chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Paolo d'Urbano

Abruzzese, laureato in arabo e traduttore freelance. Dal 2007 vive a Londra dove è PhD candidate in Media Studies al SOAS. Si interessa di: mangiare (anche troppo), giocare a pallanuoto (troppo poco), saperne di più sul rapporto tra nuovi media e politica in Medio Oriente (mai abbastanza). Ha un blog.

indirizzo email Paolo d'Urbano

ultimi articoli di Paolo d'Urbano

Mondo arabo: prime reazioni online al divieto dei minareti in Svizzera

La vittoria del recente referendum contro l'erezione di nuovi minareti ha scatenato una varietà di reazioni in tutta la blogosfera arabo-musulmana: se alcuni blogger sono...

Palestina: frustrazione per le “buffonate” della politica locale

Continua a far discutere l'annuncio del Presidente palestinese Mahmoud Abbas di non ricandidarsi alle prossime elezioni. In questo post riportiamo l'opinione di un blogger locale...

Libano: finalmente fatto il governo…oppure no?

Cinque mesi dopo le elezioni parlamentari, le litigiose fazioni del Paese hanno finalmente trovato un accordo. Eppure affiorano subito i primi problemi tra i molti...

Siria: articolo da incorniciare o da buttar via, quello del National Geographic?

I blogger siriani non hanno mai amato la letteratura di viaggio sul proprio Paese - spesso carica di luoghi comuni, a volte totalmente falsa. E...

Egitto: la Top 10 dei personaggi più influenti del Paese

Gamal Mubarak, figlio e probabile successore del presidente Hosni Mubarak, compare sorprendentemente tra le 100 personalità più influenti del 2009 nella classifica del settimanale Time....

Egitto: blogger acquista online imene artificiale

Recentemente fiumi di inchiostro e di bit sono stati versati sulla disponibilità (dalla Cina) di un kit per la verginità artificiale - così il blogger...

Tunisia: elezioni imparziali e trasparenti !!?

Alle elezioni del 25 ottobre, il Presidente Ben Ali è stato riconfermato per la quinta volta con l'89.62%, mentre il suo partito si è aggiudicato...

Libano: rilancio alla grande nella contesa dell'Hummus

Nei giorni scorsi 300 chef libanesi hanno cucinato il più grande piatto di hummus al mondo per rivendicare come propria la famosa salsa di ceci...

Marocco: sentenza per un caso di lavoro minorile suscita reazioni controverse

Torniamo sul caso di Zineb Chtit, la ragazza marocchina assunta come donna delle pulizie e brutalmente picchiata da Nawal Houmin, moglie del giudice presso cui...

Marocco: i problemi dell'istruzione pubblica all'esame della blogosfera

Diviso tra l'impeto alla modernizzazione e il potentissimo richiamo della tradizione e oberato da un'amministrazione macchinosa e centralizzata, il sistema educativo marocchino è da tempo...

Arabia Saudita: valgono le norme sul plagio se un giornalista copia un blogger?

I blogger sauditi stanno seguendo con attenzione la vicenda di un loro collega, secondo cui un quotidiano nazionale avrebbe preso e utilizzato i contenuti del...

Egitto: self-publishing e campagne online contro gli editori senza scupoli

Una blogger e scrittrice egiziana racconta la propria esperienza nel mondo editoriale locale, decisamente ristretto e spietato, avviando iniziative online per dare visibilità agli autori...