chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Global Voices cerca un direttore per il nostro progetto Advox, che guidi il nostro lavoro su tecnologia e diritti

Global Voices è alla ricerca di un direttore che conduca il nostro progetto Advox [en], che guidi le relazioni editoriali, la ricerca, l’attivismo e la difesa della libertà di espressione, dei diritti digitali e della tecnologia.

Cerchiamo candidati con una profonda conoscenza delle questioni relative ai diritti digitali globali, con esperienza nella concettualizzazione e creazione di progetti multimediali, di ricerca e di sostegno, che sappia lavorare con i dati, scrivere e sostenere questioni relative ai diritti umani digitali e online, e collaborare con un team distribuito a livello globale.

Siamo interessati, in modo particolare, a candidati con esperienza lavorativa o di ricerca sulla relazione tra tecnologia e regimi autoritari che limitano i diritti.

Global Voices è un’organizzazione mediatica globale e virtuale con personale, liberi professionisti e collaboratori volontari in ogni continente. I nostri collaboratori si occupano della scrittura, della ricerca, del sostegno e della traduzione per dar voce a storie ed evidenziare prospettive da tutto il mondo, sottorappresentate nei tradizionali media internazionali.

Riconosciamo che i diritti umani universali di libertà di espressione, l’accesso alle informazioni e la privacy siano messi a dura prova da governi, aziende e altri potenti attori in tutto il mondo. Riteniamo che la comunità di Global Voices sia in una posizione unica per documentare e spiegare queste minacce. Il nostro progetto Advox aspira a sfruttare la nostra grande forza, ossia le nostre reti, la nostra conoscenza e le voci che amplifichiamo, per dimostrare i molti modi in cui la tecnologia può promuovere il rispetto dei diritti umani o violarli, con una particolare attenzione alla libertà di espressione.

Il direttore di Advox guiderà questi sforzi, sia in qualità di leader che come mentore per i numerosi membri della nostra comunità, che stanno lavorando per evidenziare le minacce ai diritti digitali e alla libertà di espressione nelle proprie comunità. Il direttore fungerà da ponte tra la comunità di Global Voices, altre comunità chiave e reti di attivisti ed esperti dei diritti digitali in tutto il mondo. Il candidato ideale dimostrerà la capacità di supportare, connettere e amplificare le molte voci che si esprimono su questi temi.

Il direttore di Advox lavorerà con la nostra comunità di volontari, distribuita in tutto il mondo, e il nostro team di redazione per visionare i risultati editoriali strategici sotto il mantello di Advox. Il direttore di Advox farà anche parte del team di dirigenza di Global Voices e parteciperà, a livello organizzativo, alla gestione, alla strategia e alla direzione.

Il candidato ideale avrà una buona conoscenza della lingua inglese e di almeno un’altra lingua, e, quanto meno, tre anni di esperienza nei seguenti ambiti:

  • Creare ed eseguire progetti multimediali o di ricerca rivolti al pubblico
  • Creare iniziative di sostegno su questioni relative ai diritti digitali
  • Ideare e lavorare con progetti guidati da comunità online o di attivismo di base
  • Lavorare in comunità eterogenee e multiculturali, comprendenti partecipanti con diversi livelli di esperienza
  • Possedere un’ampia base di esperienza internazionale, vivendo o lavorando in molteplici paesi
  • Far parte di reti e di comunità di diritti digitali e aver acquisito, sul campo, una profonda familiarità con le questioni e le preoccupazioni attuali

E possedere comprovate competenze nelle seguenti aree:

  • Scrittura e produzione di progetti multimediali per un pubblico globale (in inglese)
  • Gestione del progetto
  • Parlare in pubblico (in inglese)
  • Raccolta fondi strategica
  • Comunicazione e agevolazione in contesti multiculturali
  • Lavorare in modo indipendente, in un team distribuito
  • Progettare approcci creativi e innovativi a sfide complesse all’intersezione di diritti e società in rete
  • Usare e aiutare gli altri a utilizzare strumenti di comunicazione sicuri e open source
  • Ogni candidato deve dimostrare un forte impegno nei confronti della missione e dei valori di Global Voices.

Non è richiesto alcun requisito geografico associato a questa posizione: Global Voices, infatti, non ha uffici o sedi centrali fisiche. I candidati devono avere un accesso costante e affidabile alla connessione internet a banda larga, sentirsi a proprio agio a lavorare in un ambiente completamente virtuale e, infine, essere pronti a fare circa cinque viaggi di lavoro, internazionali, all’anno. Il direttore dell’Advocacy riferirà al direttore esecutivo e all’amministratore delegato di Global Voices.

Accogliamo vivamente candidati fuori dal Nord America e dall’Europa Occidentale, e incoraggiamo a candidarsi coloro che attualmente collaborano per Global Voices.

Si tratta di una posizione quasi, o del tutto, a tempo pieno e sarà considerata come contratto freelance.

Per candidarsi:

Inviare all’indirizzo email jobs@globalvoices.org, avente per oggetto la dicitura Global Voices Advox Director: [il tuo nome], quanto segue:

  • Una lettera di presentazione, in inglese, che metta in risalto il proprio lavoro e spieghi per quale motivo si sarebbe un candidato idoneo per la posizione richiesta
  • Il proprio CV
  • Link o PDF di tre progetti, articoli o campagne alle quali si è lavorato

Le candidature saranno accettate fino alle ore 23:59 EST (GMT -4) del 15 giugno 2021.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.