chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

RV Newsletter: resoconto sull'incontro “Decolonizzare le lingue di internet”

Immagine di @visualthinkery estratta dalla relazione “Decolonizzare le lingua di internet“, usata con licenza CC-BY-SA4.0

Nota di Rising Voices: La nostra newsletter bisettimanale fornisce un riassunto dei nostri articoli recenti dal blog, riguardanti tutti gli aspetti dell'inclusione digitale, compreso l'accesso e l'adozione di strumenti digitali, così come i diversi modi e le opportunità per le comunità di essere presenti online. Leggi qui [en, come i link seguenti] le edizioni precedenti della newsletter.

Internet è diventata una parte indispensabile per la vita di molti di noi. Tuttavia, siamo consapevoli del grande disequilibrio tra le lingue dominanti del cyberspazio e i loro utenti?

Secondo la relazione di Whose Knowledge?, mentre il 75% degli odierni utenti di internet proviene dal sud del mondo, l'inglese ed il cinese rimangono le lingue dominanti del web insieme ad altre delle lingue coloniali. In altre parole, internet “non è abbastanza multilingue da riflettere la profondità e l'ampiezza dell'umanità.”

Alla fine 2019, un gruppo di 30 persone provenienti da tutto il mondo si è incontrato a Londra per cercare di definire quello che si potrebbe fare per cambiare lo status quo. Caro lettore, ti piacerebbe partecipare alla decolonizzazione di internet? Leggi la relazione per capire come ti potresti mettere in gioco ed unirti alla discussione.

Nel frattempo, statemi bene.

ALTRO DAL BLOG DI RISING VOICES

Ti sono piaciute le campagne a rotazione di Twitter durante il 2019, come parte della commemorazione internazionale dell'anno delle lingue indigene (#IYIL19)? La buona notizia è che stiamo estendendo al 2020 i nostri sforzi per la campagna, continuando a mostrare opere ancora più incredibili degli attivisti in lingua indigena di tutto il mondo. Se sei curioso dei linguaggi indigeni mondiali e delle attività coinvolte per la loro rivitalizzazione e promozione, rimani sintonizzato! Puoi intanto leggere gli articoli dei profili che seguono per conoscere meglio i nostri ospiti recenti, così come il loro lavoro e la loro visione a riguardo della propria lingua.

@ActLenguas (America Latina)

  • Liz Julissa Camacho Zuñiga [it] parla di se stessa, della sua lingua madre (Quechua dalle Ande peruviane) e di quello che la motiva nel suo lavoro di promozione del linguaggio nei social media;
  • Tzintia Montaño [it] racconta il suo percorso verso la lingua della sua famiglia (Mixtec da Santiago Huajolotitlán, Oaxaca, Messico), oltre alla questione dell'identità nel contesto della migrazione trans-nazionale;
  • Chontalita Vázquez [it] tratta il linguaggio e la cultura della popolazione di Chontal, della Sierra Sur di Oaxaca in Messico, oltre che il ruolo dei socia media nella promozione della sua lingua.

FINANZIAMENTI

Per affrontare sul web discorsi di odio, minacce alla libertà di espressione e alla libertà di praticare la propria religione, in cinque paesi del sud e del sud-est asiatico, l'associazione per le comunicazione progressive (APC) sta cercando di elargire sovvenzioni per far fronte alle iniziative nella regione, per un periodo di tre anni (2019-2021). Consulta qui per i dettagli di ammissibilità e richiesta.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

L'associazione per le comunicazioni progressive (APC) sta cercando un consulente esterno per sviluppare una nuova strategia comunicativa in supporto ai loro obiettivi di difesa per il periodo 2020-2023. Se sei interessato, troverai qui ulteriori dettagli. Richieste entro il 15 aprile 2020.

OPPORTUNITÀ | BORSE DI STUDIO E FELLOWSHIPS

Stai facendo report da un paese in via di sviluppo, aspirando di raggiungere un pubblico oltre la tua ragione d'origine? La sovvenzione Persephone Miel vuole aiutarti a raggiungere proprio questo. Puoi trovare ulteriori dettagli qui. Richieste entro il 10 aprile 2020.

BANDI DI PARTECIPAZIONE

Il centro di ricerca per i nativi americani e gli indigeni della società filosofica americana, è alla ricerca di proposte per la sua prossima conferenza di tre giorni, con l'obiettivo di favorire futuri studenti sia delle comunità indigene che di quelle affini. Guarda qui per saperne di più riguardo ai temi da trattare e agli ulteriori dettagli. Richieste entro il 15 Aprile 2020.

Il quindicesimo incontro annuale del forum sulla governance di internet (IGF) è programmato per questo novembre in Polonia, ed è alla ricerca di proposte. Il tema dell'anno è: internet unito. Per ulteriori informazioni guarda qui. Data di scadenza per l'invio: 15 aprile 2020.
Nota: supporto di viaggio disponibile per i candidati idonei.

Condividi la stessa passione della squadra umanitaria OpenStreetMap (HOT) nell'utilizzare mappe e dati aperti per scopi umanitari e di sviluppo sostenibile? HOT sta cercando volontari per aiutarli con i loro bisogni di traduzione. Guarda qui per maggiori dettagli. Richieste entro il 26 settembre 2020.

STRUMENTI E RISORSE

Stai cercando di portare online la tua lingua indigena ma non sai da dove iniziare? Translation Commons ha creato una guida pratica per supportarti nel partire da zero ed arrivare online (Zero to Digital). Potrebbe tornarti utile!

LETTURE AGGIUNTIVE, AUDIO E VIDEO

Grazie a Eddie Avila per aver contribuito a questa newsletter. 

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.