chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

I dubbi di Pechino sul miliardario tech Jack Ma, visti dai social media cinesi

L'articolo criptico di Xinhua: “Non si parla a vanvera, non si agisce con noncuranza e non bisogna essere superficiali”. Immagine da Stand News. Uso autorizzato.

All'inizio di questo mese, il mondo finanziario è rimasto sconvolto dall'improvvisa sospensione dell'offerta pubblica iniziale (IPO) di Ant Group, il cui debutto sul mercato azionario di Hong Kong e Shanghai era fissato per il 2 novembre. Con 34 miliardi di dollari di proventi, sarebbe stato il più grande debutto azionario nella storia a livello mondiale [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione].

Ant Group, precedentemente noto come Alipay, è la società fintech più apprezzata al mondo. Ha oltre 730 milioni di utenti, situati principalmente nella Cina continentale, che si affidano ai suoi molteplici servizi finanziari per fare acquisti, ricevere piccoli prestiti, trasferirsi denaro a vicenda e investire i propri risparmi. Alibaba, cofondato da Jack Ma, possiede un terzo del capitale di Ant Group di cui ha una partecipazione di controllo.

Un giorno prima che Ant Group annunciasse di voler mettere un freno all'IPO, Ma e altri dirigenti senior sono stati convocati a un incontro a porte chiuse con il regolatore della banca cinese. Ant Group ha rilasciato una breve dichiarazione dicendo che l'incontro riguardava “la salute e la stabilità del settore finanziario”. Naturalmente, ne seguì la speculazione diffusa secondo cui il governo cinese era intervenuto per contrastare la mossa dell'azienda.

Successivamente, il 12 novembre, il Wall Street Journal ha rivelato, citando fonti ufficiali cinesi anonime, che il presidente Xi Jinping ha personalmente telefonato per bloccare il debutto in borsa di Ant Group.

La notizia ha confermato una convinzione condivisa da molti netizen cinesi, ossia che il presidente Xi diffida di Ma. Dopotutto, non sarebbe il primo a entrare nel mirino di Xi, la cui presidenza è stata contraddistinta da un implacabile giro di vite sui miliardari che non seguono la linea del partito.

Nel 2017, l'uomo d'affari cino-canadese Xiao Jinhua è stato rapito a Hong Kong e portato nella Cina continentale, dove rimase in prigione. Nello stesso periodo, l'imprenditore Guo Wengui andò in esilio negli Stati Uniti e si convertì in un attivista anti-cinese. Altri miliardari recentemente arrestati e accusati di corruzione o crimini economici sono Ye Jianming, ex presidente della CEFC China Energy Company Limited, e il magnate immobiliare Ren Zhiqiang [it].

Jack Ma ha già da tempo annunciato la sua missione di trasformare il sistema bancario rigido e obsoleto della Cina. I servizi finanziari di Ant, a suo avviso, aiutano a convogliare il capitale verso le piccole imprese e i cittadini comuni, resistendo al rischio di crediti inesigibili con l'intelligenza artificiale o, per dirla semplicemente, con un sistema di punteggio di credito privato.

Come in molti altri paesi, l'Ant Group e altre aziende fintech hanno finora operato con una regolamentazione più flessibile rispetto alle banche tradizionali in Cina. I debitori non devono presentare garanzie per i loro microprestiti, ma concordare tassi di interesse più elevati. Tali condizioni presentano un enorme rischio di insolvenza, motivo per cui i regolatori cinesi prevedono di introdurre nuove regole di supervisione e gestione nel settore. Si prevede, ad esempio, che i nuovi regolamenti potrebbero limitare i finanziamenti delle banche cinesi alle società fintech.

Nuove norme a parte, molti netizen cinesi si chiedono quanto sia stata politica la decisione di fermare l'IPO di Ant Group e hanno dunque indagato in Internet per trovare indizi.

Inoltre, sembra che Ma, un tempo celebrato eroe dell'innovazione in Cina, abbia ricevuto una stangata in termini di reputazione, almeno a giudicare dai recenti commenti su Weibo.

Messaggi subliminali

Anche prima che il WSJ riferisse del coinvolgimento di Xi, i netizen cinesi hanno cercato informazioni sui media statali cinesi circa le motivazioni della sospensione dell'IPO.

Molti hanno indicato un articolo criptico [zh], pubblicato su Xinhua la notte dell'incontro a porte chiuse, il cui titolo riporta “Non si parla a vanvera, non si agisce con noncuranza e non bisogna essere superficiali” (話 不可以 隨口 , 事 不可 隨心 , 人 不可 隨意). L'articolo mostra anche un'immagine raffigurante un cavallo che cammina sulle nuvole. In cinese, cavallo è 馬 (“ma”) e nuvola è 雲 (“yun”): questo è il nome cinese di Jack Ma.

Sopra l'illustrazione, l'articolo recita: “Ogni cosa ha il suo prezzo, se non hai il capitale, allora non fare quello che vuoi”. (任何 事情 背後 都有 代價 , 如果 沒有 資本 , 就 不要 隨心所欲。)

Brian Cheng ha pubblicato uno screenshot dell'immagine su Twitter domandando che fine abbia fatto Jack Ma:

Dov'è Jack Ma oggi?
In Prigione o in Cielo. #Jack Ma (馬雲 = Cavallo Nuvola)
#Foto di XinHua Daily

Nel frattempo, i cittadini della rete hanno interpretato il “non si parla a vanvera” del titolo dell'articolo come un riferimento a un discorso tenuto da Ma in una conferenza a Shanghai il 24 ottobre in cui ha delineato la sua missione di rivoluzione bancaria.

É stato fatto circolare sui social media un grafico, prodotto dal notiziario finanziario cinese Caixin, che mostra la distribuzione delle azioni di Ant Group.

@LifetimeUSCN ha pubblicato il diagramma su Twitter, sottolineando il fatto che la famiglia dell'ex presidente cinese Jiang Zemin [it] possiede una partecipazione nel Gruppo [zh]:

Negli ultimi anni, Caixin spesso abbatte le persone con le sue indagini. La sua inchiesta più recente è su Ant Group. Dal grafico, si evince che tra i membri più importanti del PCC, solo Boyu Capital, controllata dalla famiglia di Jiang Zeming, ha una partecipazione diretta nel gruppo. È abbastanza chiaro che la distribuzione degli interessi ha perso l'equilibrio.

Dopo la storia del WSJ, su Weibo sono emerse altre “prove” della sfiducia di Xi Jinping nei confronti di Jack Ma.

Un elemento molto diffuso è stata una raccolta video (tramite Twitter) [zh] dei discorsi pubblici di Jack Ma tra il 2015 e il 2018. Alla domanda se il suo fondo destinato ai giovani imprenditori sarebbe stato aperto ai giovani coinvolti nelle proteste pro-democrazia a Hong Kong del 2014 [it], Ma ha risposto “perché no?”

Nel 2018, pronunciando un discorso riguardo al ruolo di Hong Kong nella Belt and Road Inititive (Nuova Via della Seta) in Cina, ha elogiato il principio “Un Paese, due sistemi” di Hong Kong, dicendo che se lo stesso sistema politico fosse introdotto nello Zhejiang, dove si trova la sede di Ant Group, la città prospererebbe.

Il cambio di reputazione

Recenti commenti su Weibo hanno criticato i discorsi pubblici di Jack Ma per non essersi attenuti alla linea del partito. Per esempio [zh]:

以前东林党不肯像国家交赋税,现在有人希望浙江像香港那样搞一国两制,这样可以像香港那样不必向国家交一分钱税收与财政收入,请问是何居心?

Un tempo il Movimento Donglin (alla fine della dinastia Ming) si rifiutò di pagare le tasse alla nazione, ora qualcuno voleva vedere lo Zhejiang adottare il modello Un Paese, due sistemi di Hong Kong ed evadere le tasse alla maniera di Hong Kong. Qual è l'intenzione dietro un tale suggerimento?

杰克马别以为做了联合国贸易和发展会议青年创业和小企业特别顾问、联合国数字合作高级别小组联合主席、有了联合国红色特别通行证就可以随心所欲,有人做了国际刑警组织主席,不照样被查!

Jack Ma, non pensare che la tua posizione di co-presidente del Comitato di alto livello delle Nazioni Unite sulla cooperazione digitale e di Consigliere speciale UNCTAD per l'imprenditoria giovanile possa consentirti di agire in modo indipendente. Ricorda che l'ex capo dell'Interpol è stato indagato. [L'ex capo dell'Interpol Meng Hongwei è stato accusato di corruzione e condannato a 13 anni e 6 mesi di carcere da un tribunale cinese nel gennaio 2020 – ndr].

Teorie di complotto sono circolate anche sui social media cinesi. Quella che segue è stata cross-postata [zh] da molti utenti Weibo e WeChat:

他利用各种手段,一路绿灯,短时间内迅速暴富,站在了财富的峰巅!奔跑在时代的前沿!
他引领的互联网金融,不仅加速了经济的发展,也使大量的实体经济消亡;他不仅使近亲的许多人成了富豪,也使更多的人沦为穷人;他大力挞伐体制的漏洞,却不愿接受制度的制衡;他倡导公平公正,却只想自己一个人一路绿灯;他利用银行的钱赚钱,却极力欲推倒银行;他讥讽中国的银行为“当铺”,却自己痴迷于高利贷[…]
美国人一直想摧毁中国的金融体系,进而全面压榨中国,穷尽伎俩,没有得逞!这次非常危险的被马云用一己之力几乎得逞了!所幸,庙堂还有清醒的人!挽国家金融大厦于即将倾覆之时,国之幸甚!民之幸甚!

Ha usato tutti i mezzi per ottenere il via libera ed è diventato il più ricco del mondo in così poco tempo. Sta cavalcando l'onda del momento!
Ha diretto il settore fintech e guidato la crescita dell'economia, ma ha anche ucciso il settore economico offline; ha arricchito i suoi soci, ma ha anche spinto molti nella povertà; ha schiacciato il sistema ma ha rifiutato di essere controllato da esso; si è battuto per l'equità, ma solo lui ha ottenuto il via libera; ha usato il denaro delle banche per fare soldi, ma voleva rovesciare il sistema bancario; ha detto che le banche cinesi erano obsolete, ma gli piaceva essere uno strozzino…
L'americano è stato così ansioso di distruggere il sistema finanziario cinese allo scopo di sopprimere la Cina. Tuttavia, il suo piano è fallito. Questa volta Jack Ma ci è quasi riuscito. Fortunatamente, abbiamo ancora persone intelligenti al comando per salvare il sistema finanziario dalla caduta. Questa è una benedizione per il nostro paese e per la nostra gente.

Molti trovano spaventoso l'epurazione politica e il cambiamento dell'opinione pubblica sui social media cinesi. L'utente di Twitter @songma ha detto [zh]:

Dando un’occhiata ad alcuni articoli che girano su WeChat, l’Ant Group è ora etichettato come un “gruppo di truffatori”. Tutti erano invidiosi del successo di Jack Ma, ma in questo paese con 1,4 miliardi di abitanti, ci vuole solo una settimana per trasformarlo in un cattivo.

Gli analisti prevedono che Ant Group riprenderà la sua IPO dopo che Pechino avrà introdotto la nuova serie di regolamenti per il settore. Ma resta da vedere se la reputazione di Jack Ma verrà ripristinata.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.