chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Il GVer di Schrödinger

L'immagine e il testo qui presenti sono stati postati da @underground__records il 3 maggio.

La Colombia sta affrontando una delicata situazione di ordine pubblico, generata da una lunga scia di politiche arcaiche imposte da governi che fanno sempre l'interesse dei propri membri, lasciandosi dietro un popolo molto vulnerabile in condizioni di povertà, bassa qualità della vita e indebitamento. Delle manifestazioni si è occupata la polizia con violenza e repressioni, causando 17 morti e centinaia di feriti in pochi giorni. La comunità internazionale deve sapere cosa sta succedendo e la sua vox populi va diffusa, così che le azioni del governo possano essere condannate ed eventuali misure a protezione dei cittadini vengano applicate. Twitter è una fonte primaria di informazione visto anche che le immagini e la verità vengono censurate dai media. Informatevi e contribuite a fare passaparola di cosa sta succedendo in questa grande nazione che vuole difendere i suoi diritti fondamentali con voce forte e unanime.

Sono passati diversi anni da quando ho smesso di essere un membro attivo di Global Voices e ho intrapreso nuovi percorsi digitali. A volte però, mi prende la nostalgia e allora organizzo delle attività come ad esempio una riunione di ex-alunni, ma solo per me. Una volta che il sempre vigile Nevin conferma la data, aspetto con trepidazione, e quando arriva il giorno, inizio a postare sull'account Instagram di GV per una settimana.

Potreste dire che “sembra più un dovere che un divertimento”, e infatti una delle mie fonti di guadagno è la mia attività di community manager per piccole compagnie, ma quando lo faccio per GV, non è per niente come un lavoro, anzi, mi diverto moltissimo. Ci sono le piccole gioie, come quando qualcuno che conosco mette un like a qualcosa che ho postato: Claire ha messo like! E anche Sanjib! E magari mi torna in mente una conversazione o una foto fatta insieme (devo dire che questa è la parte che somiglia a un raduno di ex-alunni).

Di solito posto foto o video della cosa che adoro di più, viaggiare. Ma stavolta (ebbene sì, questa è la mia settimana felice in cui posto sull'acconut Instagram di GV) ho deciso di occuparmi di qualcosa che mi tocca personalmente: le proteste in Colombia. Non ne parlerò qui, se volete saperne di più, leggete i magnifici post [en, come i link seguenti] di GV sull'argomento e visitate il nostro account Instagram.

Vi dirò tuttavia che, per ragioni che vanno al di là della mia competenza di community manager, uno dei post che ho pubblicato è diventato quasi virale. Non mi azzardo a dire che sia il post con più like sull'account ma, perlomeno stando alle statistiche interne, è uno di quelli che ne ha ricevuti di più negli ultimi due anni di pubblicazione.

Oltre ai banali numeri di cui vantarsi, ciò che resta è la soddisfazione di aver contribuito a fare un piccolo passo verso il traguardo, cioè rendere visibile la situazione complicata e dolorosa che sta vivendo la vicina Colombia, simile, in parte, a ciò che abbiamo passato in Perù l'anno scorso [it].

Beh, non voglio più disturbarvi. Cercherò nuovi contenuti da postare nei prossimi giorni, continuate a seguirmi!

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.