Norma Lelli · aprile, 2011

Il bisogno di riprendere in mano le lingue, dopo anni di oblio, mi ha spinta ad iscrivermi al gruppo, oltre naturalmente alla voglia di abbattere i confini linguistico-politico-geografici tra i vari paesi del mondo: mi sento cittadina dell'intero globo e …Sto già insegnando ai miei figli qualche parola straniera, perché non è mai troppo presto!!

indirizzo email Norma Lelli

ultimi articoli di Norma Lelli da aprile, 2011

Fukushima: tra la popolazione dilagano critiche e rabbia

  17 aprile 2011

Le aperte proteste, contro la Tepco in quanto operatore e contro il governo in qualità di organo di vigilanza, erano state di lieve entità fino a poco tempo fa, ma ora la situazione è cambiata. Per molti Paesi stranieri comunque, abituati a ben altre intensità di protesta, il dubbio resta. Perché i giapponesi sembrano così riluttanti ad accusare i responsabili di questo disastro causato dall'uomo e a criticare il governo che ha permesso che tutto ciò accadesse?