chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Diari da Wuhan ai tempi del COVID-19: “Le nostre azioni ci hanno dato speranza”

Alle persone piace godersi il sole durante il lockdown (Foto di Guo Jing).

Questo post è il quinto di una serie di diari scritti da Ai Xiaoming [zh, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione], regista indipendente e studiosa femminista, e da Guo Jing, attivista femminista. Entrambe vivono a Wuhan, al centro della pandemia di COVID-19. Leggi la prima [it], la seconda [it], la terza [it] e la quarta [it] parte della serie.

Leggi la copertura speciale di Global Voices sull’impatto globale del COVID-19 [it].

Questa quinta parte è stata scritta tra il 17 e il 19 febbraio 2020. I diari originali in cinese sono stati pubblicati su Matter News.

Guo Jing: 17 febbraio 2020

小区很小,能晒到太阳的地方也很少,我只能在两座楼的间隙里长50米的地方来回走。…终于我们都被指定监视居住了。指定监视居住一般是针对犯罪嫌疑人的,而现在很多人都在“享受”此待遇。
在湖北某县城的朋友说她那里戒严程度已经成了不能出户,有亲戚转发个视频,显示有人出门晒衣服都被抓走了。
有人说恒大房产发了特大优惠通知,2月18日至2月29日期间,全国各在售楼盘可享受75折优惠。这是很大的优惠,可是买不起的人依然买不起。现在全国高速公路免费,可是现在多少人还能开车上高速呀?
有钱人通过买房子增值,一般人只能通过买大米保命。有些便宜是普通人享受不到的
小区的群里开始发起各种团购,买菜的、买肉的,团购要达到一定份量才送。我昨天进了小区的群,群里偶尔在接龙买东西,我一开始很抗拒。风尘前,我都是在网上买菜,现在我极度渴望可以自己去买菜。今天,我终于还是参与了群里的团购接龙。

Il nostro quartiere residenziale non è molto grande e c'è solo un piccolo spazio pubblico dove possiamo goderci la luce del sole. Io posso solo camminare avanti e indietro in uno spazio di 50 metri tra due edifici… Siamo tutti sotto sorveglianza domestica. Di solito solo i sospetti criminali vengono messi sotto sorveglianza domestica, ma ora molte persone si stanno ‘godendo’ questo trattamento speciale.

Una mia amica vive in una città della provincia dell'Hubei. Mi ha detto che vivono sotto la legge marziale e a nessuno è concessa la possibilità di uscire di casa. I suoi parenti le hanno inviato un video in cui una persona veniva portata via dalle autorità perché era uscita per stendere i vestiti.

Qualcuno ha detto che l'Evergrande Real Estate ha annunciato un grosso sconto dal 18 al 29 febbraio. Sconteranno del 75% le loro proprietà in tutto il Paese. È uno sconto enorme, ma non è comunque abbordabile. Ora tutte le autostrade sono gratis, ma ora quante persone possono ancora correre in autostrada? I ricchi possono aumentare il loro patrimonio comprando case, ma una persona normale può solo comprarsi il riso per sopravvivere. Le persone normali non potranno mai approfittare di certi ‘sconti’.

La gente ha iniziato a organizzare acquisti di gruppo per verdure e carne su chat room online. I servizi di consegna sono disponibili solo per ordini di grande quantità. Ieri sono entrata in una community dove le persone invitano gli altri a fare ordini di gruppo. All'inizio ho resistito. Ero abituata a fare la spesa online prima del lockdown, ma ora non vedo l'ora di uscire per comprare da mangiare. Ma oggi alla fine sono entrata nel gruppo.

Guo Jing: 18 febbraio 2020

这几天,我有一种在沼泽地前行还被背后捅刀的感觉。我以为风尘已经很糟了,可是接下来还有封小区,从三天出一次门到不能出门。我没有反对这些措施的权利。这些措施是否必要也不重要,只要疫情会过去,它们就可以是有利措施
人们现在不得不被集体化,个人消失了。
团购只能顾及大家的一般性需求,没法考虑到每个人的特殊需求。有人在小区群里发了个蔬菜配送,有两个套餐:A套餐,50元,有冬瓜、芹菜、娃娃菜、茼蒿、土豆,5个品种,约13斤;B套餐,88元,豌豆、玉米、胡萝卜、红薯、茄子、青杭椒,6个品种,约13斤。
这是强制配的套餐,没法考虑到每个人的喜好。A套餐里我会不想要娃娃菜,B套餐里我又不喜欢豌豆。而且,看似有两个选择,其实没有选择。
别人选什么,我就要跟着选。套餐里也没有调味料。我是一个无辣不欢的人,幸亏自己囤了几瓶辣酱,不然吃饭就很痛苦。除了食物,人们还有很多日常需求,可能有人家里没有牙膏了,可能有人要买卫生纸。
我们谈到甘肃女护士被剃光头,而合照的照片中唯一的一个男性则是短发,很多女性在被剃头的时候极不情愿,甚至有人哭了。头发关乎的不只是外貌,而是尊严。剃头是否必要?是否经过同意?女性的身体从未真正属于自己,总是有人比女人自己更有权力处置女人的身体

In questi giorni, mi sento come se mi avessero pugnalato alle spalle mentre camminavo in una palude. Mettere in lockdown un'intera città è già grave, ma ora siamo intrappolati nei nostri quartieri residenziali e possiamo uscire solo una volta ogni tre giorni. Non ho alcun diritto di oppormi a queste misure. Non è più importante chiedersi se queste misure siano necessarie o meno. Finché pongono fine alla pandemia, queste misure sono considerate buone.

Siamo costretti a diventare un collettivo, l'individuo è scomparso; Gli acquisti di gruppo possono soddisfare solo i nostri bisogni generali e non possono provvedere ai bisogni speciali individuali. Qualcuno ha dato il via a un acquisto di gruppo di verdura, ma possiamo scegliere solo tra un Piano A e un Piano B. Il Piano A costa 50 yuan (8 dollari) e contiene cinque tipi di verdura che pesano 13 jin (6,5 chili): zucca asiatica, sedano, cavolo, foglie di crisantemo e patate. Il Piano B costa 88 yuan (14 dollari) e contiene sei tipi di verdure che pesano 13 jin: piselli, mais, carote, patate dolci, melanzane e peperoni.

Non si possono prendere in considerazione i bisogni individuali con questi piani obbligatori. Non voglio il cavolo nel Piano A e non mi piacciono i piselli del Piano B. Anche se sembra di avere due scelte, in realtà non abbiamo scelta. Devo scegliere quello che scelgono le altre persone con gli acquisti di gruppo. Non trovo la salsa in questi piani. Amo il cibo piccante. Per fortuna ho accumulato diverse bottiglie di salsa piccante, oppure non avrei più provato gioia nel mangiare. Oltre al cibo, abbiamo altri bisogni. C'è chi potrebbe finire il dentifricio. C'è chi potrebbe dover comprare la carta igienica.

Abbiamo parlato della notizia delle infermiere del Gansu che si sono rasate la testa. L'unico uomo in quella foto di gruppo aveva ancora i suoi capelli corti. Molte infermiere erano molto restie a farsi tagliare i capelli e molte hanno pianto. Per i cinesi i capelli sono molto più importanti del solo aspetto fisico, sono un segno di dignità. È davvero necessario che si rasino i capelli? Queste donne avevano dato il loro consenso? I corpi delle donne non ci appartengono mai davvero. C'è sempre qualcun altro a opprimere le donne e a prendere decisioni su cosa fare ai loro corpi.

Non si sa se le operatrici sanitarie fossero disposte a rasarsi i capelli, ma l'episodio è risultato in una protesta online in cui molti hanno accusato [en] i media di Stato di aver usato le donne come strumenti di propaganda.

Alcune operatrici sanitarie di Gansu hanno dovuto fare il loro “sacrificio” nella lotta contro il COVID-19 rasandosi i capelli. Istantanea di un video dalla pagina Facebook Radio Free Asia.

Ai Xiaoming: 18 febbraio 2020

下午六點半,天氣也像戴了口罩,灰蒙不爽。七點後,小區依然處於武漢最嚴管制中,人車限行。因為有抗疫指揮部的放行證明,我們得以出了小區。
這天的工作是接收來自北京的一車物質: 女性衛生用品。 根據一周前報道,截至2月 11 日,武漢有超過 9 萬的醫護人員奮戰 在疫情防控一線,至 2 月 14 日,來自全國的醫療界支援醫護已近 2 萬。在這些醫生中,女性占多少比例我沒有統計,但是護士中百分之九十以上是女性。
女性經期用品的缺口有幾個原因,1、本地醫護人員被緊急召回上崗,隔離工作,缺乏後援。2、武漢封城後市場停業,物品斷供。3、外地醫護人員馳援武漢,未及準備。
即使在發出呼籲後有了社會捐助,還有運送和接收困難,一方面,有院方男性負責人不認為這是迫切需要。另一方面,女性衛生用品不算醫療物質,不能享受綠色通道。但在相關報道發出後, 「姐妹戰疫安心行動」在微公益平台和為愛聯合勸募平台(微信)開啟公募連接, 一天內籌得善款兩百三十多萬。此後全國婦聯所屬中國婦女發展基金會這一國家級公益組織也募集了 225 萬元,用於援助一線女性醫務人員物品。
司機來自山東,他說昨天晚上 6 點從北京出發,夜裏在邢台休息。今天一大早連續趕路,開了十多個小時到達武漢。也是本地志願者為他聯系並發去本地區防疫指揮部的通行證,他才得以進入武漢市內。
卸貨後,司機離開。他說今天他只吃了一餐飯。我說這麽晚了,街上也沒有地方賣吃的,怎麽辦?他說他車上還有泡面。

Alle 18 il cielo era grigio, come se fosse mascherato. Dopo le 19 la mia comunità era ancora sotto strettissimi controlli, nessuna macchina o persona poteva uscire. Ma noi abbiamo avuto il permesso di uscire con un permesso del Centro di Comando del COVID-19.

Il nostro lavoro di oggi è ricevere un camion di forniture da Pechino: prodotti di igiene femminile. Secondo una relazione della settimana scorsa, l'11 febbraio più di 90.000 operatori sanitari lavoravano in prima linea a Wuhan. Il 14 febbraio, il numero di operatori sanitari arrivati a Wuhan da altre parti del Paese superava i 20.000. Non ho statistiche che mostrino in percentuale quante operatrici donne ci siano, ma so che tra gli infermieri più del 90% sono donne.

Ci sono diverse ragioni per la mancanza di prodotti di igiene femminile: in primo luogo, il personale medico di Wuhan è stato chiamato al lavoro con breve preavviso e sta lavorando in isolamento senza molto sostegno; in secondo luogo, molti negozi sono stati chiusi dopo il lockdown e non ci sono posti dove comprare le cose; infine, le operatrici sanitarie che vengono da fuori Wuhan non hanno portato con sé abbastanza prodotti quando sono state chiamate ad aiutare.

Anche se abbiamo ricevuto molte donazioni dopo la nostra richiesta d'aiuto, ci sono ancora difficoltà nel trasporto e nella consegna. Da una parte, alcuni direttori uomini degli ospedali non pensano che questa sia una seria necessità. Dall'altra, i prodotti di igiene femminile non fanno parte del materiale sanitario, quindi non possiamo consegnarli direttamente agli istituti medici.

Tuttavia, con l'emergere di relazioni sulle necessità delle operatrici sanitarie, è stata lanciata una campagna di crowdfunding su WeChat chiamata “Azione per sostenere le nostre sorelle che lottano contro la pandemia” che ha raccolto più di 2.300.000 yuan in un giorno. In seguito, anche la Fondazione per lo Sviluppo delle Donne Cinesi, un'organizzazione benefica che appartiene alla Federazione delle Donne Cinesi [en], ha raccolto 2.250.000 yuan per comprare prodotti per le operatrici sanitarie in prima linea.

Il nostro camionista è dello Shandong. Ha detto che è partito alle 18 di ieri da Pechino e si è riposato un po’ a Xingtai ieri notte. Ha guidato più di 10 ore da questa mattina prima di arrivare a Wuhan. È riuscito a entrare nella città perché i volontari di Wuhan avevano chiesto al Centro di Comando per il COVID-19 un permesso per lui.
Dopo aver scaricato i pacchi, il camionista è ripartito. Mi ha detto di aver mangiato un solo pasto oggi. Gli ho chiesto cosa sarebbe riuscito a mangiare di sera così tardi senza negozi o ristoranti aperti. Mi ha detto di avere dei noodle istantanei nel camion.

Prodotti donati impilati fuori dall'ospedale (Foto di Ai Xiaoming).

Ai Xiaoming: 18 febbraio 2020

今天上午先去到工地,和那裏的朋友一起分別送醫院。
小袁打電話過去,得知我們的接收人在武漢市中心醫院的南京路院區,於是繼續啟動車輛前往。
我們在在靠江邊的老街巷繞行,終於到達武漢市中心醫院行政辦公樓的門前。
一眼望去,路面上堆滿了大大小小的包箱。
我觀察了一下,主要是各地的捐贈物質…這些千里萬里、破疫而來的捐贈,凝聚了多少同胞手足的情誼;又有多少人徹夜不眠,傳遞信息,捐資采購,找車找人,聯絡對接……無數志願者一路協調,終於落地醫院大門口。

Questa mattina sono andata in un cantiere per incontrare i miei amici e poi abbiamo consegnato i pacchi a diversi ospedali. Il signor Yuan ha chiamato l'ospedale. Gli hanno detto di consegnare i pacchi al campus del Wuhan Central Hospital situato in Nanjin Road, così siamo andati là. Abbiamo attraversato alcune strade vecchie lungo il fiume. Dopo un po’ siamo arrivati alla porta d'ingresso dell'edificio amministrativo del Wuhan Central Hospital.

Anche da lontano riuscivo a vedere molti pacchi impilati in strada. Li ho controllati: erano soprattutto prodotti donati da altri luoghi. Queste donazioni sono state trasportate da migliaia di chilometri di distanza e simboleggiano l'amore che ci unisce. Potevamo immaginarci quante persone non avessero dormito per inoltrare messaggi, donare denaro, comprare questi prodotti, trovare i camion e le macchine, trovare i volontari e contattare chi era al comando dei diversi passaggi. Grazie alla collaborazione di numerosi volontari abbiamo potuto vedere queste forniture davanti all'ospedale.

Guo Jing: 19 febbraio 2020

尽管我们的处境极其被动,人们依旧在其中寻找主动性。有一天我看到一个采访,在一线救治病人的医生说:“总想能再做点什么。”这十分令人感动。不止医护人员是这么想,很多志愿者也在这么做。
疫情中,有肺炎感染病人和疑似患病的人在网上求助,有一些志愿团体会收集网上的求助信息,联系当事人,确认需求,有志愿医生帮病人看CT,协助判断病人的病情,有人协助联系社区和医院。有人关注慢性病人的求医需求,有人关注医护人员的就餐问题,有人关注到女性医护人员的需要,有人关注环卫工的工作状况,有人组成志愿车队……
封锁也给这些志愿工作带来了阻碍,大家并没有轻易放弃。救援物资曾被红➕字会拦下来,他们就想别的办法,尽管不确定能不能成功,但他们都尽力去做。人们不是因为有希望而行动,而是在用行动创造希望。

Anche se siamo bloccati in una situazione passiva, cerchiamo di essere proattivi. L'altro giorno ho visto un'intervista a un medico che lavora in prima linea, che ha detto: “Voglio sempre fare di più“. È toccante. Il personale medico e i volontari condividono lo stesso pensiero.

In questa pandemia, i pazienti e i pazienti sospetti di COVID-19 cercano aiuto online. Alcuni volontari raccolgono informazioni e contattano chi ne ha bisogno. Alcuni medici si rendono disponibili a guardare le TAC e a dare consigli. Alcuni mettono in contatto i pazienti con gli ospedali e assistenti sociali. Alcuni contattano i malati cronici. Alcuni si occupano del servizio pasti per il personale medico. Alcuni si occupano dei bisogni delle operatrici sanitarie. Alcuni si interessano delle condizioni di lavoro degli addetti alle pulizie. Alcuni aiutano a organizzare i trasporti per i volontari.

Nonostante con il lockdown il lavoro dei volontari sia più difficile, loro non si arrendono facilmente. Anche se le risorse e i prodotti donati dovessero essere bloccati dalla Croce Rossa (cinese), troverebbero un altro modo. Non importa cosa succeda, faranno del loro meglio. La speranza non è quello che ci motiva. Ma le nostre azioni ci hanno dato speranza.

Leggi la copertura speciale di Global Voices sull’impatto globale del COVID-19 [it].

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.