chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Diari da Wuhan ai tempi del COVID-19: un giorno di lutto pianificato

Cortile di Ai Xiaoming. (Credito fotografico: Ai Xiaoming. Usata con permesso.)

Il seguente articolo è il quindicesimo di una serie di diari scritti dalla produttrice cinematografica indipendente e studiosa femminista Ai Xiaoming [zh, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] e dall'attivista femminista Guo Jing. Entrambe vivono a Wuhan al centro della pandemia di COVID-19. Questi i link alla prima [it], seconda [it], terza [it], quarta [it], quinta [it], sesta [it], settima [it], ottava [it], nona [it], decima [it], undicesima [it], dodicesima [it], tredicesima [it] e la quattordicesima [it] parte della serie.

Dai un'occhiata alla copertura speciale di Global Voices sull’impatto globale del COVID-19 [it].

Questa parte è stata scritta tra l'1 e il 4 Aprile 2020. I diari originali in cinese sono pubblicati su Matter News.

Ai Xiaoming: 1 aprile 2020

昨天开始,我把原来放在家里的绿植一盆盆搬到外面院子里。因为室内花草越来越萎缩,长了几年的芦荟开始烂根。
这是一个被辜负的春天,我们小区里梨花开了,落了,满目新绿。接着,门前的樱花盛放。往年这个日子,我就会给家里的阿姨盛装拍照。现如今,阿姨回不来;我们的车也走不出武汉。这几天广为流传的视频里,为了出境复工,在九江大桥上已经上演了一场战斗。昨天,在北上离鄂的出口信阳,鄂牌车也排了长龙;全都不得出境。

Ieri ho iniziato a spostare le piante che avevo in casa nel giardino. In casa stavano appassendo; le radici dell'aloe che ho da diversi anni stavano iniziando a marcire.

Non abbiamo avuto la possibilità di goderci la primavera quest'anno. I fiori dell'albero del pero nel nostro quartiere sono ormai sbocciati e caduti, e ora sono rimaste solo foglie verdi. Anche i fiori del ciliegio di fronte a casa erano già in piena fioritura. Ogni anno, in questo periodo, sono solita fotografare la mia aiutante con indosso splendidi vestiti. Ma oggi non può venire a lavoro, né possiamo uscire da Wuhan. In questi giorni sta spopolando il video di uno scontro avvenuto sul ponte Jiujiang a seguito del rifiuto da parte della provincia del Jiangxi di far entrare i cittadini provenienti dalla vicina provincia dello Hubei (di cui Wuhan ne è la capitale) che si spostavano per ragioni lavorative. Ieri c'è stata una lunga coda in prossimità dell'uscita autostradale di Xinyang perché alle macchine targate Hubei non era permesso di uscire.

Guo Jing: 1 aprile 2020

这几天我再次被疲惫袭击,也不太有食欲。白天勉强做一些工作,坚持写日记。到了晚上,我就觉得浑身无力,脑子都不转了。这几年,这种疲惫感时不时地出现,这大概跟“不可抗力”太多有关。
我们经常看到一些活动因为“不可抗力”取消,一些平台因为“不可抗力”而消失。我会愤怒和不满,可有时候无处发泄,想要逃避也无处可逃。
怀有社会理性的人大概都经历过类似的状态,因为我们生活在充满“不可抗力”的社会中。最近几年,身边很多人都得了抑郁症,他们的抑郁都有社会性的原因。
没有人有灵丹妙药,有人和朋友互相倾诉,有人做心理咨询,有人通过运动缓解情绪,大家都在挣扎着前行。
过去一周都是阴天,早上久违的阳光出现了。
桐桐(我之前写的是彤彤)家长在群里说:“405的嘟嘟小朋友,今天阳光明媚,要不要下楼玩呀,桐桐小朋友十点钟下楼等你哦。”405的住户回复到:“好啊”。
桐桐家长一会儿又在群里发信息:“嘟嘟小哥哥,我们下来了”,还说:“胖丁的家长,把胖丁搞下来玩,哈哈”。
在桐桐家长的召唤下大家纷纷下了楼。我看到这个对话,一股温暖涌上心头。在城市中,很多人住在一个小区,但并不认识,然而在封锁中有一些人竟逐渐认识并熟悉了起来。

In questi giorni mi sento veramente esausta e ho perso l'appetito. Durante la giornata mi sforzo di lavorare un po’ e insisto sullo scrivere il mio diario. Arrivo a sera che mi sento completamente senza forze e il mio cervello si spegne. Negli ultimi anni questa sensazione di stanchezza di tanto in tanto ricompare e potrebbe avere molto a che fare con le “cause di forza maggiore”.

Ogni giorno vediamo attività che vengono cancellate per “cause di forza maggiore”, piattaforme che scompaiono per “cause di forza maggiore”. Sono indignata e amareggiata, ma a volte non si ha un posto in cui potersi sfogare o in cui fuggire se si desidera scappare.

Poiché viviamo in una società satura di “cause di forza maggiore”, probabilmente ogni persona razionale si è ritrovata in questo stato. Negli ultimi anni molte persone a me vicine sono diventate depresse a causa di questa realtà sociale.

Nessuno ha la cura, ci sono persone che si confidano con gli amici, altre che si affidano agli psicologi, altre ancora che alleviano questo stato d'animo attraverso lo sport. Tutte lottano per andare avanti.

La scorsa settimana è stato sempre nuvoloso, ma questa mattina finalmente è uscito il sole.

I genitori di Tongtong (un altro Tongtong, non quello di cui avevo scritto in precedenza) hanno mandato un messaggio nel gruppo dicendo: “Dudu della stanza 405, visto che oggi c'è un bel sole perché non scendi a giocare, Tongtong ti aspetta giù alle 10″. La famiglia della 405 risponde: “Va bene”.

Poco dopo, i genitori di Tongtong inviano un altro messaggio: “Dudu noi siamo giù”. Poi aggiungono: “Genitori di Panding, portate giù Panding a giocare con noi, ahah”.

A seguito della chiamata dei genitori di Tongtong, uno dopo l'altro, scesero tutti. Leggendo questa conversazione mi sono commossa. Molto spesso le persone vivono nello stesso quartiere e non si conoscono nemmeno, ma ora, a causa della quarantena, piano piano stanno iniziando a conoscersi.

Una bambina gioca in cortile in un giorno di sole. (Credito fotografico: Guo Jing. Usata con permesso.)

Ai Xiaoming: 2 aprile 2020

樱花繁盛,拍了一张照片,然后用“形色”这个软件去检索;查到老舍赠日本戏剧家木下顺二的诗句:
小院春风木下家,
长街短巷插樱花。
十杯清酒千般意,
笔墨相期流锦霞。
“笔墨相期”,想起前一向时我们在“且来歌咏”群里的邀约,疫后我们要相聚,要在一起朗诵诗,听黑胶……

Ho scattato una foto ai ciliegi in fiore e l'ho cercata su Xingse, l'app che identifica le piante. Mentre cercavo, ho trovato i versi scritti da Lao She per il drammaturgo giapponese Junji Kinoshita:

“Nel giardino di Kinoshita, godiamo della brezza primaverile

Nelle strade, i ciliegi sono ovunque.

Bevendo sake, ci scambiamo pensieri.

Ci siamo incontrati per condividere le nostre opere, e sono meravigliose”.

La frase “Ci siamo incontrati per condividere le nostre opere” mi ricorda di quando, non molto tempo fa, siamo stati invitati in una chat di gruppo chiamata “Vieni a cantare”. Dopo l'epidemia dobbiamo incontrarci di nuovo per recitare poesie e ascoltare vinili…

Guo Jing: 2 aprile 2020

L'iris giallo in riva a un lago. (Credito fotografico: Guo Jing. Usato con permesso.)

现在想要出小区就要被量体温。尽管我知道我没有发烧,但每次被量体温的时候我心里都很担心。我担心如果体温枪出现问题,测出来我的体温高了,那就比较麻烦。我会被隔离在家,还是被拉去某个地方隔离?我会被小区的人排斥吗?
其实,我目前差不多也是被单独隔离的状态,而且现在发烧或感染新冠肺炎在武汉应该是可以得到救治的。如此想来,被歧视和排斥似乎是更可怕的事情。
早上10点0分,我扫码。量体温,然后出小区。
我路过一个公交车站,有五六个人在等公交,大家排队上车,先扫健康码,车上有人用体温枪给大家量体温。
我骑到了内沙湖公园,一眼望去湖边已经全是绿色,湖边的黄鸢尾已经开了,竟有点不适。
有个便利店在恢复运营中,很多商品都没有上架。一些小店铺虽然开门营业了,但店铺门口会用自行车或电动车拦着入口,有人想买东西就隔着门问或指。
有的路都被蓝色围栏隔断了。蓝色围栏成为了武汉的标志物。
我11点59分回到小区,又被量了一次体温,体温是36.1℃。

Adesso, quando voglio uscire dal mio quartiere, devo farmi misurare la temperatura. Anche se so di non avere la febbre, ogni volta che me la provano sono comunque preoccupata. Se per caso il termometro non funziona bene e rileva che ho la febbre, sarebbe un problema. Verrei isolata in casa o in qualche altro posto? Verrei esclusa dalle persone del mio quartiere? In effetti, la mia condizione attuale non è molto diversa dalla quarantena [visto che vivo da sola]; e tra l'altro, adesso, chiunque abbia la febbre o contragga il virus dovrebbe poter ricevere a Wuhan le cure adeguate. La cosa che più mi spaventa, quindi, sembra proprio essere la discriminazione e l'esclusione sociale.

Questa mattina alle 10:00 ho scansionato il mio codice della salute. Mi hanno rilevato la temperatura e sono uscita.

Sono passata davanti a una fermata del pullman dove c'erano cinque o sei persone in fila in attesa. Prima di salire bisogna scansionare il codice della salute, poi, una volta saliti, ci sono persone che rilevano la temperatura di tutti i passeggeri.

Sono andata in bici al parco Neishahu: sulla sponda del lago, le piante sono già verdi e l'iris giallo è già sbocciato. All'improvviso, mi sono sentita un po’ a disagio.

Un mini market stava riaprendo e gli scaffali erano mezzi vuoti. Sebbene alcuni negozietti abbiano riaperto, vengono messi biciclette e motorini a bloccare l'entrata. Se qualcuno deve comprare qualcosa, può domandare o indicare a distanza.

Alcune strade sono state bloccate con recinzioni blu, che sono diventate il simbolo di Wuhan.

Sono tornata nel mio quartiere alle 11:59, mi hanno provato di nuovo la temperatura: 36.1 gradi.

Guo Jing: 3 aprile 2020

Fuori da un negozio riaperto (Credito fotografico: Guo Jing. Usata con permesso)

解封一个城市的交通容易,想要把封闭的心打开却是一件难事。尽管武汉的疫情在好转,很多人还在担忧疫情的二次爆发,精神还在受折磨。大家现在都如惊弓之鸟,交流复工经验的群里有个人买了一个新的冰箱,说:“为可能第二次爆发准备了一个大冰箱”。
很多人已经停工了七十多天,复工也困难重重。武汉人的生活越来越拮据,政府要有相应的措施保障人们的生活,不然新的社会悲剧就会发生。很多人都在呼吁政府给武汉人发补贴,但政府一直没有回应。

È facile revocare le restrizioni sul traffico, ma è difficile riaprire i nostri cuori chiusi. Sebbene la situazione della pandemia a Wuhan stia migliorando, molte persone sono ancora preoccupate del ritorno di una seconda ondata, stanno ancora soffrendo. Soffrono come uccellini spaventati. Nella chat di gruppo in cui ci si scambia le proprie esperienze di ripresa lavorativa, c'è una persona che ha comprato un frigorifero nuovo e ha detto: “Nell'eventualità di una seconda ondata mi sono comprata un frigorifero grande”.

Molte persone hanno smesso di lavorare da più di settanta giorni e ancora non possono tornare a lavoro. Molti a Wuhan sono a corto di soldi; il governo dovrebbe fare qualcosa per salvaguardare le nostre vite o ci sarà una nuova tragedia sociale. Molti si sono rivolti al governo per chiedere di finanziare i cittadini di Wuhan, ma ancora nessuna risposta.

Guo Jing: 4 aprile 2020

今天是个被安排的集体哀悼日。有人去了武汉的公祭台,普通人是不能进入会场的,进入会场的也都是男性。一些人写的哀悼文也被404。
今天是阳光明媚的一天。每个阴天我都在盼望阳光,但今天的阳光却有些讽刺。我对被安排的集体哀悼极度地厌恶,不想参与,隔离自己,暂时逃离荒唐的世界。

La giornata di oggi è stata fissata come giorno di lutto collettivo. Alcune persone sono andate alla cerimonia pubblica di Wuhan, ma la gente comune non poteva entrare e quelli che potevano erano tutti uomini. Alcuni hanno scritto elogi online ma sono stati censurati e rimossi. Oggi è una bella giornata di sole. Ogni volta che ci sono giorni nuvolosi, non vedo l'ora che arrivi il sole, ma la luce del sole oggi ha un qualcosa di ironico. Odio estremamente questo giorno di lutto pianificato e non voglio parteciparvi. Voglio isolarmi e scappare da questo ridicolo mondo.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.