chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Incontro con Sev Pach e Khouy Nherm, ospiti dell'account Twitter @AsiaLangsOnline dal 24 al 30 dicembre 2019

Khouy Nherm (sinistra) e Sev Pach (destra). Foto fornita dall'organizzazione Conserve Indigenous People Languages.

Come parte di una nuova campagna sui social media, volta a celebrare online la diversità linguistica in Asia, ogni settimana un'attivista e difensore di quella lingua gestirà l'account Twitter @AsiaLangsOnline [en, come i link successivi] per condividere la sua esperienza di rilancio e promozione della sua lingua madre. La campagna nasce come collaborazione tra Rising Voices,  Digital Empowerment Foundation, e O Foundation.

Ogni settimana, l'ospite risponderà a diverse domande riguardanti le sue origini e fornirà una breve panoramica sulla sua lingua. Questa intervista in particolare vede come ospiti Sev Pach e Khouy Nherm dell'organizzazione @ConservePeople, le quali forniranno un'anteprima degli argomenti che tratteranno durante la loro settimana come ospiti.

Rising Voices: Diteci qualcosa di voi.

Conserve Indigenous Peoples Language (CIPL) is a local organization created and led by indigenous people who have become staff and advisory board members.

Seeing the difficulty of getting proper information, neutral news, and a way to voice concerns and issues of the community, CIPL was created in order to support indigenous youth and for them to produce news content and spread information, under their community's representative.

Main roles of CIPL in supporting community news:

  • Coordinate free space for indigenous community in voicing their concerns to the public
  • Help the community to evaluate and differentiate outside news as real or fake
  • Add value to NGO partners and other developmental institutions
  • Help community to understand the role of media ( Eg: media helps in spreading messages from one place to another, and share with relevant stakeholders etc.)
  • Act as capacity development facilitator for indigenous people to produce and share their own news

CIPL’s vision is for the Indigenous people is for them to live peacefully, with prosperity, freedom and dignity.

Mission: Promote and support indigenous people’s access to information, knowledge, cultural identity and rights by working in collaboration with them and other relevant stakeholders, to provide communication and media services.

Purpose: Indigenous youth have the capacity to produce and use high quality media with the participation and encouragement of their elders. They use media to raise awareness in their communities about important issues and relevant stakeholders so as to strengthen their cultural identity and protect their natural resources and environment.

CIPL value: 5 values that we believe will lead to success

  • Teamwork: We are patient in working, we listen and respect each other’s opinion. We cooperate and believe that teamwork leads to positive results.
  • Honesty and Righteousness: We are open-minded, polite, responsible and trustworthy.
  • Accountability and Transparency: We are collectively responsible in supporting the community to be effective and being trustworthy to relevant stakeholders. We try our best to be a role model and build confidence.
  • Gender: We work inclusively with equal value and help raise everyone’s voice and rights on making decision. We are also against any form of discrimination.
  • Independent: We work with collective responsibility in trying to create new ideas and are proud of being independent along with our results.

Conserve Indigenous Peoples Language (Preservare le lingue dei popoli indigeni) è un'organizzazione locale creata e diretta da persone indigene diventate membri del comitato consultivo.

Avendo notato con quanta difficoltà si riescono a reperire informazioni corrette e notizie neutrali ed essendoci accorte di quanto sia faticoso dare una voce alle preoccupazioni e ai problemi della comunità, CIPL è stato creato per supportare i giovani indigeni, per dare loro contenuti informativi e per diffondere notizie grazie al loro rappresentante della comunità.

I ruoli principali del CIPL nel supportare le notizie della comunità:

  • Coordinare uno spazio in cui la comunità indigena possa dar voce alle sue preoccupazioni e condividerle con il pubblico
  • Aiutare la comunità a valutare e distinguere le notizie false da quelle vere
  • Dare valore ai partner delle ONG e altre istituzioni volte allo sviluppo
  • Aiutare la comunità a comprendere il ruolo dei media (per esempio: i media aiutano a diffondere messaggi da un luogo a un altro e a condividerli con gli investitori, etc.)
  • Agire come facilitatore per lo sviluppo delle capacità delle persone indigene, così da aiutarle a produrre e condividere le loro notizie.

L'obiettivo del CIPL è che le persone indigene possano vivere in modo pacifico, in prosperità, libertà e dignità.

Missione: Promuovere e supportare l'accesso delle persone indigene alle informazioni, alla conoscenza, all'identità culturale e ai diritti, lavorando in collaborazione con loro e con altri investitori, per fornire servizi di comunicazione e media.

Obiettivi: che le persone indigene possano acquisire la capacità di produrre e utilizzare media di alta qualità con la partecipazione e l'incoraggiamento degli adulti; che possano utilizzare i media per accrescere la consapevolezza nelle loro comunità, riguardo questioni importanti, e anche negli investitori, così da rafforzare la loro identità culturale e proteggere le loro risorse naturali e l'ambiente.

I valori del CIPL: 5 valori che pensiamo ci porteranno al successo

  • Lavoro di squadra: lavoriamo con pazienza, ascoltiamo e rispettiamo l'opinione altrui. Cooperiamo e crediamo che il lavoro di squadra porti sempre a risultati positivi.
  • Onestà e Correttezza: abbiamo una mente aperta, siamo educati, responsabili e affidabili.
  • Responsabilità e Trasparenza:  siamo responsabili nel supportare la comunità e nel farla apparire efficiente e affidabile ai soggetti interessati. Facciamo del nostro meglio per essere un esempio da seguire e per rafforzare la fiducia.
  • Genere: lavoriamo in modo inclusivo, dando valore a tutti e aiutando ogni persona a far valere la sua voce e i suoi diritti nel prendere le decisioni. Siamo anche contro ogni forma di discriminazione.
  • Indipendenza: lavoriamo con responsabilità collettiva, cercando di creare nuove idee. Siamo fieri di essere indipendenti e orgogliosi dei nostri risultati.

RV: Quale è lo stato attuale della vostra lingua su internet e offline? 

Even though CIPL is an indigenous organization, the main language used on the internet is Khmer (Cambodian) and English is the second choice. However, we also work on producing videos on social media using indigenous languages such as Tampuan, Kreung, Jarai, Kachak etc.

Nonostante CIPL sia un'organizzazione indigena, la lingua più usata su internet è quella khmer (lingua ufficiale della Cambogia) e l'inglese è la seconda lingua. Ciò nonostante, lavoriamo per produrre video sui social media utilizzando lingue indigene come quella tampuan, kreung, jarai, kachak etc.

RV: Su quali argomenti pensate di soffermarvi durante la settimana in cui gestirete l'account Twitter @AsiaLangsOnline?

The topics are daily conversations in indigenous languages – Tampuan and Jarai.

Principalmente ci saranno conversazioni giornaliere in lingue indigene, come tampuan e jarai.

RV: Quali sono le motivazioni principali per il vostro attivismo digitale nella vostra lingua? Cosa sperate e cosa sognate per la vostra lingua?

The main motivation is for the campaign to spread indigenous languages in Rattanakiri in order for them to understand more about the indigenous people there.

Our dream is to openly spread out and protect our languages through collection via digital for the next generation and onward.

La motivazione principale è che questa campagna possa aiutarci a diffondere le lingue indigene nella provincia di Rattanakiri, in modo che persone possano capire qualcosa in più riguardo gli indigeni che vivono lì.

Il nostro sogno è di diffondere apertamente le nostre lingue e proteggerle attraverso una collezione digitale per tutte le prossime generazioni.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.