chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Russia: l'eredità odierna di “Guerra e pace”

In occasione del bicentenario della vittoria della Russia zarista su Napoleone, RuNet Echo propone un'analisi del romanzo “Guerra e pace” di Lev Tolstoj e del ruolo che riveste in internet ad oggi. Sebbene il libro sia stato pubblicato per la prima volta nel 1869, la storia ha inizio nel luglio 1805 e procede attraverso l'invasione napoleonica del 1812, la battaglia di Borodino e l'occupazione di Mosca, fino alla ritirata dei francesi e alla ricostruzione della Russia.

Un recente sondaggio proposto a oltre 100 rinomati autori britannici e statunitensi ha rivelato che “Guerra e pace” è considerato una delle maggiori opere degli ultimi due secoli. Entusiasta, il blogger russo paradise-apple ha riportato questo risultato in un post dal titolo “Anna Karenina ha vinto!”

Ecco le opere classificate come le migliori del XIX secolo [en]:

‘Anna Karenina’ by Leo Tolstoy, ‘Madam Bovary’ by Gustave Flaubert, ‘War and Peace’ by Tolstoy, ‘Adventures of Huckleberry Finn’ by Mark Twain, Anton Chechov's short stories, ‘Middlemarch’ by George Eliot, ‘Moby Dick’ by Herman Melville, ‘Great Expectations’ by Charles Dickens; ‘Crime and Punishment’ by Fyodor Dostoevsky, and ‘Emma’ by Jane Austin.

“Anna Karenina” di Lev Tolstoj, “Madame Bovary” di Gustave Flaubert, “Guerra e pace” di Tolstoj, “Le avventure di Huckleberry Finn” di Mark Twain, i racconti brevi di Anton Chechov, “Middlemarch” di George Eliot, “Moby Dick” di Herman Melville, “Grandi speranze” di Charles Dickens, “Delitto e castigo” di Fëdor Dostoevskij, e “Emma” di Jane Austen.

Inoltre, gli autori che secondo la giuria britannica e statunitense sono i migliori di tutti i tempi, sono stati presi in esame [ru, come tutti i link seguenti] anche da TheRussianAmerica.com. Di nuovo, Tolstoj si colloca al primo posto, seguito da William Shakespeare, James Joyce, Vladimir Nabokov, e Fëdor Dostoevskij.

Ritratto di Lev Tolstoj di Kramskoj (1873), dominio pubblico.

Ritratto di Lev Tolstoj di Kramskoj (1873), dominio pubblico.

Attualmente, su RuNet sono frequenti i dibattiti su “Guerra e pace” e sullo stile letterario di Tolstoj: vengono affrontate questioni come l'appropriata traduzione del titolo, la lunghezza e la profondità dell'opera, oltre all'uso della lingua francese da parte di Tolstoj.

La traduzione del titolo

In russo il titolo “Guerra e pace” si scrive “Вoйнá и мир” (Voina i mir). “Voina” è il termine russo per “guerra”. Nel contesto del romanzo di Tolstoj, “mir” viene tradizionalmente tradotto con “pace”, tuttavia in diversi ambiti una traduzione alternativa di “mir” è “il mondo”.

Recentemente, su RuNet, due utenti di Twitter hanno discusso se la versione comune “Guerra e pace” fosse o meno ciò che Tolstoj intendeva, piuttosto che “La guerra e il mondo”.

Evgeny:

Вчера узнал, что слово “мир” в “Война и мир” Толстого имеет значение “сообщество”, а не “перемирие”.

Ieri ho scoperto che la parola “mir” in “Guerra e pace” di Tolstoj ha il significato di “il mondo”, non di “pace”.

Sergei:

А я не согласен. Я считаю, что он сравнивал их. Ведь у него через том описывается то война, то мир (перемирие).

Non sono d'accordo. Secondo la mia interpretazione il suo intento era di contrapporre [guerra e pace]. Per questo motivo scrive di guerra e di pace nell'intero libro.

Evgeny:

Влияние войны на общество.

[Tolstoj descrisse] l'effetto della guerra sul mondo.

Sergei:

Ты так говоришь, как-будто сам Толстой встал из гроба и тебе об этом рассказал :) Это же не математика!

Parli come se Tolstoj stesso si fosse alzato dalla tomba per spiegarti tutto. :) Non possiamo saperlo con certezza matematica!

Evgeny:

Добавь к моему мессаджу “мне кажется”))

D'accordo, specificherò nel post che si tratta della mia opinione personale. :)

Lunghezza e densità del romanzo

Noto per essere uno dei libri più lunghi mai scritti sia in alfabeto cirillico che latino, “Guerra e pace” è suddiviso in quattro volumi. Il romanzo si caratterizza per la sua unicità nella riflessione dettagliata e realistica sulla natura della guerra. Tolstoj unisce l'esperienza personale della Guerra di Crimea a testimonianze dei sopravvissuti all'invasione francese, per creare un'opera simile a “La guerra del Peloponneso” di Tucidide, pur mantenendo lo stile di un romanzo tradizionale.

Su Twitter, gli utenti di RuNet portano spesso l'attenzione alla grandezza dell'opera sia in termini di lunghezza che di importanza, riferendosi frequentemente ad altri autori russi come Puskin, Dostoevskij, e Bulgakov.

Lira:

Школьники, которым предстоит прочитать 4 тома «Войны и мира» очень жалеют, что на дуэли убили не Толстого, а Пушкина!

Gli alunni che dovranno leggere i quattro volumi di “Guerra e pace” rimpiangeranno che a morire [prematuramente] in duello sia stato Puskin e non Tolstoj!

Ruslan Tomatov:

Читал войну и мир, только позже, когда проникся мировоззрением толстого. у булгакова до сих пор люблю только записки юного врача

Ho letto “Guerra e pace” solo tardi, quando ho potuto apprezzare la visione del mondo di Tolstoj. Di Bulgakov, finora mi è piaciuto solo “Appunti di un giovane medico”.

L'utilizzo della lingua francese nel romanzo

Quando avvenne l'invasione delle truppe napoleoniche nel 1812, il francese era di fatto la lingua della nobiltà russa. Scrivendo alcune parti di “Guerra e pace” in francese, incluso il paragrafo iniziale, Tolstoj volle sottolineare il legame della classe nobile con questa lingua straniera.

Nei commenti relativi a un post di aprile 2012, il blogger russo di LiveJournal dohlik_nemruchi ha parlato del creare arte in lingua straniera, paragonando “Guerra e pace” al film “Faust” del regista russo Aleksander Sokurov, pluripremiato nel 2011 e girato in tedesco. L'utente di LJ menelik3 ha ricordato ai lettori che alcune parti di “Guerra e pace” di Tolstoj furono scritte in francese, sostenendo che Sokurov avesse presumibilmente usato il tedesco per suscitare polemiche. dohlik_nemruchi ha risposto che Tolstoj usa il francese come strumento per evidenziare la progressione del romanzo; ha inoltre fatto osservare come l'opera sia inizialmente scritta sia in lingua russa che francese, e come la seconda vada poi svanendo con lo sviluppo della trama e l'aumento dei sentimenti antifrancesi.

Alcuni blogger russi, anziché analizzare lo stile letterario di Tolstoj, preferiscono aggiornare il loro stato semplicemente postando citazioni di “Guerra e pace” celebri e forse sempre attuali:

**Lovely Girl**:

Обратите все ваше внимание на самого себя, наложите цепи на свои чувства и ищите блаженства не в страстях, а в своем сердце. источник блаженства не вне, а внутри нас…

Porta tutta la tua attenzione all'interno, controlla le tue emozioni, e cerca la felicità non nella passione, ma dentro il tuo cuore. La fonte della felicità non è fuori, ma dentro di noi…

Storie recenti Europa centrale & orientale

Le migliori storie dal mondo

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.