chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Lo stallo elettorale a sorpresa di Samoa, e il politico che sarà proclamatore o proclamatrice

Lo spoglio dei voti a Samoa. Foto presa dalla pagina Facebook della Commissione elettorale – Samoa.

Nonostante le previsioni fiduciose [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] dal Primo Ministro di Samoa Tuilaepa Dr Sa’ilele Malielegaoi che il suo Partito per la protezione dei diritti umani (HRPP) avrebbe preso almeno 42 seggi nel Parlamento di 51 membri, il 9 aprile l'elezione ha prodotto un risultato inaspettato. L'HRPP ha ottenuto solo 25 seggi  – lo stesso numero del partito di opposizione Fa’atuatua I le Atua Samoa ua Tasi (FAST). Questo pareggio ha portato alla straordinaria situazione che il voto di un membro indipendente del Parlamento – Tuala Iosefo Ponifasio, dal distretto n.1 Gagaemauga  – deciderà probabilmente chi formerà il prossimo governo di Samoa. 

L'elezione del 9 aprile è stata la settima di Samoa dal suffragio universale, concesso nel 1991. Il voto era obbligatorio per i 128.000 elettori dello stato dell'isole del Pacifico, in cui 192 candidati hanno partecipato per i 51 seggi per un mandato di cinque anni nell'assemblea legislativa. Le Nazioni Unite nel team di Samoa hanno sottolineato la natura pacifica del processo elettorale:

Using an iPhone, a user sends about 6MB of personal data to Google, per day. It's double [that amount] for Android users. Besides, Apple hardware is a closed box, without any transparency about what's happening inside. You have to trust them. We, on the other hand, support “auditable privacy”: all the /e/OS and the cloud software source code (the “recipe” for building the products) is open-source. It can be challenged by specialists and audited.

Votare a #Samoa continua in un modo ordinato, tranquillo. Preparazioni notevoli, grande esempio di un processo democratico solido che porta alla formazione del nuovo Parlamento. Impara da #Samoa come sono le elezioni libere ed eque. Noi di @un_samoa restiamo con voi le vostre scelte.

L'HRPP ha dominato il Parlamento negli ultimi 39 anni, con Tuilaepa al potere dal 1999, e questa elezione più recente segna che per la prima volta il partito di opposizione abbia vinto un numero significativo di seggi. Questo è stato visto da alcuni osservatori come un indicatore di perdita del sostegno pubblico per il Primo Ministro e l'HRPP.

L'elezione generale di Samoa si conclude con l'assemblea sospesa, 25 a 25. I risultati finali saranno tra due settimane, seguono negoziazioni intensive. Il risultato, sarà in ogni caso, una sconfitta devastante per l'HRPP al potere e il Primo Ministro veterano di 22 anni Tuilaepa. Il suo partito è finito, l'unico dubbio è quanto durerà ora.

Il Samoa Observer, il più grande gruppo di giornali del paese, ha intervistato giovani elettori compresa  Mulimai Laalai, che ha parlato sul significato delle elezioni:

Ever since the HRPP came in power I've never seen any party come close to challenging them. But the 2021 General Election is different from previous elections as we now have two parties who are tied and this is a new development. I find it interesting and have the right to vote for whichever candidate, for change and improvement of our country.

Da quando l'HRPP è andato al potere non ho mai visto un partito che si avvicini a sfidarli. Ma l'elezione generale del 2021 è diversa dalle elezioni precedenti dato che ora abbiamo due partiti con gli stessi risultati e questo è un nuovo sviluppo. Lo trovo interessante e ho il diritto di votare per qualsiasi candidato, per il cambiamento e per il miglioramento del nostro paese.

Scrivendo per il blog Devpolicy, Mata’afa Keni Lesa ha sostenuto del perché i risultati dovrebbero essere una perdita per l'HRPP:

We live in a country where many generations have known no other government other than the HRPP. The last change of government was nearly 40 years to this day.

The election results have already guaranteed a robust opposition party, an essential element of democracy that has been missing for a decade. It has been ten long years since Samoa has had an official opposition party recognised in parliament.

The tied election result is already a bitter defeat for Prime Minister Tuilaepa and his party who had arrogantly predicted that they would return to power with no less than 42 seats.

Viviamo in un paese dove molte generazioni non hanno conosciuto nessun governo diverso dal HRPP. L'ultimo cambiamento del governo era di circa 40 anni fa.

I risultati delle elezioni hanno già garantito un partito di opposizione forte, un elemento essenziale di democrazia che è mancato per un decennio. Sono passati 10 anni, da quando Samoa ha avuto il partito di opposizione ufficiale, riconosciuto al Parlamento. 

Il risultato delle elezioni con parità di voti è una sconfitta amara per il Primo Ministro Tuilaepa e il suo partito che hanno previsto arrogantemente che sarebbero ritornati al potere con non meno di 42 seggi.

Il membro del Parlamento che sceglierà tra il HRPP e il FAST ha detto che consulterà i suoi elettori e aspetterà per i risultati finali prima di prendere una decisione. Potrebbe essere sia un proclamatore o una proclamatrice – la leader del FAST Fiame Naomi Mata’afa sarebbe il Primo Ministro donna se verrà eletta.

Fiame ha riconosciuto lo sforzo del team del FAST per la prestazione nella campagna elettorale, mentre ha ammesso di essere stata sorpresa dei risultati. Disse alla Radio New Zealand:

I think what we have been able to achieve is quite phenomenal. And I must credit the team and the immense support, not only locally but the Samoan diaspora. You know it is quite a phenomena. I would like to have a bit of time to see how that happened and why it was happening.

Penso che ciò che abbiamo potuto raggiungere è fenomenale. Ringrazio il team e del grande sostegno, non solo localmente ma anche gli emigrati di Samoa. Sapete che è un bel fenomeno. Vorrei avere un po’ di tempo per vedere come è successo tutto questo e perché è successo.

Disse anche al tvnz che, a prescindere dal risultato finale, crede che sia importante sostenere le donne in politica:

I've been a very strong advocate of women's participation in politics. I don't think it's just being Prime Minister – I think [it's] in any field where women have trailblazed – so I think I've always been conscious… about being a role model.

Sono stata una sostenitrice molto convinta della partecipazione delle donne in politica. Non penso sia solo essere il Primo Ministro – penso che sia in ogni ambito dove le donne sono state le pioniere – quindi penso che sono stata sempre consapevole…di essere una figura di riferimento.

Nel frattempo, Samoan Observer ha pubblicato un articolo di fondo su come il voto decisivo dovrebbe essere fatto da Tuala in consultazione del collegio elettorale:

This election may have given it unusual significance and power. But the seat is bound tightly to the country's 50 other constituents by a much deeper concept: Samoan nationhood. That puts the significance of a five-year parliamentary term in its proper perspective.

The district must make their decision about which party they believe can govern Samoa best. That is a judgement that must only be decided upon by a process of deliberation within the villages that make up the district – not outside it.

Questa elezione potrebbe aver dato un significato e potere inusuale. Ma il seggio è legato strettamente agli altri 50 costituenti del paese da un concetto molto più profondo: la nazionalità samoana. Questa pone l'importanza di una legislatura di cinque anni nella giusta prospettiva.

Il distretto deve prendere la propria decisione su quale partito credono che possa governare al meglio il paese. Questo è un giudizio che deve essere deciso soltanto se approvato da un processo di deliberazione all'interno dei villaggi che compongono il distretto – e non dall'esterno.

Il 14 aprile l'organo elettorale delle Samoa ha annunciato che avevano trovato doppi voti nelle schede, ma i risultati generali sono rimasti gli stessi. Al momento della scrittura, non vi è stato nessun annuncio dei risultati finali delle elezioni, ma si aspetta che il nuovo Parlamento sarà convocato prima della fine del mese.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.