семејството, а со тоа помалку е изложена на влијанието на објективните криминогени фактори. Во услови на поголема општествена активност можно е да дојде до поголема криминална активност особено кај некои видови кривични дела.

Le ragioni del differente tasso di partecipazione delle donne alle attività criminali risiedono nel loro status sociale. Se la donna resta chiusa in casa e non svolge attività pubbliche, non avrà alcuna opportunità di commettere reati. In questo modo, la donna è protetta da molte comunicazioni, responsabilità, contesti, conflitti ed è orientata ad occuparsi della famiglia. Questo la aiuterà ad essere meno esposta a fattori criminali. In condizioni di maggiore attività [delle donne] in società, è possibile che aumenti l'attività criminale, in particolare per quanto riguarda certi crimini.

Estratto del controverso manuale di sociologia. Immagine ampiamente condivisa sui social network.

Sulla stessa pagina, il testo recita:

Жените во помал обем ги извршуваат и следниве кривични дела: прељуба, недозволен абортус, уцени, кражби, кривоклетство.

In misura minore, le donne sono autrici dei seguenti crimini: adulterio, aborto illegale, ricatto, furto e falsa testimonianza.

In realtà, nella Macedonia del Nord l'adulterio non è un crimine.

Il Ministero dell'Istruzione (MES) ha dichiarato che il libro di testo, scritto dai professori universitari Nelko Stojanoski, Milena Gjuroska e Zoran Matevski, verrà revisionato e ristampato per l'anno scolastico 2020.

I funzionari del MES hanno aggiunto che dal 2017 sono in corso la revisione e l'aggiornamento del manuale con l'aiuto di insegnanti e studenti, e che il libro di testo in questione non ha ancora ricevuto alcun feedback. In una dichiarazione ufficiale si affermava:

Во таа насока, уште во 2017 година Министерството, односно Педагошката служба спроведе анкета помеѓу наставниците во основните и средните училишта со цел да достават сугестии, да укажат на забелешки од сите можни аспекти во врска со содржината на учебниците кои се одобрени и се применуваат во наставата, заради пристапување кон нивна корекција и ажурирање. За учебниците за кои добивме забелешки беше спроведен процес на корекција и повторно печатење во 2018 година, но меѓу нив не беше и учебникот кој денес е предмет на повеќе медиумски текстови, односно за истиот не беа доставени забелешки.

A tal proposito, il Ministero, cioè il Servizio Pedagogico, ha condotto un sondaggio tra gli insegnanti di scuola media e superiore nel 2017, chiedendo loro di fornire suggerimenti e opinioni su tutti i possibili aspetti dei contenuti dei libri di testo approvati e usati per l'insegnamento, al fine di correggerli o aggiornarli. Il processo di correzione e ristampa dei libri di testo è iniziato nel 2018. Tuttavia, il libro di testo che oggi ha generato controversie sui media non era stato incluso in quel processo di revisione, perché non era stato fatto alcun commento su di esso durante le precedenti consultazioni.

La nota aggiunge che il MES ha chiesto all’Agenzia per lo Sviluppo dell'Istruzione (BDE), un organismo statale incaricato dello sviluppo dell'offerta formativa, di esaminare il contenuto di tutti i libri di testo. La valutazione del BDE servirà come base per un'imminente riforma del piano di studi.

Irena Cvetkovic, Coalition Margins. Foto di Andrej Lembanov, usata su licenza.

Irena Cvetkovik, direttore esecutivo della Coalition Margins, un'organizzazione a sostegno dei diritti umani, ha detto a Meta.mk che, nel sistema scolastico macedone, gli stereotipi e gli atteggiamenti discriminatori si nascondono dietro il linguaggio della “verità scientifica”.

Фактот дека жените по статистика извршуваат помал број на кривични дела споредено со мажите не може да се објаснува, а уште помалку да се одобрува, со одржување на родовата нееднаквост и притискање жените да останат во приватната сфера на домот и семејството, оставајќи ја јавната сфера на мажите. Точно е дека жените се помалку подложни на криминално онесување, но тоа треба да биде претставено како пример, како добар пример и токму заради тоа да се инсистира жените што повеќе да ја окупираат јавната сфера носејќи поинакви вредности како чесност, посветеност.

Il dato statistico sul minor numero di crimini commessi dalle donne rispetto agli uomini non deve essere spiegato, o peggio affermato, con la promozione della disuguaglianza di genere o forzando le donne a rimanere nella sfera privata della casa e della famiglia, lasciando la sfera pubblica ai soli uomini. È vero che le donne sono meno inclini al comportamento criminale, ma questo dovrebbe rappresentare un esempio positivo per insistere sul maggior coinvolgimento delle donne nella sfera pubblica, in quanto esse porterebbero con sé valori come l'onestà e la dedizione.

Cvetkovik, dottoressa di ricerca in studi di genere, si è appellata alle autorità e ai membri della comunità accademica chiedendo una revisione completa di tutti i libri e materiali scolastici come primo step verso una riforma onnicomprensiva del sistema scolastico macedone. La dottoressa ha anche evidenziato che è dal 2011 che Coalition Margins chiede questa riforma ininterrottamente.

Nel 2012, l'Università San Cirillo e Metodio aveva rifiutato la sua candidatura come assistente alla Facoltà di Filosofia. In precedenza, i professori di pedagogia della stessa università l'avevano denunciata per diffamazione, a seguito del suo editoriale in cui accusava uno dei loro libri di testo di promuovere l'omofobia. La corte si era pronunciata a favore di Cvetkovik. In molti avevano sospettato che i professori in questione avessero fatto pressioni sull'università per non farla assumere [en].

Dijana Stojanovik Gjorgjevik, dottoressa di ricerca in scienze politiche specializzata in genere e program manager della Kvinna till Kvinna Foundation, un'organizzazione per i diritti delle donne, ha dichiarato a Meta.mk che la quantità di informazioni discriminatorie, stereotipate e inappropriate nei libri di testo per le scuole medie e superiori è “spaventosa”.

Dijana Stojanovic Djordjevic, Kvinna till Kvinna Foundation. Photo used with permission.

Dijana Stojanovic Djordjevic. Foto di The Kvinna till Kvinna Foundation, usata su licenza.

Alcuni esempi includono la riproduzione acritica di storie popolari (come “La Moglie Pigra“), canzoni e proverbi che promuovono valori patriarcali, senza fornire un contesto appropriato alla società contemporanea. La dottoressa ha concluso:

Само детално прегледување на сите содржини со родови очила и низ родова призма може да ги елиминира оние информации кои што допринесуваат за одржување на родовата нееднаквост.

Solo una revisione dettagliata di tutti i libri di testo da una prospettiva di genere può eliminare il contenuto che contribuisce alla disuguaglianza di genere.

La bassa qualità e i preconcetti ideologici [en] del materiale scolastico macedone sono stati tra i principali fattori di protesta contro l'amministrazione di destra al governo della Macedonia dal 2006 al 2017.

Il miglioramento della qualità dei libri di testo e la revisione del linguaggio relativo al genere sono state due grandi promesse della campagna elettorale del governo di centro-sinistra eletto nel 2016.

Fino ad ora, tali promesse non sono state del tutto mantenute, e la percepita lentezza delle autorità ha contribuito al recente sdegno sui social media in merito al libro di sociologia.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.