chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Dopo la morte di una dei suoi ultimi parlanti, una lingua nepalese rischia l'estinzione

Gyani Maiya Sen con Uday Raj. Foto di Sanjib Chaudhary. Usata con permesso.

Gyani Maiya Sen Kusunda non era molto conosciuta, eppure rappresentava un filo di speranza per i linguisti intenti a fare rivivere la lingua Kusunda [it, come i link seguenti, salvo diversa indicazione], ormai isolata e in via di estinzione. Il 25 gennaio 2020 è deceduta [ne] nella propria casa nel villaggio di Kulmor, nel Distretto di Dang del Nepal occidentale. Aveva 85 anni.

Era una degli ultimi parlanti fluenti della lingua Kusunda, unicamente orale e priva di alfabeto. Sebbene il Censimento del 2011 [en] abbia segnalato 273 persone appartenenti alla popolazione Kusunda, studi sul campo parlano invece di solo 150 Kusunda che vivono nei distretti occidentali del Nepal.

Leggi anche: Conversazione con Gyani Maiya Sen, una delle ultime parlanti del Kusunda, una lingua nepalese in estinzione [it]

Gagan Thapa, membro della Camera dei Rappresentati, ha scritto su Twitter [ne]:

Con la scomparsa di Gyani Maiya Kusunda, una dei due parlanti fluenti della lingua Kusunda, questa lingua ha subito un'irreparabile perdita. La mia sincera reverenza alla defunta Gyani Maiya Kusunda.

I Kusunda [en] erano una popolazione nomade di cacciatori e agricoltori fino a quando, solamente pochi decenni fa, hanno iniziato a stanziarsi in villaggi prevalentemente nel Nepal occidentale. Recentemente, Gyani Maiya aveva aiutato il ricercatore Uday Raj Aaley a condurre la prima fase [en] di lezioni di lingua Kusunda per un gruppo di 20 persone interessate al suo apprendimento. Gyani Maiya non ha solo collaborato con Uday per ridare vita alla propria lingua, ma anche con altri ricercatori come, per nominarne alcuni, Brian Houghton Hodgson, Johan Reinhard, David Watters, B.K. Rana e Madhav Prasad Pokharel.

Leggi anche: Lingua indigena nepalese con solo due parlanti rivede la speranza grazie ad un nuovo dizionario [it]

Il ricercatore Uday Raj Aaley ha scritto su Facebook:

देशले एउटा अमूल्य निधि गुमाएको छ । ज्ञानी मैयाँ सेन कुसुण्डामा अद्भूत भाषिक क्षमता थियो । मैले उनीसँग कुसुण्डा भाषाको विविध पक्ष, संरचना, शब्दावलीका बारेमा एक दशकभन्दा बढी काम गरेँ । जीवनका अधिकांश समय गुमनाम बिताएका उनलाई अन्तिम चरणमा मात्र देशले सम्झियो । यसबीचमा स्वदेश र विदेशका प्राज्ञिक व्यक्तित्वहरुले सम्झिए पनि उनीसँग काम गरेका महत्वपूर्ण सामग्रीहरु व्यवस्थित गर्नु पर्ने देखिएको छ । उनले कुसुण्डा भाषाको विकासका लागि पु¥याएको योगदानलाई म सम्मान गर्दछु …

Il Paese ha perso una personalità preziosissima. Gyani Maiya Sen Kusunda aveva incredibili capacità linguistiche. Ho lavorato con lei per più di dieci anni su diversi aspetti della lingua Kusunda, la sua struttura e glossario. Dal momento che ha passato la maggiore parte della sua vita nell'anonimato, il Paese le ha dato il giusto riconoscimento solo nell'ultimo periodo. Accademici nazionali e internazionali le hanno riconosciuto i meriti, ma tutti gli importanti documenti prodotti lavorando con lei devono essere ancora organizzati. Apprezzo il suo contributo nello sviluppo della lingua Kusunda…

“Non c'è più nessuno con cui parlare la lingua Kusunda,” dice con rammarico Uday. “Eppure abbiamo ancora un po’ di speranza. Sua sorella Kamala Sen Khatri, 50 anni, parla fluentemente la lingua Kusunda. Avremo bisogno del suo aiuto per salvare questa lingua”.

Sangnaan wein (riposa in pace in lingua Kusunda), Gyani Maiya!

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.