ultimi articoli di Alice Rossi

Marocco: tragica ed esaltante la testimonianza personale di un attivista

Nel bel mezzo della campagna di censura e discredito portata avanti dal governo ai danni dei cittadini, e dopo il deludente risultato del referendum, gli attivisti del Movimento 20 febbraio si sono nuovamente affidati alla Rete per far circolare la toccante testimonianza di un militante inizialmente scettico - inclusa la storia della tragica morte della moglie, convinta attivista, per complicazioni al settimo mese di gravidanza.

Egitto: i perché dell'8 luglio

A distanza di mesi dalla destituzione di Mubarak, molte delle richieste dei manifestanti non sono ancora state accolte. Questo il motivo che ha spinto gli egiziani a convocare nuove proteste, concentratesi anche questa volta nell'epicentro rivoluzionario cairota di Piazza Tahrir.

Tunisia: una decisione cruciale per la Rete

  5 luglio 2011

Da ieri 4 luglio è sotto l'esame della Corte d'appello di Tunisi la richiesta del blocco dei siti a carattere pornografico presentata dal Tribunale di primo grado di Tunisi all’Agence Tunisienne d’Internet (ATI), fornitore dell'accesso a Internet del Paese. L'iniziativa, lanciata lo scorso maggio da tre avvocati (secondo i quali...

Kuwait: capovolgi il tuo avatar, sostieni i Bidun!

In Kuwait ci sono circa 100.000 apolidi (Bidun), costretti a vivere senza documenti e privati della possibilità di accedere ai servizi pubblici di istruzione e assistenza sanitaria. Oggi, sulla scia delle rivoluzioni arabe, anche i Bidun hanno deciso di far sentire la propria voce, sia nelle piazze che in Rete.

Egitto: Khaled Said, un anno dopo

Il 6 giugno 2010, Khaled Said è stato picchiato e torturato a morte da due poliziotti. Un anno dopo, gli Egiziani ricordano il giovane, celebrandolo come una delle scintille che ha acceso la rivoluzione culminata nella cacciata di Hosni Mubarak.

Libano: Bras for a Cause!

Bras for a Cause (Reggiseni per una causa) è il primo concorso per il design di lingeria femminile nel suo genere organizzato in Medio Oriente. Lanciata lo scorso 19 maggio, l'iniziativa è aperta a stilisti, artisti, studenti, blogger e persone comuni e ha l'obiettivo di sensibilizzare e aiutare le donne...