Annalisa Del Greco · novembre, 2008

Classe ’78, diploma in traduzione per l'inglese e il tedesco e laurea in scienze della mediazione linguistica. Ho iniziato la mia esperienza di traduttrice subito dopo il diploma, lavorando a stretto contatto con gli specialisti del settore.
Tradurre per me non è soltanto un lavoro ma una passione vera e propria e spero che questa iniziativa così stimolante possa consentirmi di conciliare il mio desiderio di tradurre con il piacere di partecipare ad un progetto di libera informazione.

indirizzo email Annalisa Del Greco

ultimi articoli di Annalisa Del Greco da novembre, 2008

Madagascar: nota designer di moda tra le vittime a Mumbai

  30 novembre 2008

La blogger Gaelle Mann annuncia la morte a Mombay della designer malgascia Loumia Hiridjee e del marito Mourad Amrasy [fr], rimasti vittime dell'attacco al ristorante dell'hotel Oberoi. Loumia Hiridjee, 47 anni, aveva la doppia cittadinanza franco-indiana e aveva creato con la sorella Shama la celebre marca di biancheria intima princesse...

Venezuela: elezioni locali e Internet

  26 novembre 2008

Le recenti elezioni amministrative hanno ridisegnato la mappa politica degli stati e delle municipalità schierati o meno con il Presidente Hugo Chávez. Numerosi gli interventi sui blog e via twitter (con tag #23N), oltre a una campagna-video per incoraggiare l'uso generalizzato dei citizen media.

Giappone: revisione in corso per la Legge sulla Nazionalità

  25 novembre 2008

Recentemente la Corte Suprema ha dichiarato incostituzionale un articolo della Legge sulla Nazionalità, perché viola l'articolo 14 della Costituzione che garantisce il diritto all'uguaglianza dei cittadini. Le relative modifiche normative, attualmente al vaglio del Parlamento, accendono il confronto pubblico - blogosfera inclusa.

Egitto: qui le molestie sessuali non esistono, sostiene la Sig.ra Moubarak

  24 novembre 2008

Le molestie sessuali rappresentano una vera e propria piaga per l'Egitto. Un recente studio ha dimostrato che due terzi degli intervistati hanno ammesso di molestare sessualmente le donne, e su GV non mancano certo gli articoli di denuncia. Tuttavia per la Sig.ra Mubarak non si tratta di un fenomeno sociale ma di pochi incidenti isolati. E la blogosfera egiziana torna nuovamente alla carica.

MENA: blogger e rivoluzione sociale

  14 novembre 2008

Un blogger saudita rilancia un articolo della CNN Araba: alla luce di aperte proteste e sostegno ai prigionieri per diritti civili, forse che i blog arabi siano intenzionati a lanciare una rivoluzione sociale nella regione?