chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Domande & Risposte con Language Warriors PH, una rete di traduttori nelle Filippine

Language Warriors PH, information is our weapon.

Logo di Language Warriors PH logo, disegnato da Elsie Marie Or. Usato dietro autorizzazione

Dopo il successo della campagna sui social media dell'anno scorso, [en, come i link seguenti, salvo diversa indicazione] che celebrava la diversità linguistica online attraverso l'Asia, il progetto di collaborazione continua nel 2020. Ogni settimana, un diverso attivista e promotore linguistico si alternerà nella gestione dell'account Twitter @AsiaLangsOnline per condividere la propria esperienza, migliori procedure e lezioni apprese durante il lavoro di rivitalizzazione per promuovere l'uso della propria madrelingua, con particolare attenzione sul ruolo di Internet. Questa campagna è frutto di una collaborazione tra Rising Voices, la Digital Empowerment Foundation e la O Foundation.

Ogni settimana, il nuovo ospite risponderà ad alcune domande sulla propria storia e contesto culturale, offrendo una breve panoramica della propria lingua. Questo Domande & Risposte (Q&A) è con Kristina Gallegos (@mksgallego), rappresentante del network di traduttori Language Warriors PH, che ci offrirà una breve anteprima di ciò che discuterà come ospite della settimana.

Rising Voices (RV): Raccontaci di Language Warriors PH.

Language Warriors PH (LWP): Language Warriors PH is an online initiative of the Department of Linguistics, University of the Philippines Diliman, which aims to connect community translators and language activists and enthusiasts across the Philippines who are currently working on the translation of materials relating to the COVID-19 pandemic into various Philippine languages.

Language Warriors PH (LWP): Language Warriors PH è un'iniziativa online del Dipartmento di Linguistica dell’Università delle Filippine Diliman il cui obiettivo è connettere traduttori, attivisti e amanti delle lingue di tutte le Filippine che sono attualmente impegnati nella traduzioni di materiali relativi alla pandemia di COVID-19 nelle varie lingue delle Filippine.

RV: Qual è lo stato attuale delle lingue su cui lavorate sia online che offline?

LWP: The members of Language Warriors PH come from different linguistic backgrounds. The Philippine languages used by the members of Language Warriors PH have varying vitality ratings. Following EGIDS (Ethnologue), the vitality ratings range from National (Filipino), Wider Communication (Bikol Central, Cebuano, Hiligaynon, Ilocano, Masbatenyo, Pangasinan, Tausug, Waray), Educational (Akeanon, Chavacano, Kinaray-A, Surigaonon), Developing (Cuyonon, Inonhan, Maguindanaon), Vigorous (Capiznon, Ivatan), and Threatened (Ibatan). Many of the languages represented in the group have online communities which connect language users and serve as platforms to disseminate information such as public health materials on COVID-19.

LWP: I membri di Language Warriors PH vengono da diversi background linguistici. Le lingue delle Filippine [it] usate dai membri di Language Warriors PH hanno vari livelli di vitalità linguistica. In base alla classificazione EGIDS (Ethnologue), lo stato di vitalità varia da livello nazionale (Filippino), commercio (Bicolano Centrale, Cebuano, Hiligaynon, Ilocano, Masbatenyo, Pangasinan, Tausug, Waray), istruzione (Akeanon, Chavacano, Kinaray-A, Surigaonon), scritta (Cuyonon, Inonhan, Maguindanaon), vigorosa (Capiznon, Ivatan), fino a minacciata (Ibatan). Molte delle lingue rappresentate nel gruppo hanno comunità online che connettono i parlanti e servono da piattaforme per la diffusione di informazioni come materiali per la salute pubblica sulla COVID-19.

RV: Su quali argomenti pensate di concentrarvi?

LWP: First, we will talk about the linguistic landscape of the Philippines, particularly the vitality of its 180+ languages. We will then talk about the outputs of Language Warriors PH, focusing on the repository for COVID-19 materials produced by the local communities in the Philippines, which covers the initial months of the community quarantine implemented in the Philippines (March to May 2020). We will be presenting the trends in the translation work during the said period, particularly the kinds of information translated (physical health, mental health, socio-economic support, etc.), in what languages (those mentioned above), by whom (volunteer translators, professional translators, government), and finally, the ways in which the translated materials are disseminated, accessed, and used by language users. We also plan to feature particular translation groups and initiatives, the future plans and prospects for Language Warriors PH, and finally, introduce some of the projects and initiatives by the UP Department of Linguistics.

LWP: Innanzi tutto parleremo del panorama linguistico delle Filippine, in particolare della vitalità delle più di 180 lingue presenti nel Paese. Parleremo quindi dei lavori prodotti da Language Warriors PH, in particolare dell'archivio di materiali sulla COVID-19 prodotti dalle comunità locali nelle Filippine, che copre i primi mesi della quarantena implementata nelle Filippine (da marzo a maggio 2020). Presenteremo le tendenze nel lavoro di traduzione durante il suddetto periodo, in particolare che tipo di informazioni sono state tradotte (su salute fisica, salute mentale, sostegno socio-economico ecc…), in quali lingue (quelle menzionate poco fa), e da chi (traduttori volontari, traduttori professionisti, governo), e infine parleremo dei modi in cui i materiali tradotti sono stati diffusi, consultati e utilizzati dai parlanti. Abbiamo anche intenzione di presentare specifici gruppi e iniziative di traduzione, i piani e le prospettive futuri per Language Warriors PH, e infine, introdurre alcuni dei progetti e iniziative del Dipartimento di Linguistica dell'Università delle Filippine.

RV: Quali sono le motivazioni principali dietro l'attivismo digitale di Language Warriors PH? Quali sono le vostre speranze e i vostri sogni per le lingue promosse dal vostro gruppo?

LWP: Language Warriors PH started because of the need to relay important public health information relating to COVID-19 in the languages the people use and understand. Many of the materials produced by the local and national government are only in English and Filipino, and the information are not made readily accessible for people who do not use these languages.

To address this issue, a number of volunteer community translators started translating these materials in their languages, particularly during the initial month of the community quarantine. Language Warriors PH then serves as a space for which the translators can communicate to each other, share outputs and resources, ask other translators to help in the production of materials, and be kept updated with the overall trends in the materials produced.

Ultimately, the findings and outputs of Language Warriors PH will be the basis for crafting policy recommendations to help refine state guidelines on the dissemination of important information in the languages Filipinos use and understand. It is also hoped that even after the COVID-19 pandemic, Language Warriors PH maintains its function as a platform for collaborative projects, with and among local communities, in promoting and revitalizing the indigenous languages of the Philippines.

LWP: Language Warriors PH nasce in risposta al bisogno di trasmettere importanti informazioni sulla salute pubblica in merito alla COVID-19 nelle lingue che le persone usano e comprendono. Molti dei materiali prodotti dalle autorità governative e locali sono solo in inglese e filippino, e le informazioni non sono facilmente accessibili a chi non usa queste lingue.

Per risolvere questo problema, un certo numero di traduttori volontari ha cominciato a tradurre questi materiali nelle proprie lingue, in particolare durante il primo mese di quarantena. Language Warriors PH svolge quindi la funzione di uno spazio in cui i traduttori possono comunicare tra di loro, condividere il proprio lavoro e risorse, chiedere l'aiuto di altri traduttori per la produzione di materiale, e rimanere aggiornati sulle tendenze generali dei materiali prodotti.

Infine, le osservazioni e i lavori prodotti da Language Warriors PH serviranno come base per delineare raccomandazioni strategiche per migliorare le linee guida nazionali sulla diffusione delle informazioni essenziali nelle lingue che i filippini usano e comprendono. Speriamo inoltre che, anche dopo la pandemia di COVID-19, Language Warriors PH manterrà la sua funzione di piattaforma per collaborazioni con e nelle comunità locali, per la promozione e la rivitalizzazione delle lingue indigene delle Filippine.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.