chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Le strisce pedonali arcobaleno di El Salvador promuovono la sicurezza pedonale e i diritti LGBTQ

Immagine di un video report fatto da El Faro TV. Condiviso sotto licenza di Creative Commons.

In El Salvador, più di 20 artisti e attivisti in difesa dei diritti LGBTQ  hanno colorato [en] le strisce pedonali coi colori della bandiera arcobaleno LGBTQ tra la Boulevard of Heroes e Andes Avenue. Questa è la prima volta che un Paese dell'America Centrale ha autorizzato il supporto della comunità LGBTQ in questo modo.

Per avere un'opera d'arte permanente nel centro della capitale del Paese, la comunità LGBTQ salvadoregna ha raggiunto un importante progresso nella sua visibilità e normalizzazione nella società, qualcosa che va ben oltre il Gay Pride che si celebra a giugno.

Guarda il video report (in spagnolo) creato da El Faro TV. Il report mostra i diversi modi in cui gli artisti so sono uniti e hanno preparato questo intervento artistico. Per Nicolás Rodriguez, attivista per i diritti LGBTQ e organizzatore principale dietro l'idea, le strisce pedonali arcobaleno possono essere viste come un grande simbolo di rispetto sia per i pedoni che per la diversità sessuale e di genere.

Gli artisti stanno festeggiando poiché la loro creazione, chiamata “Il Grande Show nel Cielo”, avrà un impatto duraturo sulla società salvadoregna. Oltre a rappresentare la diversità pedonale che include i cittadini di El Salvador, il progetto spera di essere più sicuro per i pedoni [es, come i link seguenti]:

“Todos somos iguales como personas; la convivencia en paz y armonía contribuye a reducir la violencia, y esta iniciativa contribuye a que el peatón, en especial los de la comunidad LGTBI, no sufran violencia de parte de los conductores”, comentó Nicolás Rodríguez, uno de los organizadores.

“Siamo tutti uguali come persone; la convivenza in pace e armonia contribuisce alla riduzione della violenza, e questa iniziativa ha come obiettivo che i pedoni, soprattutto i pedoni membri della comunità LGBTQ, non soffrano di violenza provocata dai conducenti”, ha commentato Nicolás Rodríguez, uno degli organizzatori.

El Salvador è stato vittima di aumento nella violenza contro i membri della comunità LGBTQ, specialmente contro i transgender e i transessuali. Nonostante l'esistenza di alcune misure governative per proteggere i diritti della comunità LGBTQ, il numero di attacchi contro la comunità non è diminuito, in parte a causa dei problemi legati alle gang e alla violenza della polizia, che provoca l'uccisione di oltre 600 omosessuali, transessuali o transgender dagli anni '90. Anche oggi si assiste a questi atti di violenza, non solo in termini di violenza fisica, ma si verificano altri casi che riguardano persone vittime di minacce, estorsioni e persone cacciate sia di casa che dal loro Paese.

In questo contesto, quest'opera d'arte pubblica è un passo avanti per la comunità LGBTQ di El Salvador.

Storie recenti America Latina

Le migliori storie dal mondo

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.