chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Un giorno di mate, un infuso culinario sudamericano

Image from the Flickr account by user Diego (CC BY-NC 2.0).

Tipica zucca a fiasco dove viene servito il mate. Immagine dall'account Flickr dell'utente Diego (CC BY-NC 2.0).

Il 30 novembre ha segnato il primo Giorno del mate [es, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] un'infusione culinaria che combina il patrimonio culturale di molti Paesi dell'America del Sud. Popolare in tutta la regione, è particolarmente onnipresente in Argentina, Uruguay, dove è ampiamente consumato.

Il mate è preparato con foglie secche e macinate e ramoscelli di yerba mate [it], conosciuta anche come yerba del Paraguay. Il nome ” mate” viene dalla zucca fiasco che è utilizzata come contenitore per l'infuso.

La storia di yerba mate ha persino ispirato cartoni animati, come quello qui sotto caricato su YouTube:

Oggi, sarebbe impensabile vietare il mate in Argentina, sebbene è ciò che è accaduto nel XVII secolo, quando sorseggiare il mate era considerata con “un'abitudine ripugnante“, e un “pericoloso contagio tra indigeni”:

En una carta dirigida al rey, [el gobernador de Buenos Aires, Diego Marín de Negrón] le informaba acerca de ese “vicio abominable y sucio que es tomar algunas veces al día la yerba con gran cantidad de agua caliente”. Tomar mate “hace a los hombres holgazanes, que es total ruina de la tierra, y como es tan grande (la extensión y hondura del vicio), temo que no se podrá quitar si Dios no lo hace”, decía el funcionario […].

Más adelante, [el gobernador de Buenos Aires, Hernando Arias de Saavedra, conocido como] Hernandarias prohibió la yerba (mate). “Que nadie en adelante fuese ni enviase indios a haber hierba a ninguna parte donde la haya, ni la traiga, ni traten ni contraten so pena de pérdida de ella, que se ha de quemar en la plaza pública”.

In una lettera al re, [il governatore di Buenos Aires Diego Marín] Negrón ha spiegato quel “vizio ripugnante e sporco che consiste nel bere, alcune volte durante il giorno, l'erba con grandi quantità di acqua calda”. Bere mate “rende pigri gli uomini, che è una rovina totale per la terra, e siccome è grande (sia l'estensione che la profondità del vizio), temo che non si possa estirpare se non lo fa Dio ”, ha affermato Negrón […].

Più tardi, [il governatore di Buenos Aires, Hernando Arias de Saavedra, noto come] Hernandarias, bandì l'erba (mate). “Nessuno, d'ora in poi, vada né chieda agli indiani di procurarsi erbe che non si trovano da nessuna parte, né portarle, né trattarle né assumerle, pena la perdita, che saranno bruciate sulla pubblica piazza”.

Ma la punizione non si limitava a bruciare l'erba: Hernandarias ha anche condannato chiunque ” contrabbandi o finga di contrabbandare l'erba in città” a 100 frustate.

Secondo le ricerche dell'Istituto Nazionale di Yerba Mate, l'argentino medio consuma all'incirca cento litri di mate ogni anni:

En el país, las cifras del consumo del mate son elocuentes: una investigación del Instituto Nacional de la Yerba Mate indicó que los consumidores de la infusión ingieren un promedio de 100 litros anuales de mate. […] cada año se compran 240 mil toneladas de yerba mate, mientras que de café se compran 33.400 toneladas y 6 mil toneladas de té. […]
El mate contiene nutrientes y aporta diversos beneficios a la salud de sus consumidores. En primer lugar, la mateína, su compuesto principal, tiene propiedades energizantes que estimulan al sistema nervioso central, brindan lucidez intelectual y aumentan la concentración.
Además, la yerba mate fue revelada como un antioxidante más potente que el ácido ascórbico, de la Vitamina C. […]
Como si fuera poco, el mate aporta al organismo las vitaminas A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E y hasta 15 aminoácidos.

Nel Paese i dati sul consumo di mate parlano da soli: una ricerca dell'Istituto Nazionale di Yerba Mate ha rilevato che i consumatori dell'infuso bevono in media 100 litri di ros mate all'anno. […] Ogni anno, gli acquisti di yerba mate raggiungono le 240.000 tonnellate, rispetto alle 33.400 tonnellate di caffè e alle 6.000 tonnellate di tè. […]
Mate contiene sostanze nutritive e fornisce diversi benefici per la salute dei consumatori. In primo luogo, le xantine (il suo ingrediente principale) hanno attributi energizzanti che stimolano il sistema nervoso centrale, forniscono chiarezza intellettuale e migliorano la concentrazione.
Inoltre, l'erba mate è un antiossidante più potente dell'acido ascorbico, dalla vitamina C. […]
E come se non bastasse, il mate fornisce al corpo le vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E e fino a 15 aminoacidi.

Come al solito i fan del mate usano Twitter per esprimersi:

Felice giorno del Mate! Amaro, dolce, molto caldo anche inzuppato; il mate è un gran compagno degli argentini. Salute!

Il 30 Novembre l'Argentina ha celebrato il National del Mate, la bevanda più popolare del Paese.

Oggi è il primo Día Nacional del Mate (giorno nazionale del mate). La gente lo celebra bevendo mate come ogni altro giorno.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.