chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Netflix mostra il suo primo lungometraggio prodotto in Angola

La pubblicità di Netflix [ptcome tutti i link successivi] del film Santana, in anteprima il 28 agosto. Fotogramma. Didascalia: “Voglio Dias Santana e suo fratello morti” 

A partire dal 28 agosto, una produzione angolana apparirà per la prima volta sul catalogo di Netflix. Si tratta di un lungometraggio intitolato “Dias Santana”, realizzato in collaborazione con il Sud Africa.

Il film “Santana”, una co-produzione dell'Angola e del Sud Africa, di Maradona Dias dos Santos e Chris Roland, presentato in anteprima nelle sale cinematografiche nel 2015 con il nome “Dias Santana”, sarà disponibile sulla piattaforma Netflix il 28 agosto.

Il film, che era stato presentato al Festival di Cannes nel 2015, parla della storia di due fratelli, un generale e un agente della polizia, che scoprono l'identità dell'assassino dei loro genitori uccisi decenni prima. 

Secondo il giornale portoghese Observador, il film è stato prodotto dalla Giant Sables Media dell'Angola e da Zen HQ Films del South Africa.

Il produttore angolano del film, Jeremias Didalewa, ha pubblicato un messaggio di ringraziamento sul suo profilo Instagram per essere riuscito a concludere l'accordo con la piattaforma: 

Malta, amigos e compatriotas. Conseguimos fechar o deal com a Netflix. Teremos o filme “DIAS SANTANA” primeiro filme Angolano na Netflix.

Um filme, com uma produção Angolana 80%/Sul Africana 20%. História de uma família Angolana, que começa em Angola e termina na África do Sul. Com vários actores nacionais e internacionais.

Ragazzi, amici e compatrioti. Siamo riusciti a chiudere l'accordo con Netflix. Sarà disponibile su Netflix il primo film angolano dal nome “DIAS SANTANA”. Un film, 80% di produzione angolana e 20% di produzione sudafricana. Si tratta della storia di una famiglia dell'Angola, che inizia ad Angola e finisce in Sud Africa. Ricco di attori locali e internazionali.

La prima del film angolano arriva un mese dopo la comparsa del primo film mozambicano nel catalogo di Netflix.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.