- Global Voices in Italiano - https://it.globalvoices.org -

I legislatori messicani approvano il matrimonio gay nello stato di Puebla

Categorie: America Latina, Messico, Citizen Media, Diritti gay (LGBT), Governance

Screenshot della riunione del Congresso Ordinario di Puebla del 3 Novembre 2020, Periscope [1]

Il 3 novembre, Puebla è diventato il diciannovesimo stato messicano a riconoscere nel territorio il matrimonio tra persone dello stesso sesso. 31 membri del congresso su 39 hanno alzato la loro mano per passare la leggeb sotto gli occhi di circa 20000 spettatori su Facebook Live [2] e Periscope [1]. La riunione si è tenuta virtualmente per rispettare le misure [3] [es come in tutti i link successivi] di distanziamento sociale.

I recenti provvedimenti di Puebla a favore del riconoscimento del matrimonio di persone dello stesso sesso segue i passi di altri diciotto stati messicani come Città del Messico, Jalisco e Quintana Roo.

Nel 2015 [4], la Corte suprema messicana ha deliberato una sentenza innovativa [5] che da le basi legali per le corti di tutto il Messico per approvare il matrimonio tra persone dello stesso sesso. Da allora, una serie di ricorsi federali sono stati deliberati a favore delle coppie dello stesso sesso, inclusa una sentenza della Corte suprema del   2017 che ha cancellato [6] [en] il divieto di matrimonio tra persone dello stesso sesso in Puebla.

Nelle Americhe, i primi Paesi a riconoscere i matrimoni tra persone dello stesso sesso erano l'Argentina nel 2010 e il Brasile due anni dopo. Oggi, Costa Rica, Colombia, Ecuador, Uruguay, gli Stati Uniti, Canada, e i territori europei d'oltremari riconoscono l'unione.

Nel dicembre 2019, Celeste Ascencio del partito di governo MORENA ha avviato [7] [es] per emendare la Costituzione Messicana e rendere legale il matrimonio dello stesso sesso in tutta la nazione del Messico. Questo processo è ancora in sospeso.

Nel 2016, uno su sette messicani intervistati era in disaccordo sul diritto delle persone LGBTQI+ di sposarsi. La percentuale oscilla col tempo, con alcuni anni che mostrano più approvazione rispetto ad altri. Su Twitter, tuttavia, le reazioni [8] alla notizia sono state prevalentemente positive:

#SíAcepto [9] 🏳️‍🌈

Con 31 votos a favor, 5 en contra y 3 abstenciones, #Puebla [10] aprobó el #MatrimonioIgualitario [11] 🙌

❤🧡💛💚💙💜 ¡Amor es amor! ❤🧡💛💚💙💜 pic.twitter.com/XgEOPDpiDs [12]

— Luchadoras (@LuchadorasMX) 3 Novembre 2020 [13]

SiLoVoglio# 🏳️‍🌈

Con 31 voti a favore, 5 contro e 3 astensioni, #Puebla approva #Matrimoniotrapersonedellostessosesso 🙌

🧡💛💚💙💜L'amore è amore! ❤🧡💛💚💙💜

Bravo!!!
Il congresso di#Puebla ha approvato l'iniziativa di riconoscere il #Matrimoniotrapersonedellostessosesso

Oggi, una delle tante battaglie per le quali abbiamo lavorato anno dopo anno è stata vinta. Ora il #Matrimoniotrapersonedellostessosesso a #Puebla è una realtà

31 voti a favore 🏳️‍🌈
5 contro
3 astensioni

Tutte le persone, tutte le famiglie, tutti i diritti. #MatrimonioGenteUguale