chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Bangkok o Krung Thep Maha Nakhon: qual è il nome corretto della capitale della Thailandia?

Bangkok road sign

Un segnale stradale in Thailandia che indirizza a Bangkok. Foto di First Tanapot, da Wikipedia. (CC BY-SA 4.0)

Il nome della capitale della Thailandia è Bangkok o Krung Thep Maha Nakhon? Secondo le fonti ufficiali sono giuste tutte e due le versioni.

La Thai Royal Academy (Accademia Reale della Thailandia) ha proposto [en, come i link seguenti] nel febbraio 2022 che il governo utilizzasse e promuovesse ufficialmente il nome tradizionale della città, Krung Thep Maha Nakhon (La grande città degli angeli). La proposta è stata immediatamente approvata dal Consiglio dei Ministri ed inviata al Ministero degli Affari Esteri per verifica.

La proposta ha anche avviato un vivace dibattito sui social media, con i netizen che si scambiavano opinioni e preoccupazioni in merito all'impatto legato all'adozione del nome Krung Thep Maha Nakhon al posto di Bangkok, nome conosciuto in tutto il mondo.

Questo messaggio Twitter dello studente Phacharaphorn (Phacha) Phanomvan è utile per comprendere la storia della capitale thailandese e le origini coloniali del nome Bangkok come nome ufficiale per la capitale del Paese.

Sono felice di vedere che Bangkok cambierà definitivamente nome in Krung Thep Maha Nakhon in inglese. Secondo me è una mossa paradigmatica ritardata di decolonizzazione. Nessun thailandese chiama Bangkok la città. Il nome Bangkok si riferisce, per l'esattezza, a due distretti di Thonburi dove erano alloggiate le compagnie commerciali straniere nel XVII e XVIII secolo.

Un altro cinguettio Twitter del blogger di viaggi Richard Barrow spiega come solo gli stranieri usino il nome Bangkok—i locali hanno sempre chiamato la propria capitale Krung Thep Maha Nakhon.

Un mare di discussioni sui social media thailandesi in merito alla proposta di cambiare il nome inglese della capitale thailandese da Bangkok a Krung Thep Maha Nakhon. Ma un portavoce del governo ha chiarito che, in inglese, si possono usare ambedue i nomi.

Le autorità hanno quindi annunciato che il nome Bangkok continuerà a venire usato nel paese.

Pravit Rojanaphruk, un giornalista che scrive per Khaosod English, ha riassunto le reazioni di quanti sono a favore e contro la proposta di cambiamento del nome della capitale. Questi sono i motivi di coloro che sostengono la proposta dell'Accademia Reale Thailandese:

For around two centuries, we have allowed Westerners to refer to our great capital city as Bangkok, a mere district of olive trees according to one version of history. Bangkok is an old name of the place before the city became the capital of Siam and subsequently Thailand.

Per circa due secoli abbiamo permesso agli occidentali di riferirsi alla nostra capitale come “Bangkok”, un semplice distretto di piantagioni di olivi secondo una versione della storia. Bangkok è il vecchio nome del posto prima che la città diventasse la capitale del Siam ed in seguito della Thailandia.

E queste sono le ragioni dei contrari:

It took two centuries to build a great catchy brand that is Bangkok, which is filled with lores and myths associated with it through literature, films, music, and popular imaginations, so why throw the name down the Chao Phraya River?

I think some people in power should learn to prioritize. If something are not broken, why fix or even change it?

Ci sono voluti due secoli per costruire il marchio di grande impatto che è Bangkok, che si è riempito di tradizioni e miti che le hanno associato romanzi, film ed immaginazione popolari, perciò perché buttare il nome nel fiume Chao Phraya?

Penso che chi sta al governo dovrebbe imparare a cosa dare priorità. Se qualcosa non è guasto, perché aggiustarlo o persino cambiarlo?

Su Twitter, alcuni hanno ricordato al governo che sistemare le infrastrutture della capitale è più urgente che cambiare il nome, poiché Bangkok è soggetta a violente inondazioni. Un altro utente Twitter ha sollecitato le autorità a concentrarsi a risolvere le difficoltà economiche della cittadinanza, invece.

In un editoriale, il Bangkok Post ha fatto presente come la confusione e la rabbia suscitate dalla proposta si sarebbero potute evitare se il governo avesse prima consultato la popolazione:

The authorities need to understand that the capital is more than words and spelling. It's a name derived from the fact that people recognise where they live and decide to call it as such. If the authorities decide to change it, they should consult people first and ask before making decisions.

Le autorità devono comprendere che la capitale è qualcosa di più che parole ed ortografia. Un nome deriva dal fatto che le persone riconoscono il posto dove vivono e decidono di dargli un nome. Se le autorità decidono di cambiarlo dovrebbero prima consultare il popolo e chiedere prima di prendere decisioni.

Tutto considerato, i thailandesi hanno il diritto di decidere se chiamare la propria capitale Bangkok o Krung Thep Maha Nakhon. Tra l'altro, il nome cerimoniale completo della capitale è molto più lungo: Krung Thep Mahanakhon Amon Rattanakosin Mahinthara Ayuthaya Mahadilok Phop Noppharat Ratchathani Burirom Udomratchaniwet Mahasathan Amon Phiman Awatan Sathit Sakkathattiya Witsanukam Prasit.

Gioiamo! Bangkok ha un nuovo nome ufficiale!

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.