chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Twitter ignora la richiesta del governo malese di censurare tweet sulla risposta alle inondazioni

Vista aerea di una zona inondata a Klang durante le inondazioni di dicembre 2021 in Malesia. L’immagine tratta da un video è stata pubblicata per la prima volta da AiMediaMY in YouTube (CC BY 3.0).

Il governo della Malesia ha fatto richiesta [en, come tutti i link successivi, salvo diversa indicazione] a Twitter di censurare le pubblicazioni che criticano la sua risposta alle catastrofiche inondazioni dato che, apparentemente, violano le leggi del paese. Twitter ha riconosciuto la richiesta, ma si è opposto all'eliminazione immediata di quanto pubblicato, sostenendo il suo impegno di difendere la libertà di espressione.

Il 17 dicembre, piogge torrenziali hanno provocato in Malesia le peggiori inondazioni degli ultimi anni. Le inondazioni hanno provocato 41 morti e obbligato più di 61.000 persone a lasciare le proprie abitazioni.

Il Governo è stato accusato di essere lento nelle operazioni di salvataggio e aiuto. Gli utenti internet hanno commentato la mancanza di preparazione degli organismi preposti, nonostante fossero stati avvisati con anticipo della minaccia delle inondazioni. In Twitter, l'hashtag #DoNotDonateToGovernment [Non donare al Governo] e la frase “non donare al Governo” sono diventate di tendenza in Malesia dopo che vari funzionari avevano iniziato una campagna di raccolta fondi per le operazioni di soccorso. Gli utenti di Twitter hanno messo in discussione la necessità di fare donazioni quando i cittadini pagano già le tasse.

La Commissione per le Comunicazioni e i Multimedia della Malesia (MCMC) ha reagito alle critiche e ha affermato che i tweet “osceni” relazionati con la catastrofe delle inondazioni infrangono l'articolo 233 della Legge di Comunicazioni e Multimedia del 1998, perché pregiudicano l'”interesse nazionale”.

Subito, diversi utenti di Twitter sono stati avvisati dall'ufficio legale di Twitter che quanto da loro pubblicato era oggetto di segnalazione perché il governo malese lo potesse eliminare. Twitter li ha informati che quanto pubblicato non sarebbe stato eliminato per il momento, ma ha consigliato loro di prendere le opportune contromisure per proteggersi da un punto di vista legale e per la propria sicurezza.

Twitter Legal 01:57
Ciao Sriithar: per motivi di trasparenza, ti scriviamo per informarti che Twitter ha ricevuto una richiesta della Commissione per le Comunicazioni e i Multimedia della Malesia in merito al tuo account Twitter che afferma che il seguente contenuto viola la/le legge/leggi della Malesia.
https://twitter.com/Sriithar_2 6/status/1472968286300110851 https://twitter.com/Sriithar_2
6/status/1472968286300110851
Per il momento, in risposta a questa richiesta non abbiamo preso nessuna misura in merito al contenuto segnalato.
Dato che Twitter crede fermamente nella difesa e nel rispetto della voce dei nostri utenti, fa parte della nostra politica notificare ai nostri utenti se riceviamo una richiesta legale da un ente autorizzato (come le forze dell'ordine o un'agenzia governativa) perché vengano eliminati contenuti dal suo account. La notifica viene fatta indipendentemente dal fatto che l'utente viva o no nel paese nel quale è stata prodotta la richiesta. Maggiori informazioni sono presenti in questa pagina:
—————-
Questa mattina sono molto arrabbiato. Ho ricevuto una DM [direct mail – comunicazione commerciale per posta, N.d.T.] da qualcuno: ha ricevuto una mail dall'ufficio legale di Twitter perché MCMC ha detto che il suo tweet viola la legge della Malesia.

Anche io ho ricevuto la stessa mail dall'ufficio legale di Twitter. questo dimostra chiaramente che il Governo l'ha appena perso. è ora che noi, i rakyat, manifestiamo e lottiamo per i nostri diritti.

Il tweet ha criticato la leadership del Governo. Il tempo di emergenza voleva ferire le persone? Apprezzerei di farlo sapere, per favore. Grazie.

Il tweet menzionava “rakyat”, che significa popolo in lingua bahasa.

I tweet che criticavano la campagna di donazioni e i commenti delle autorità sull'idoneità delle vittime delle inondazioni a richiedere aiuti sono stati denunciati dalla MCMC in Twitter.

Alcuni utenti hanno alla fine cancellato i tweet per evitare problemi legali.

Alcuni si domanderanno dove è finito il mio tweet su uno dei rifugi che discriminano gli stranieri. Voglio solo aggiornarvi che ho ricevuto un avviso da Twitter e MCMC con la richiesta di eliminare il mio tweet perché ha violato le leggi malesi

Il Centro di Giornalismo Indipendente (CIJ) ha criticato la MCMC per “essere usata come scudo per proteggere i fallimenti del Governo”. Ha inoltre un messaggio per le autorità:

Focus public resources towards providing timely and accessible updates and information on the flood and ongoing flood relief work, instead of cracking down on those being critical or dissenting towards alleged flood mismanagement by the State.

Concentrare le risorse pubbliche nel dare informazioni e opportuni e accessibili aggiornamenti sulle inondazioni e le opere di aiuto in corso, al posto di reprimere coloro che criticano o dissentono dalla presunta cattiva gestione delle inondazioni da parte dello Stato.

CIJ ha aggiunto che è il momento di rivedere la Legge delle Comunicazioni e Multimedia, della quale le autorità hanno abusato per reprimere la legittima dissidenza.

Il parlamentare Charles Santiago ha elogiato Twitter per essersi opposto alla richiesta del Governo della Malesia:

Ci congratuliamo con Twitter per non aver accettato di censurare le legittime voci di dissidenza contro un Governo che ha deluso il suo popolo. Decine di persone sono morte in un'inondazione che si sarebbe potuta evitare e la risposta del Governo è stata lenta. Ma la MCMC, è più preoccupata di dipingere un'immagine color rosa del Governo? Senza vergogna

Lim Kit Siang, anch'egli parlamentare, ha insistito con il primo ministro perché i funzionari della MCMC vengano puniti per aver cercato di censurare i tweet:

The Prime Minister, Ismail Sabri should reprimand the MCMC and declare that he will not stop Malaysians from exercising their constitutional right to free speech to criticise the government and his Ministers.

In fact, Ismail should order a full inquiry into the MCMC action asking Twitter to remove posts critical of the government’s response to the recent flood disaster, and even remove the MCMC officials responsible.

Il primo ministro, Ismail Sabri, dovrebbe riprendere la MCMC e dichiarare che non impedirà che i malesi esercitino il loro diritto costituzionale alla libertà di espressione per criticare il Governo e i suoi ministri.

In realtà, Ismail dovrebbe ordinare un'indagine completa sull'azione della MCMC che ha chiesto a Twitter di eliminare le critiche sulla risposta del Governo alla recente catastrofe delle inondazioni, e anche rimuovere dall'incarico i funzionari della MCMC responsabili.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.