chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Eleonora Allegrini

Sono una traduttrice freelance specializzata in doppiaggio/sottotitolaggio, viaggi e cultura, arte, storia e discipline antropologiche e olistiche, oltre a svolgere volontariamente traduzioni per varie organizzazioni e associazioni a tema diritti umani, ambiente e parità di genere. Attualmente vivo in Scozia, a Edimburgo, dove il mio amore per la natura è cresciuto ulteriormente. Sono anche alle prese con la creazione di un blog multitematico.

indirizzo email Eleonora Allegrini

ultimi articoli di Eleonora Allegrini

Il primo genocidio del XX secolo è stato quello perpetrato dalla Germania contro gli Herero e i Nama in Namibia

Dal 1904 al 1908, la potenza coloniale tedesca ha praticato una guerra di sterminio ai danni di 65.000 Herero e 10.000 Nama in tutto il...

La Giamaica apre gli occhi sull'emergenza dei detenuti con disturbi mentali

Noel Chambers, 81 anni, era in carcere da 40 anni senza processo quando morì in terribili condizioni. Ora il suo caso viene usato per aiutare...

La Nigeria dichiara lo “stato di emergenza” per gli stupri e le aggressioni sessuali

In Nigeria, l'impunità per stupro è diffusa, ostacolando le vittime dal fa condannare gli aggressori. Spesso la polizia congeda il caso e incolpa le vittime.

Ricordiamo le strazianti parole della “generazione perduta” colpita dalla guerra in Jugoslavia

"Mai avrei immaginato di dover sparare a qualcuno o che qualcun altro mi sparasse addosso. Com'è possibile? Non è giusto."

Le strazianti storie delle collaboratrici domestiche africane in Libano

Le domestiche africane sono delle schiave nei Paesi arabi e del Golfo, sotto il sistema della kafala che consente il perpetuarsi di abusi e sfruttamenti.

Abbattimento delle statue: la Francia affronta il suo passato coloniale e schiavista

In piena mobilitazione mondiale contro il razzismo, la Francia è divisa sulla sorte riservata alle statue di personaggi storici legati allo schiavismo o al colonialismo.

Parte II – I blocchi stradali limitano l'accesso alle cure sanitarie per le donne durante il COVID-19 in Africa Orientale

Durante il coprifuoco in Kenya, i tassisti non hanno potuto/voluto trasportare le donne in travaglio negli ospedali per paura di problemi con la polizia.

Latitanza finita per Félicien Kabuga, il presunto finanziatore del genocidio dei Tutsi in Ruanda

Latitante da 26 anni, Félicien Kabuga, incolpato del genocidio in Ruanda, viene arrestato il 16 maggio a Parigi e trasferito al Tribunale penale internazionale per...

Ho aiutato a scrivere la storia delle lavoratrici del sesso in Uganda

Sono oltre 300 le donne che ogni giorno vengono a Bwaise, una baraccopoli nel nord di Kempala, per vendersi come lavoratrici sessuali.

Il Mozambico revoca un decreto che imponeva tasse esorbitanti ai giornalisti

Questo decreto risalente al 2018 aveva imposto tasse che andavano da 500 a oltre 8000 dollari per l'accredito dei corrispondenti esteri e dei giornalisti indipendenti.

Il meshrep uiguro: un tradizionale raduno comunitario censurato in Cina

Da secoli, gli uiguri celebrano solidarietà maschile e trasmissione culturale con rituali di musica e conversazioni, ma la Cina censura il concetto originario della tradizione.

Niente medicine, niente cure: la crisi farmaceutica del Sudan

Dal 2016, in Sudan i prezzi delle medicine sono aumentati esponenzialmente. Inoltre, la banca centrale del governo non ha valuta estera sufficiente per importare farmaci...