chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Venezuela: interazione con l'arte di Jesus Soto

I lavori dell'artista venezuelano Jesús Soto (1923 – 2005) [it] spiccano all'interno del panorama dell'arte moderna latinoamericana, nota prevalentemente per la sua arte cinetica. Soto, nato a Ciudad Bolivar, in Venezuela, comincia a lavorare come pittore di cartelloni cinematografici. Formatosi a Caracas e Maracaibo, è a Parigi che la sua carriera decolla. La sua opera più celebre “penetrables”, è una scultura interattiva formata da un insieme di tubi quadrati, sottili e pendenti, dai colori scintillanti e ricavati da plastica, attraverso i quali lo spettatore può camminare.

Photo of a child in a Soto exhibit by Alé and used under a Creative Commons license.

Foto di un bambino durante un'esposizione di Soto di Alé e utilizzata sotto licenza Creative Commons.

Secondo la critica, è impossibile scindere l'arte di Soto dal pubbico, che ha una parte attiva all'interno dell'opera. L'illusione e il senso sono completati dalla percezione mentale come risultato dell'osservazione, del tatto, e del divenire parte dell'opera stessa. Blogger venezuelani e la comunità digitale celebrano l'arte di Soto dedicando lui articoli, recensioni, e video girati all'iterno dei musei o dentro l'opera stessa, spiegando il significato delle opere di Soto all'interno della loro vita, cultura e ambiente.

Nel suo blog Literanova [es], Eduardo Casanova si spinge oltre il vissuto di Soto e permette al lettore di farsi un'idea della città in cui è nato:

Jesús Rafael Soto nació en Venezuela, en 1923, en una población cargada de historia: Ciudad Bolívar, donde se instituyó la prensa escrita y se fraguó la creación de la llamada Gran Colombia (…) Era una población aislada, sin museos ni actividades del arte. El mismo ha dicho que aprendió solo el arte de la pintura. Deja su ciudad natal y viaja a Maracaibo, en el occidente del país, para encargarse de la dirección de una escuela de artes plásticas. En 1950 se va a París y allí comienza su carrera de artista creador de nuevas formas.

Jesús Rafael Soto è nato in Venezuela, nel 1923, in un paese ricco di storia: Ciudad Bolívar, dove nasce la carta stampata e si forgiò la cosiddetta Gran Colombia (…) Era una città isolata, senza musei o attività artistiche. Lui stesso ha affermato di essere autodidatta nell'arte della pittura. Lascia la città natale e viaggia fino a Maracaibo, a occidente, per farsi carico della direzione di una scuola di arti plastiche. Nel 1950 si trasferisce a Parigi e lì comincia la sua carriera di creatore di nuove forme.

Photo of Soto Sphere in Caracas by Guillermo Ramos Flamerich under a GNU Free Documentation License

Foto della Sfera di Soto a Caracas di Guillermo Ramos Flamerich tramite GNU Free Documentation License

Il canale YouTube VenezuelaTuya fornisce un esempio di passeggiata attraverso un'opera esposta nel Jesús Soto Museum, a Ciudad Bolívar

Il blog Talento Venezolano [es] dedica uno spazio all'artista e la sua più clebre creazione:

En 1967 creó la primera obra de la serie Penetrables, la cual consiste en instalaciones de tubos de plástico a través de los cuales el espectador se siente en un espacio mágico. Ambas obras que pudieron admirarse en el Museo de Arte Moderno, en el Grand Palais y el Centro Pompidou de París.

Nel 1967 (Soto) creò la sua prima “Penetrables”, tubi di materiale plastico attraverso i quali lo spettatore poteva sentirsi in uno spazio magico. Entrambi i lavori sono stati esposti al Museum of Modern Art, al Grand Palais e al Centro Pompidou di Parigi.

You Tube è stata anche una piattaforma cruciale per mostrare il contatto tra lo spettatore e le emozioni suscitate dalle oprere di Soto. I bambini in particolare hanno dimostrato un approccio differente alle opere dell'artista, mostrata e condivisa tramite video:

YouTube user elizaul1:

e YouTube user skaracas:

Sulla pagina dell'artista è possibile vedere una galleria e avere ulteriori informazioni.

Storie recenti America Latina

Le migliori storie dal mondo

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.