chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Unitevi a noi per conversazioni online interregionali sull'attivismo linguistico digitale

Global Voices[it], attraverso la sua iniziativa Rising Voices [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] e con il sostegno dell’Ambasciata Canadese in Messico, presenta una serie di conversazioni online incentrate sul modo in cui le comunità indigene in Messico e in Canada hanno adottato la tecnologia e Internet come strumenti per promuovere e rivitalizzare le loro lingue madri, a beneficio di una nuova generazione di potenziali parlanti che ne saranno influenzati. Queste conversazioni saranno un'opportunità entrare in contatto con importanti attivisti e sostenitori linguistici delle comunità indigene messicane e di quelle di nativi americani canadesi che hanno usato internet, i media digitali e la tecnologia per promuovere e rivitalizzare le loro lingue. Le conversazioni evidenzieranno anche le possibilità di scambio e apprendimento inter-regionale.

Le conversazioni si svolgeranno in un periodo di sei settimane tra luglio e agosto 2020, in due formati: tavole rotonde e programmi in diretta streaming pensati per massimizzare le interazioni degli utenti sui social media.

Queste conversazioni sono parte dell'iniziativa Activismo Lenguas [es] di Rising Voices, che sostiene l'attivismo linguistico e digitale in America Latina e facilita la creazione di reti di apprendimento tra pari.

Le comunità indigene sono in allarme dall'inizio della pandemia di COVID-19 a marzo 2020. Uno dei gruppi più vulnerabili e a rischio è quello degli anziani, che, nelle comunità indigene delle Americhe, sono spesso tra i pochi parlanti rimasti delle lingue a rischio. La pandemia ha quindi acuito l'urgenza di prevenire la perdita linguistica.

Con tante persone al mondo costrette a casa e alla ricerca di nuove abilità e conoscenze su cui usare il proprio tempo, alcuni intraprendenti attivisti linguistici hanno colto l'occasione per promuovere l'apprendimento delle loro lingue offrendo lezioni online. Altri portavoce e attivisti linguistici hanno aiutato a creare o tradurre materiali informativi ed educativi per sensibilizzare sul coronavirus; molti di questi materiali sono stati condivisi online o distribuiti su piattaforme digitali.

Tutti insieme ci stiamo muovendo verso la cosiddetta “nuova normalità”, ma cosa significa per le comunità indigene che cercano di conservare le proprie lingue? Come mantenere lo slancio di questo periodo quando l'importanza di raggiungere le persone nelle loro lingue madri è più grande che mai? E che ruoli possono giocare la tecnologia e Internet per assicurare che la rivitalizzazione linguistica rimanga sotto i riflettori?

Giovedì 30 luglio 2020

Tavola rotonda n.2 – “Come l'attivismo linguistico digitale può avere un ruolo nell'imminente Decennio Internazionale delle Lingue Indigene (2022-2032)”

Alla recente riunione UNESCO a Città del Messico per cominciare l'organizzazione del Decennio Internazionale delle Lingue Indigene, uno dei gruppi di lavoro si è concentrato sul ruolo delle tecnologie digitali e dei media indigeni nella campagna. Questo tema è stato ripreso anche negli atti delle discussioni sull'importanza di raggiungere e coinvolgere i giovani, un ingrediente chiave per la vitalità linguistica.

L'attivismo linguistico digitale ha giocato un ruolo sempre più importante nella strategia generale di rivitalizzazione linguistica. I giovani hanno usato strumenti digitali e approcci fai-da-te nella creazione di contenuti nelle loro lingue e nell'estendere la loro portata. Risorse come il kit di strumenti dell'attivismo digitale in fase di sviluppo è uno degli approcci per costruire la capacità di giovani leader di giocare un ruolo centrale nel prossimo decennio.

Con circa 18 mesi di tempo prima dell'inizio del Decennio Internazionale e il continuo focus sul potenziale delle tecnologie digitali e di internet, quali sono le strategie necessarie per passare alla fase successiva? Come possono gli attivisti linguistici collaborare efficacemente con i decisori politici per avere un impatto significativo?

Rimanete in ascolto, pubblicheremo ulteriori dettagli tra cui i nomi degli ospiti, l'orario delle attività e le modalità di registrazione per partecipare.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.