chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Il Pakistan afferma che il COVID-19 è sotto controllo tra cifre in aumento

Image by digital designer from Pixabay. Used under a Pixabay license (Free for commercial use No attribution required).

Immagine del designer digitale di Pixabay. Utilizzato sotto licenza Pixabay (Libero per uso commerciale Nessuna attribuzione richiesta).

Dai un'occhiata alla copertura speciale di Global Voices sull’impatto globale del COVID-19 [it].

Il Coronavirus, anche noto come COVID-19 [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione], ha segnato migliaia di vite e ci si aspetta che colpirà bruscamente l'economia globale. Secondo Worldometer, in tutto il mondo, dal 18 Marzo, su 208.457 persone risultate positive, 8,312 sono morte. Fino al momento della stesura di questo post, il Pakistan ha riportato 297 casi. Il pubblico di Facebook si domanda se le misure prese dal governo pakistano siano adeguate e se il Pakistan sia in grado di affrontare la sfida di analizzare e isolare le persone infette, in modo da salvaguardare il resto della popolazione.

Attuali misure del governo:

La provincia sudorientale del Sindh [it] è al primo posto con 208 casi confermati.

primi due casi di Coronavirus riportati il 26 febbraio e provenienti dalla provincia del Sindh hanno spinto il Primo Ministro di Stato del Sindh Murad Ali Shah a prendere misure di controllo immediate verso i passeggeri degli aeroporti e realizzare stazioni di quarantena nella città di Taftan (vicino al confine tra Iran and Afghanistan) per i pellegrini pakistani di ritorno dall'Iran, in seguito all'aumento dei casi di Coronavirus in Iran. Dei 208 casi di Sindh, 154 sono pellegrini in quarantena nella città di Sukkur, dopo essere rientrati dall'Iran.

Preparatevi a un aumento dei casi di Coronavirus 💔 “671 di ritorno dall'Iran in partenza per Sindh Pakistan🇵🇰 in convogli di 18 autobus”

Ha imposto la chiusura di tutte le istituzioni educative nella provincia fino al 30 maggio, oltre a bandire tutti gli eventi pubblici inclusi quelli religiosi, sportivi e i matrimoni. Inoltre il Baluchistan ha chiuso le scuole. Il governo di Khyber Pakhtunkhwa [it] ha seguito l'esempio.

#IlgovernodiSindh impone il “Sindh Epidemic Diseases Act 2014″, in seguito alla dichiarazione della pandemia #Coronavirus da parte dell'Organizzazione mondiale della Sanità. Sono in corso screening di massa e ispezioni, eventi, raduni e luoghi di culto saranno vietati e chiusi, ogni violazione verrà sanzionata in base alll'Art.188 del Codice Penale pakistano.

Dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato il Coronavirus pandemia, il Primo Ministro Imran Khan ha esortato tutti ad “aumentare la sensibilizzazione delle masse, in modo che possano prendere precauzioni adeguate per proteggersi dal virus.”

Tra le preoccupazioni sui costi degli screening, il governo ha affermato che i test per il Coronavirus sarebbero disponibili per una selezione di ospedali in tutto il Paese ed è stato siglato il protocollo per iniziare i controlli sul Coronavirus. Per quanto riguarda le mascherine facciali, molte farmacie non hanno mascherine in magazzino e altre le vendono a prezzi sostenuti.

Il governo ha creato un ‘Centro di controllo e comando del COVID-19’, il quale è iniziato effettuando operazioni di disinfestazione all'aeroporto di Lahore:

Il nuovo ‘Centro di controllo e comando del COVID-19’ in #Pakistan sta conducendo operazioni di disinfestazione dell'aeroporto di Lahore. I funzionari affermano di stare adoperando una tecnologia ecologicamente sicura e biodegradabile, nota come VIROX, in grado di uccidere ogni tipo di microbo in 3-5 minuti.” #coronavirus

La pagina Facebook per il Ministero dei Servizi Sanitari Nationali, Regolamenti e Coordinazione di Islamabad ha posta costantemente video su come le persone si possano proteggere dal virus.

Il Pakistan ha imposto che i passeggeri in arrivo in Pakistan con voli internazionali forniscano i risultati dei test del coronavirus, prima di imbarcarsi.

La sezione 144 è stata imposta in tutto il Pakistan per un mese, a partire dal 15 marzo 2020. La Sezione 144 impedisce alle persone di prendere pare ad attività per un determinato periodo di tempo, incluso gli assembramenti di quattro o più persone. Tuttavia un gran numero di persone si sta ancora recando negli uffici per lavorare, in quanto non è previsto alcun ordine di lavoro da casa.

Il Pakistan è equipaggiato per far fronte all'epidemia?

Il governo sostiene che “sono state prese misure adeguate per assicurare che la malattia non si diffonda ulteriormente.”

Sono stati creati reparti di isolamento in tutto il Pakistan per fronteggiare la pandemia del Coronavirus (COVID-19).

Numero di Ospedali Designati per Provincia/Regione

ICT – 01
Punjab – 06
Sindh – 04
Baluchistan – 10
KP – 7
GB- 4
AJK – 3

Tuttavia il giornalista Tahir Mehdi ha condiviso la sua esperienze sui social media:

I have flu for last five days [..] so I called 1166 and they asked me to contact the Corona Center at Services Hospital. I went there this morning. A glass room with masked staff speaking through a microphone, she asked a few questions and handed a printed parchee (paper) and asked me to go to Corona ward for a screening test. The ward guys shrugged and said they have no such thing so go back to the reception girl. [..] I waited. She came back to tell me very frankly “we can't do a thing”. [..] The hospital has no Corona test facility of its own. None, at all.

Since the virus has no cure per se, the only thing a health facility can do is to screen and isolate infected persons and the only Center in Punjab's capital is unable to do that.

There were ‘Ghabrana nahee’ (Don't worry) posters all over the hospital though.

Ho la febbre da cinque giorni [..] così ho telefonato al 1166 e mi hanno chiesto di contattare il Centro Corona dei Servizi Ospedalieri. Ci sono stato stamattina. Una stanza di vetro con personale mascherato che parlava attraverso un microfono, ha fatto alcune domande e ha consegnato una carta stampata (carta) e mi ha chiesto di andare al reparto Corona per un test di screening. I ragazzi del reparto hanno scrollato le spalle e mi hanno detto che non avevano nulla del genere, quindi torno dalla ragazza della reception. [..] Ho aspettato. È tornata per dirmi francamente “non possiamo fare niente”. [..] L'ospedale non ha una struttura propria di test del Corona. Proprio nessuno.

Dal momento che il virus non ha cure di per sé, l'unica cosa che una struttura sanitaria può fare è controllare e isolare le persone infette e l'unico Centro nella capitale del Punjab non è in grado di farlo.

Però c'erano dei poster di “Ghabrana nahee” (Non preoccuparti) in tutto l'ospedale.

Ci sono anche preoccupazioni che non ci siano abbastanza kit di test disponibili.

Nonostante il governo pakistano abbia adottato varie misure per controllare il virus, gli esperti sanitari in Pakistan hanno condiviso le loro preoccupazioni concerns sul virus hanno chiesto alle persone di adottare misure personali per garantire la loro sicurezza. A causa di COVID-19, il il mercato azionario pakistano ha visto una caduta come tutte le altre nazioni. Anche l’Assemblea nazionale del Pakistan ha annullato tutti i suoi procedimenti  fino a nuovo avviso.

#CoronaVirusPakistan

L'hashtag #CoronaVirusPakistan tende su Twitter a reazioni contrastanti. Molte persone scherzavano sulla situazione, mentre alcuni temevano il peggio. Le madri hanno pubblicato domande su come tenere occupati i bambini durante le vacanze mentre agli studenti è stato chiesto di studiare online. Alcuni hanno cercato di metterlo in relazione con l'ira di Dio, ma altri lo stanno collegando al blocco nel Kashmir. E soprattutto nella provincia del Sindh, dove il numero di pazienti affetti da Coronavirus è il più alto, le persone non stanno prendendo le precauzioni necessarie. Sheema Ghani ha postato immagini su Facebook che mostrano un gran affollamento in una stazione ferroviaria di Karachi.

A large number of people are waiting at the main railway station at Karachi. Image by Sheema Ghani, used with permission

Un gruppo di persone in attesa alla stazione ferroviaria principale di Karachi. Immagine di Sheema Ghani, utilizzata sotto autorizzazione.

Al lavoro come sempre nei tribunali di corte inferiore, persone che starnutiscono e tossisconocome se non fosse niente di grave. L'ignoranza è allarmante. Per favore #ChiudereITribunali, tante famiglie a rischio a causa di questa negligenza.

La scorsa settimana più di 250.000 pellegrini si sono radunati nel Pakistan orientale per l'annuale Tablighi Ijtema.

La gente ha chiesto al governo di chiudere tutto tranne i servizi di emergenza per impedire la diffusione del virus:

Necessarie 6 misure per il #Pakistan:
-Restringere i viaggi
-Cancellare / Vietare le congregazioni pubbliche
-Proteggere i bambini: chiusura graduale di scuole e college
-Sostenere un numero maggiore di test
-I governi federali/province devono destinare risorse per minaccia del #coronavirus
-Campagne di sensibilizzazione pubblica

Per ora, le persone stanno guardando al governo per attuare misure più concrete per fermare la diffusione di Covid-19 in Pakistan, poiché si prevede che il numero aumenterà rapidamente se non ci sarà un intervento efficace.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.