chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

La bellissima calligrafia di Aoyagi Bisen le è valsa un seguito sui social media in Giappone

BISEN AOYAGI

La callìgrafa giapponese Aoyagi Bisen al Japan Expo in Thailandia nel 2016. Screenshot dal canale YouTube ufficiale di Aoyagi Bisen.

Un recente tweet virale ha dimostrato quanto la cultura popolare giapponese apprezzi l'arte della scrittura e ha messo in mostra una calligrafa emergente che ha guadagnato molti fan grazie alla sua personalità e alla sua calligrafia.

A metà settembre [2017], Aoyagi Bisen [ja, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] ha pubblicato un video sul suo account Twitter nel quale mostrava come scrivere quello che è ampiamente considerato uno dei caratteri cinesi più oscuri e complessi: biang [en], usato esclusivamente per scrivere “biangbiang noodles” in mandarino.

Dal punto di vista di chi ha familiarità con la scrittura dei caratteri cinesi, conosciuti in giapponese come kanji, il carattere per biang è pressocché ridicolmente complicato, richiedendo 56 tratti per poter essere scritto.

Il video di Aoyagi è stato condiviso su Twitter più di 149.000 volte, fino ad ora.

Uno dei kanji ritenuto tra i più complicati.

È un kanji utilizzato in Cina! ( ´ ▽ ` )ノ Si legge “biang”. È utilizzato per scrivere il nome di un piatto conosciuto come “biangbiang-men” (^ ^)!
Utilizzo un pennello Bisen e carta hanshiyo.

Con soli 52 tweet fino ad ora, la 27enne Aoyagi è relativamente nuova su Twitter, quindi il suo tweet sul carattere “biang” è stato davvero un improvviso colpo virale. Nata ad Osaka, Aoyagi riporta nella sua biografia ufficiale che ha iniziato ad apprendere la calligrafia giapponese dall'età di 4 anni grazie a sua nonna.

All'età di 17 anni ha ottenuto la licenza come istruttrice di calligrafia e da allora ha continuato i suoi studi riguardo quest'arte. Oggi Aoyagi lavora come calligrafa professionista, esibendosi in spettacoli in giro per il mondo, rappresentando il Giappone mentre commercializza il proprio brand di attrezzi per la calligrafia.

Nuova immagine del profilo.

Su Twitter, Aoyagi pubblica regolarmente brevi video di bellissime dimostrazioni di calligrafia.

Splendere!

“Ambizione”

Di tanto in tanto, fornisce anche suggerimenti e lezioni su come perfezionare la calligrafia giapponese.

Come scrivere dei bellissimi caratteri cinesi. #aoyagibisen

E altre volte, Aoyagi offre performance virtuosistiche che assomigliano di più all'arte astratta. In questo tweet, Aoyagi sfida se stessa scrivendo una forma astratta di 108 tratti, composta da diversi elementi kanji.

Un kanji da 108 tratti.

Per aiutare a scacciare alcuni “desideri terreni”, ecco una sfida a tempo. Non sarebbe fantastico se riuscissi a scriverlo col pennello in un minuto?

Segui Aoyagi Bisen su Twitter e Instagram per vedere altre opere e dimostrazioni di kanji. Il suo sito web fornisce anche altre sue calligrafie, alcune delle quali in vendita.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.