chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Paolo d'Urbano · gennaio, 2009

Abruzzese, laureato in arabo e traduttore freelance. Dal 2007 vive a Londra dove è PhD candidate in Media Studies al SOAS. Si interessa di: mangiare (anche troppo), giocare a pallanuoto (troppo poco), saperne di più sul rapporto tra nuovi media e politica in Medio Oriente (mai abbastanza). Ha un blog.

indirizzo email Paolo d'Urbano

ultimi articoli di Paolo d'Urbano da gennaio, 2009

Iran: la BBC lancia un nuovo canale TV in persiano

La decisione della BBC di lanciare un canale televisivo in lingua persiana, il 14 gennaio scorso, va suscitando lodi, entusiasmo, sospetti. Anche i blogger locali...

Egitto: blogger divisi su Geert Wilders e il suo film anti-Islam

I giudici olandesi hanno rinviato a giudizio il parlamentare Geert Wilders per le controverse opinioni sull'Islam espresse soprattutto nel film "Fitna", che lo scorso anno...

Arabia Saudita: giovane attivista alle prese con la condanna sociale

Sfidando la società araba spiccatamente conservatrice, una giovane attivista locale ha lanciato una campagna per la tutela dei siti di rilevanza storica - attirando pesanti...

Medio Oriente: boicottaggio come arma politica

Molti in Medio Oriente hanno deciso di boicottare i prodotti israeliani e americani in risposta all'attacco israeliano a Gaza: Tarek Amr ci offre un'ampia panoramica...

Egitto: blogger alla conquista della Fiera del Libro al Cairo

Con più di 15 nuovi titoli, i blogger egiziani stanno conquistando l'edizione annuale della Fiera Internazionale del Libro al Cairo e terranno un apposito seminario,...

Israele: appunti di un fotoreporter russo

Un fotoreporter russo, Dmitry Kostyukov, attualmente in Israele, nell'agosto 2008 aveva seguito il conflitto in Ossezia del Sud. Nei suo post di questi giorni propone...

Palestina: “A Gaza solo i morti hanno visto la fine della guerra”

La gente di Gaza sta valutando l'entità dei danni provocati da tre settimane di attacchi e lentamente inizia a ricostruire la propria vita. Alcuni blogger...

Bahrain: bloccati decine di siti web

L'altra notte decine di siti web sono stati censurati in Bahrain per le misure restrittive adottate dal Ministero dell'Informazione. Negato l'accesso a siti come Google...

Israele: riflessioni su rischi ed effetti del “cessate il fuoco” unilaterale.

Nonostante il cessate il fuoco unilaterale e il ritiro di Israele, la tregua è stata già violata e il futuro rimane ambiguo. Diversi blogger ebraici...

Palestina: prime valutazioni sul dopo Gaza

Con il ritiro dell'esercito israeliano, le strade di Gaza iniziano a ripopolarsi - per valutare i danni, cercare i dispersi e recuperare il possibile. I...