chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Il programma “India autosufficiente” porterà sollievo ai migranti durante la pandemia del COVID-19?

Image by Rajesh Balouria from Pixabay

Immagine di Rajesh Balouria da Pixabay. Usata sotto la licenza Pixabay.

Leggi anche la copertura speciale di Global Voices sull’impatto globale del COVID-19  [it].

Mentre il lockdown nazionale da COVID-19 si estende, i lavoratori migranti dell'India continuano a sopportare il peso dei suoi effetti negativi. Molti settori hanno sospeso la produzione a causa delle restrizioni pandemiche, portando ad un aumento della disoccupazione e all'insicurezza alimentare per le popolazioni più vulnerabili [it] del paese.

Il 12 maggio, il primo ministro Narendra Modi ha annunciato il piano di soccorso e recupero di Atma Nirbhar Bharat Abhiyaan (India autosufficiente) [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione], nonché informazioni sulla nuova iterazione del piano di blocco indiano chiamato “Lockdown 4.0″

Nonostante il fatto che il governo sostenga che il nuovo piano provveda ai bisogni alimentari dei lavoratori migranti, molti critici, compreso il partito dell'opposizione, sono scettici.

India autosufficiente

Nell'ambito del programma Atma Nirbhar Bharat Abhiyaan, Modi ha annunciato che un pacchetto di riforme economiche di 20 lakh crore INR (265 miliardi di dollari), ha anche chiesto alle persone di sostenere le imprese indiane al fine di rilanciare l'economia. Giorni dopo l'annuncio di Modi, il ministro delle finanze Nirmala Sitharaman ha reso noti i dettagli del pacchetto di aiuti economici in un annuncio di cinque parti, che si è diffuso in cinque giorni.

Il pacchetto di incentivi per il sostegno economico di 20 lakh crore INR (265 miliardi di dollari) non è una spesa interamente nuova, ma include le misure annunciate dalla Reserve Bank of India nel marzo 2020. Secondo Sitharaman, questo pacchetto fornirebbe cibo ai lavoratori migranti che non potevano beneficiare dei precedenti programmi di aiuti alimentari. Per promuovere una migliore distribuzione, il Ministero delle finanze sta lanciando il “il piano di tessere “una nazione una razione”.  Con l'implementazione di questo piano, le persone con tessere di razione saranno in grado di acquistare alimenti a prezzi agevolati da qualsiasi negozio a prezzo equo in tutto il paese. Attualmente, la sovvenzione può essere utilizzata presso un suddetto negozio collegato all'indirizzo di casa sulla carta di razione di una persona. Questo è stato un ostacolo particolarmente problematico per i migranti che sono stati rinchiusi lontano dal loro indirizzo registrato.

Secondo il nuovo pacchetto, il Sitharaman ha fatto appello agli Stati affinché garantissero l'attuazione del Sistema nazionale di garanzia dell'occupazione rurale del Mahatma Gandhi (MGNREGS) che cerca di offrire lavoro per i lavoratori migranti di ritorno nei loro villaggi.

Gli utenti di social media hanno iniziato rapidamente a commentare su Internet quest'ultimo schema. Alcuni hanno realizzato dei video in seguito all'appello del governo di supportare le imprese locali. Hanno utilizzato gli hashtag dell'Esercito di Janata (che corrisponde alla precedente iniziativa del coprifuoco di Janata [it]) e del Main Bhi Fauji (anch'io sono un soldato) al fine di evidenziare il rilancio economico come una guerra contro il COVID-19:

Unisciti all'esercito Janta per costruire un#indiaautosufficiente! #vocaleperlocale per aiutare l'economia indiana. Tutto ciò che devi fare è : 1. Comprare un prodotto indiano e fare un post su quel prodotto. 2. Taggare 3 amici per motivarli a fare lo stesso. 3. Usare l'hashtag #mainbhifauji e #JantaArmy. Creiamo una catena di social network per salvare l'economia indiana dal collasso. Un'iniziativa di @houseofflaxmipati #MainBhiFauji #JantaArmy #LaxmipatiSarees

Stesso schema, packaging nuovo.

La parola “aatmanirbhar” (autosufficienza) ha iniziato ad essere di tendenza e i social media hanno iniziato ad essere sommersi di meme.

New Definition of #atmanirbhar
🍻🍻🥃🥃🍻🍻🍻🍻 pic.twitter.com/6X6BuQg86c

— आत्मनिर्भर डॉन EpicRoflDon™ (@EpicRoflDon) May 13, 2020

La definizione di #atmanirbhar  #indiaautosufficiente

Metti mi piace se hai un partner, commenta se sei “autosufficiente”.

Latest relationship status 😁 #atmanirbhar pic.twitter.com/hJL449FPAe

— #StayHome (@ExSecular) May 13, 2020

L'ultima situazione sentimentale #atmanirbhar

Tuttavia, il piano è già stato criticato per la spesa insufficiente da parte del governo per frenare il calo del PIL. Ciò si basa sul fatto che 20 lakh crore INR è il 10 percento del PIL insieme al pacchetto di 1,7 lakh crore INR (circa 13 miliardi di dollari) che è già stato annunciato a marzo. Le critiche si basano anche sul fatto che il Ministero delle finanze ha deciso di investire nelle imprese per creare posti di lavoro per i salari come parte di un piano di liquidazione invece di fornire una compensazione diretta.

I membri del partito di opposizione hanno espresso rapidamente il loro scetticismo:

Le prime misure stabilite annunciate da @FinMinIndia @nsitharaman, dopo il discorso delle 20 di @narendramodi, sono disastrose e inesistenti in termini di benefici per i poveri migranti, i lavoratori, i lavoratori a contratto, gli agricoltori, ecc.

Immagini e cartoni animati hanno inondato Twitter riguardo il pacchetto di soccorso Aatma Nirbhar:

A Migrant worker wheels son sleeping on suitcase.#MigrantLabours #MigrantWorkers #AatmaNirbharBharatAbhiyan #Corona #Covid_19india pic.twitter.com/ev8eyPu0p0

— mrityunjaycartoonist (@chmrityunjay) May 17, 2020

Un lavoratore migrante spinge il figlio che dorme sulla valigia

Brilliant! Privatisation of hunger! The pangs of hunger are the ultimate drum beats of #AatmaNirbharBharatAbhiyan pic.twitter.com/XlkesfnjR7

— Dipankar (@Dipankar_cpiml) May 18, 2020

Fantastico! Privatizzazione della fame! I crampi per la fame sono i ritmi finali del tamburo di #AatmaNirbharBharatAbhiyan

Poor and the package! @sifydotcom cartoon #PackagePuzzle #lockdown pic.twitter.com/GaCNM7Ki8h

— Satish Acharya (@satishacharya) May 14, 2020

Il povero e il pacchetto

No country for poor 🙄 #nocountryforpoor #migrantworkers #india #covid19 #indians #atmanirbhar pic.twitter.com/3Je1PJWT1v

— PENCILASHAN (@pencilashan) May 13, 2020

Non un paese per i poveri (chi ci aiuterà a raggiungere casa, mamma? – Atmanirbhar (autosufficiente), figlio)

Approfondimento su AtmaNirbhar Bharat Abhiyan di #NirmalaSitharaman.  Ci ha reso più chiaro da capire.

Finora, il Gabinetto dell'Unione ha approvato l'assegnazione di cereali per 80 milioni di lavoratori migranti nei prossimi due mesi, ma devono ancora discutere altre proposte nell'ambito del piano.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.