chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

L'ingegnere peruviano che ha ricevuto un premio internazionale grazie ai suoi biscotti che combattono l'anemia

Composizione fotografica realizzata da Global Voices che ritrae Julio Garay e i suoi biscotti Nutri H. Fonti: Video della Superintendencia Nacional de Aduanas y de Administración Tributaria de Perú e Mercadolibre.com.pe.

Il 29 gennaio 2020 è stato annunciato che il vincitore del concorso lanciato dal canale televisivo History Channel, “Un'idea per cambiare la storia” [es, come i link seguenti salvo diversa indicazione], è l'ingegnere agroindustriale peruviano Julio Garay Barrios, originario della regione di Ayacucho [it]. L'idea che gli è valsa questo riconoscimento sono i biscotti Nutri H [it]:

[…] una galleta enriquecida que sea agradable al paladar de los niños, de fácil transporte, conservación y de consumo directo. Sus componentes ricos en proteínas y hierro sirven para combatir la anemia y la desnutrición infantil.

[…] un biscotto arricchito che sia gradevole al palato dei bambini e facile da trasportare, da conservare e da consumare direttamente. I suoi ingredienti ricchi di proteine e di ferro servono per combattere l'anemia e la malnutrizione infantile.

Stando agli studi pilota condotti in Perù, i biscotti hanno aumentato il livello di emoglobina nei bambini da tre a sei anni che hanno consumato un pacchetto da 30 grammi tutti i giorni per 30 giorni.

I biscotti Nutri H si trovano nei centri di distribuzione autorizzati presenti in tutto il paese. Fanno anche parte dei piani contro l'anemia infantile di diverse amministrazioni municipali e regionali del paese.

Quasi il 50% dei minori peruviani soffre di anemia

Paradossalmente, in un paese sempre più rinomato come meta turistica gastronomica, quasi il 50% dei bambini soffre di anemia, un disturbo che spesso insorge a causa della carenza di ferro e vitamine nell'alimentazione. Secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Statistica e Informatica del Perù per il 2019, i casi di anemia sono passati dal 46,1% al 41,1% nei bambini da 6 a 35 mesi di età, soprattutto grazie alle attività preventive messe in atto.

Come riporta Julio Garay, i suoi biscotti Nutri H contengono tre ingredienti di base: quinoa, cacao ed emoglobina bovina, che apporta la maggior quantità di ferro. Egli stesso ha sofferto di anemia da piccolo, e questo lo ha spinto a cercare una soluzione.

L'anemia provoca gravi conseguenze nel bambino, ad esempio un basso rendimento scolastico, dovuto al fatto che chi soffre di anemia si sente generalmente stanco e non ha lo stesso livello di attenzione degli altri bambini. Inoltre, corre maggiori rischi di contrarre malattie infettive a causa delle basse difese immunitarie, il suo sviluppo psicomotorio è rallentato, e presenta deficit di attenzione e di concentrazione.

Su Twitter, l'account dei biscotti Nutri H ha festeggiato il trionfo del suo prodotto:

🏆🥇VINCITORE DEL PRIMO PREMIO 🥇🏆
🇵🇪👍🏻ce l'abbiamo fatta! 🤗🇵🇪
Grazie a tutti quelli che mi hanno appoggiato e hanno creduto in me, questo trionfo è per tutti voi, grazie al mio amato Perù.

Diversi enti statali e cittadini peruviani si sono congratulati con Julio Garay per il risultato ottenuto:

Congratulazioni al creatore dei biscotti contro l'anemia #NutriH, la cui impresa mira a migliorare la salute, specialmente dei bambini e delle bambine, che sono quelli che ne hanno più bisogno.
🥳🎉 Julio Garay, vincitore del concorso @HistoryLA
Un esempio di imprenditoria e di lavoro!

Questo meriterebbe più copertura…

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.