chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Trinidad e Tobago annulla il Carnevale 2021 per la COVID-19

“Carnival Tuesday meggie”: l'amante del carnevale Attillah Springer fa un gesto con la mano, il “meggie” [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione], mettendo insieme il pollice e le quattro dita in segno di derisione, sdegno o rifiuto. Foto [it] di Georgia Popplewell, CC BY-NC-ND 2.0. [it]

Era già stato anticipato, ma ora è ufficiale: a causa della pandemia da COVID-19 [it], le celebrazioni per il Carnevale 2021 di Trinidad e Tobago sono state annullate.

Il primo ministro Keith Rowley ha dato l'annuncio nel pomeriggio del 28 Settembre, definendo il festival nazionale come “l'ambiente perfetto per la diffusione del virus”. Nonostante l'inevitabile colpo economico che tale decisione comporterà, sostiene di non essere disposto a correre rischi.

Le reazioni, com'era prevedibile, sono state discordanti. Se da un lato la maggior parte delle persone ha approvato la decisione, definendola sia “prevedibile” che “valida”, altri si sono interrogati sul destino di coloro il cui reddito dipende dalla festa nazionale. Quando un utente su Facebook ha definito la decisione “folle”, Josie Aché-De Goulard ha ribattuto:

NO! it's realistic and logical is what it is. Everyone else has already gone ahead and cancelled theirs. I do not possibly see how any “right thinking” citizen of T&T could possibly think to put the country under further threat from Covid-19.

NO! È realistico e logico com'è giusto che sia. Chiunque altro  ha già provveduto in anticipo cancellando i loro. Non capisco come sia possibile che un qualsiasi cittadino di “buon senso” di T&T possa pensare di mettere ulteriormente in pericolo il paese per la Covid-19.

Il Carnevale 2020 di Trinidad e Tobago era già terminato quando il paese registrò il suo primo caso [it] di COVID-19 a Marzo.

Altri paesi che annualmente organizzano il Carnevale, incluso il Brazile, hanno già posticipato gli eventi del 2021; tuttavia è soltanto la terza volta nella storia che Trinidad e Tobago sospende i suoi—una storia che l'autore trinidadiano Michael Anthony ha annotato nel suo libro “Parade of the Carnivals of Trinidad, 1839-1989″.

Nel capitolo intitolato “Carnevale in un mondo in guerra,” Anthony osserva come il festival si sia svolto come di consueto durante la Prima Guerra Mondiale, combattuta in gran parte in Europa. Alla fine della guerra, i festeggiamenti del 1919 furono conosciuti come “Victory Carnival”. Durante la Seconda Guerra Mondiale, il festival non si svolse affatto, tra il 1942 e il 1945 [it], sebbene dei festeggiamenti “spontanei” siano avvenuti l'8 e il 9 Maggio 1945 in onore della Giornata della Vittoria in Europa, (VE Day) [it], e il 15 e il 16 Agosto dello stesso anno per la Giornata della vittoria sul Giappone, (VJ Day) [it].

La decisione di rinviare le celebrazioni del carnevale all'anno successivo ha inoltre un precedente: il festival fu spostato da Febbraio 1972 a Maggio 1973 per il rischio da poliovirus. Infatti, molti netizens se l'aspettavano, ma speravano che un festeggiamento virtuale potesse prenderne il posto.

In un status di Facebook del 24 giugno, Maria Rivas-Mc ha anticipato che “gli organizzatori dovranno utilizzare Zoom così che i partecipanti possano festeggiare con musica e atmosfera dei concert hall all'estero!” Costumisti come Clary Salandy si sono già cimentati in carnevali virtuali — il gruppo fondato da lei e suo marito si è esibito online per il Notting Hill Carnival 2020.

Gli stakeholder del Carnevale di Trinidad e Tobago hanno anche mostrato entusiasmo per l'opportunità di poter condividere la loro creatività nel mondo virtuale. L'utente di Facebook Marc Bejai sostiene:

We keep forgetting that there are elements of carnival that are outside the realm of the street parade. We should adapt and showcase our calypso, pan, extempo and dimanche gras much like how sporting events are still being carried out.

Continuiamo a dimenticare che ci sono elementi del carnevale che vanno al di là del contesto della street parade. Dovremmo adattarci e mostrare i nostri calipso, pan, extempo e dimanche gras proprio come accade per le manifestazioni sportive.

Sia la musica calipso [it] che lo strumento dello steelpan [it] hanno avuto origine a Trinidad e Tobago. L’Extempo [it] si riferisce ad un tipo di calipso estemporaneo, e il Dimanche Gras, tradotto letteralmente come “Grande Domenica,” è un evento grandioso in cui vengono assegnati titoli ambiti come quello del Re del Calipso.

Franka Philip della Trini Good Media, produttrice del podcast “Talk ‘Bout Us”, ha raccolto opinioni su come potrebbe essere un carnevale virtuale. Molti commentatori ritengono che sarebbe meglio ritardare semplicemente i festeggiamenti; Zahra Gordon crede che questo possa essere il momento giusto “per rifocalizzare la comunità del carnevale e porre un limite alla dimensione delle grandi bande”.

Anthony Bisnath ha aggiunto:

Aside from the issue of a vaccine being made available globally, it’s difficult to envision any Carnival 2021 at all, due to the commercialization of the festival, and the limitations of two major sources of revenue: Government expenditure will be prioritized elsewhere, and corporate entities will slash sponsorship budgets.

Having a 2021 Carnival may jeopardize the planning cycle for one in 2022. It will be almost impossible to execute, as Carnival mas [costume] production is essentially a 12 month cycle. So there are challenges to logistics, Sponsorship, Supply Chain, Manufacturing, Costuming, International Travel, Consumer Patterns, Disposable Income and Statutory Approvals all changing for the next 18 months.

A parte la questione di un vaccino reso disponibile a livello globale, è difficile immaginare il Carnevale 2021, a causa della commercializzazione del festival e delle limitazioni di due principali fonti di reddito: la spesa pubblica darà la priorità altrove e le imprese ridurranno il budget di sponsorizzazione.

Organizzare un Carnevale nel 2021 potrebbe compromettere il ciclo di pianificazione per uno nel 2022. Sarà quasi impossibile da realizzare, in quanto la produzione di costumi di carnevale è essenzialmente un ciclo di 12 mesi. Quindi ci sono problemi per quanto riguarda la logistica, la sponsorizzazione, la catena di distribuzione, la produzione, la fornitura dei costumi, i viaggi internazionali, i modelli di consumo, la disponibilità economica e le approvazioni legali, che cambieranno tutti nei prossimi 18 mesi.

Tillah Willah, amante del Carnevale, non si è per nulla turbata. Su Facebook ha scritto:

You don’t always need a crowd to observe your ritual, to praise your ancestors, to offer thanks to the universe for your life.

Non sempre è necessaria una folla per osservare il tuo rito, per pregare i tuoi antenati, per rendere grazie all'universo per la tua vita.

Un utente di Twitter, tuttavia, non è stato altrettanto ottimista:

Preferirei piuttosto essere tradito che sentirmi dire che non ci sarà alcun carnevale.  

“Horn”, nello slang caraibico, significa infedeltà.

Altri netizens si sono chiesti se, vista la cancellazione della street parade fisica, dovranno andare a lavoro il lunedì e il martedì di carnevale. Servizi essenziali a parte, la maggior parte dei posti di lavoro saranno chiusi in quei due giorni, anche se non sono festività ufficiali.

Non c'è voluto molto per la comparsa di meme; uno, qui di seguito, prende in giro degli ipotetici costumi 2021 di una band molto apprezzata, nota per i suoi costumi succinti:

Meme sul Carnevale 2021 di Trinidad e Tobago molto condiviso sui social media.

È una questione che sia i produttori che i partecipanti affezionati del Carnevale di Trinidad e Tobago stanno cercando di risolvere, ma lo stakeholder Rubadiri Victor spera certamente che un Carnevale 2021 virtuale sia in vista:

Trinidad and Tobago should see virtual Carnival 2021 as the launch of T&T's virtual economy! […] We are creating a telegenic event with brilliant filmmakers and Carnival, Creative, and Business stakeholders for international consumption with brand T&T as the winner!

Trinidad e Tobago dovrebbe guardare al Carnevale virtuale 2021 come il lancio della sua economia online! […] Stiamo creando un evento telegenico con brillanti registi e con stakeholder di carnevale, creativi e imprenditori per una distribuzione internazionale con il marchio T&T come vincitore!

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.