chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Perchè il ‘Banksy del Bangladesh’ chiede ad un certo Subodh di scappare?

“Subodh, scappa per favore, la tua fortuna è finita”. Immagine della serie Subodh. Utilizzata con autorizzazione. Nessuno sa chi è l'artista. Via Pagina Facebook di Hobe ki.

Il murales è apparso qualche mese fa a Dhaka, capitale del Bangladesh. Improvvisamente le persone hanno iniziato a trovare esempi di una strana street art nel quartiere di Agargaon raffiguranti un uomo che scappa via con una gabbia all'interno della quale c'è un sole. Ad accompagnare le immagini c'era un inquietante avviso: “Subodh, corri; la tua fortuna è finita.”

Murales simili sono apparsi in molte altre aree di Dhaka [bn, come i link seguenti salvo diversa indicazione] nei mesi successivi. Le persone hanno iniziato a condividere le immagini su Facebook e presto sembravano essere ovunque. Ma nessuno ha detto chi potrebbe aver dipinto le immagini e perché. L'opera è firmata con un altro messaggio enigmatico: Hobe ki? (Accadrà?).

Molti sui social media hanno comparato il creatore dei murales con Banksy [it], il famoso (ma anonimo) artista di graffiti e attivista politico con sede nel Regno Unito.

Le immagini sono state create utilizzando degli stencil [en] e della tinta spray, un metodo ben noto a Banksy. La ‘serie Subodh’ presenta anche dei messaggi politici.

Rubayed Mehedy Anik ha scritto su Facebook:

“সুবোধ তুই পালিয়ে যা”
গ্রাফিটি গুলো কে বা কারা করেছেন, জানি না। হয়তো কখনোই জানবো না, জানা হবে না!
সারাজীবন Banksy'র গ্রাফিটি দেখে যে ছেলেটা ঘুম নষ্ট করেছে, তার কাছে সুবোধের আবেদন যে কোনখানে, বোঝানো যাবে না।
“সুবোধ” যার বা যাদের হাত ধরেই আসুক, ভালোবাসা রইলো।

“Subodh, scappa per favore.”
Non so chi abbia creato il murales, forse non lo sapremo mai.
Quelli che sono cresciuti ammirando i murales di Banksy apprezzeranno sicuramente la serie Subodh.
Tutto il mio amore all'artista, chiunque esso sia.

“Subodh, scappa per favore. Il tempo non è dalla tua parte”. Immagine della serie Subodh. Utilizzata con autorizzazione.

Subodh è economicamente emarginato?

Perchè l'artista del murales vuole che Subodh scappi? Molti hanno pensato che l'artista volesse forse far riflettere sulla crisi sociale, economica e politica del paese.

Il giornalista Tushar Abdullah ha scritto in un articolo per il Daily Bangla Tribune:

সুবোধ কেন পালাবে? পালাতে চাইতেই পারে সে। সাধারণ খেটে খাওয়া মানুষ সে। তাতে রুজির জন্য পথে নামতে হয়। পথে নামামাত্র তাকে জিন্মি হয়ে পড়তে হয় পরিবহন শ্রমিক-চালক-মালিকের স্বেচ্ছাচারিতার কাছে। যখন যেমন খুশি ভাড়া আদায়। ইচ্ছে করলে বাসে তুলবে, আবার গলা ধাক্কা দিয়ে নামিয়েও দেবে। প্রতিবাদ করলে ধর্মঘট। সুবোধ এই স্বেচ্ছাচারিতার মধ্যে বাঁচে কী করে? রোগ-বালাই নিয়ে হাসপাতালে ছুটতে হয়। সেখানে আবার চিকিৎসক-নার্স-ওয়ার্ড বয়ের দৌরাত্ব। সেই দৌরাত্ব সইবার পরেও যদি ঠিকঠাক চিকিৎসা মিলতো তাহলে মনকে বোঝানো যায়। সেখানে আবার ডাক্তারে ভেজাল, ওষুধে ভেজাল, রোগ নির্নয়ের রকমারি পরীক্ষায় ভেজাল।[…]

Perchè Subodh deve correre? Forse è lui a voler correre. È un normale lavoratore. Deve lavorare duramente. Come scende in strada si rende conto che il trasporto pubblico non funziona a causa degli scioperi effettuati dai potenti sindacati dei Proprietari/Staff/Autisti dei Trasporti. Alzano le tariffe. Se opponi resistenza, ti spingono giù dall'autobus. Le proteste causeranno nuovi scioperi. Come può Subodh vivere in quest'anarchia? Va in ospedale per delle cure. Vede che il sindacato dei Dottori/Infermieri ha una posizione dominante. Se riesce ad ottenere le cure desiderate, può ignorarli. Ma ci sono problematiche come falsi dottori, medicinali falsi o scaduti e discrepanze nei test patologici. [..]

“Subodh ora è in prigione. Un senso di colpa risiede nei cuori delle persone.” Immagine della serie Subodh series. Utilizzata con autorizzazione.

Subodh è una vittima del conflitto intercomunale?

Subodh è un nome tipicamente indiano. Gli induisti rappresentano circa il 12% della popolazione totale [en] del Bangladesh. Perciò molti hanno associato il murales alla discriminazione e alle molestie contro la minoranza induista presente in Bangladesh.

Arifur Sabuj ha scritto su Facebook:

সুবোধ, এটা ৯০ শতাংশ মুসলমানের দেশ। এখানে ফতোয়া দিয়ে বিচার করেন শফি হুজুররা। ন্যায় বিচার, লেডি জাস্টিস এসবের এখানে কাজ কি?
তুই পালিয়ে যা সুবোধ, তাতেই মঙ্গল।

Subodh, in questo paese (almeno) il 90% è musulmano. Qui i religiosi della destra come Shafi Hujur [en] prevalgono sulle Fatwas [en] (decisioni religiose) [Nota d'autore: il Bangladesh non ha la legge Sharia. Ma i religiosi dei partiti di destra tentano di imporre le Fatwas per quanto riguarda molte questioni]. Stato di diritto, Lady Justice [en] – perchè soffrire tutto questo? Per favore, Subodh, scappa, la tua salute dipende da questo.

Il celebre poeta Shamshur Rahman [en] una volta scrisse una poesia intitolata “Sudhanshu non andrà via” che affrontava il problema delle minoranze hindu che migravano verso la vicina India [en] a causa degli abusi della maggioranza musulmana.

Molti credono che la serie Subodh sia stata influenzata da questa poesia:

পাগলামী করিসনে বন্ধু সুধাংশু
সময় যে পার হয়ে যাচ্ছে
এবার যে তোর পালানোর বেলা
জিদ করিসনে বন্ধু, এখনই তুই পালা। [..]
কোথায় সেই রামী, শেপু, কাকলী আরও সেই প্রিয় বন্ধুগুলা
ওরা যে সবাই পালিয়েছে, এবার তোর পালা।

Per favore non essere arrabbiato Sudhanshu, amico mio
Il tempo sta finendo
Adesso è il tuo momento per scappare
Per favore non pensare diversamente, ora vai. [..]
Dove sono Rami, Shepu, Kakoli e gli altri nostri cari amici?
Sono andati tutti via, ora è il tuo momento.

“Subodh scappa, per favore, il tempo non è dalla tua parte. Gli esseri umani hanno dimenticato come si ama.” Immagine della serie Subodh. Utilizzata con autorizzazione.

Su Facebook, Kazi Rukshana Ruma ha definito Subodh come il “rappresentate del Bangladesh”:

সুবোধ তুই পালিয়ে যা। এখন সময় পক্ষে না'। এই সুবোধই এখন বাংলাদেশের প্রতিনিধি। বেকারত্বের প্রতিনিধি, অর্ধেক জনগোষ্ঠীর প্রতিনিধি। শুভ বোধের প্রতিনিধি। মুসলিম ধর্ম ছাড়া অন্য যে কোন ধর্ম, বর্ণ, গোত্রের প্রতিনিধি। বুকের মধ্যে জ্বলজ্বল করা সূর্যটাকে খাঁচায় পুড়ে যে শুধুই ছুটে বেড়ায়। দেখি আর দম বন্ধ করা কান্না আমাকে ছিঁড়ে খুঁড়ে খায়। শুধু মনে মনে বলি ‘ভাগ মিলখা ভাগ, সুবোধ পালিয়ে যা'। কিন্তু কোথায়??????????????

“Subodh scappa, per favore, il tempo non è dalla tua parte”. Questo Subodh è al momento il rappresentante del Bangladesh. Lui rappresenta la popolazione emarginata e disoccupata. Lui rappresenta il buon senso. Lui rappresenta le altre razze e le religioni differenti da quella musulmana. Lui scappa con una gabbia con un sole splendente all'interno. Lo guardo e sento un'emozione travolgente, ho paura per il suo futuro. Mi dico “Scappa amico, scappa, Subodh per favore, scappa.” Ma dove???????

Hobeki? (Accadrà?) – Dalla serie di murales Subodh. Utilizzata con autorizzazione.

Questa non è la prima volta che Dhaka ha assistito ad una serie di graffiti recanti un messaggio problematico ma inspiegabile.

Negli anni '90, nel campus dell'università di Dhaka vi era un murales raffigurante una singola frase. Il murales diceva: “Aijuddin sta soffrendo.”

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.