Lingua

La comunità di Lingua amplifica le storie di Global Voices traducendole in decine di lingue diverse, grazie all'aiuto di centinaia di volontari da tutto il mondo.

Iscriviti per tradurre!

Hai domande sulla comunità di Lingua? Leggi di più qua sotto.

Global Voices Lingua participants

I partecipanti di Global Voices Lingua al nostro summit a Colombo, Sri Lanka. Foto di Jer Clarke.

Usa questo modulo di application per contattarci e partecipare. Hai domande? Dai un'occhiata alle Lingua Volunteer FAQ sotto.

Un po’ di contesto

Ispirato da un seminario sul linguaggio al Summit di Global Voices del 2006 a Delhi, in India, un gruppo di blogger francofoni ha avuto un'idea. Hanno contattato i fondatori Ethan Zuckerman, Rebecca MacKinnon, e un collaboratore taiwanese Portnoy Zheng per avviare un sito di Global Voices in francese, simile al sito in cinese di cui Portnoy ha aperto la strada in precedenza. Altre comunità linguistiche hanno espresso interesse a tradurre le storie di Global Voices, ed è così che è nata Lingua.

Essere un traduttore di Lingua

I traduttori di lingua hanno background diversi. Includono traduttori professionisti, studenti, giornalisti e appassionati di lingue.

I traduttori di Lingua vengono accreditati su ogni articolo che traducono. Molti volontari vengono a Lingua per costruire un'esperienza di traduzione ed espandere il proprio portfolio di traduttori. Ciò che unisce la comunità di Lingua è la passione per le lingue e l'interesse nel rendere le storie di Global Voices disponibili a un pubblico globale.

Ciascun linguaggio nella comunità di Lingua ha uno o più Translation Manager che gestiscono il sito, supportano e formano i traduttori ed esaminano le traduzioni prima che vengano pubblicate.

Iscriviti per tradurre!

Puoi anche proporre un sito Lingua in una nuova lingua!

Seguici su Facebook e Twitter (pagine in inglese) o su Facebook e Twitter (pagine di GV Italiano). Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter!

Domande frequenti

La tua domanda non c'è? Per favore, contattaci!

Cos'è Global Voices e cos'è Lingua?

Global Voices è una comunità senza confini composta da centinaia di volontari, analisti, esperti di media online e traduttori. Global Voices, sin dal 2005, guida la conversazione sulla copertura dei citizen media; curando, verificando e traducendo le notizie di tendenza e le storie che potresti perdere su internet, da blog, stampa indipendente e social media in 167 paesi. Siamo una comunità poliglotta di persone che collaborano su una vasta gamma di progetti inclusi Rising Voices, Global Voices Advocacy, e Lingua.

Queste storie che riportiamo con cura su Global Voices vengono tradotte in decine di lingue. Nelle lingue più importanti, come cinese, spagnolo, e arabo, ma anche lingue minoritarie come malgascio, catalano, e aymara. Global Voices in queste lingue è ciò chr compone Lingua, il risultato del lavoro di centinaia di traduttori volontari.

Perchè dovrei diventare un traduttore volontario?

Beh, leggi come hanno risposto a questa domanda alcuni dei traduttori di Global Voices!

“Sono una traduttrice volontario perché credo sia molto importante convogliare le voci delle persone in un modo e in una lingua che ognuno può capire”, dice Gabriela Garcia Calderon Orbe che si è unita a Global Voices in spagnolo a novembre 2007 e finora ha tradotto più di 2680 post.

“Perché sarò in grado di conoscere i social media come mai mi è successo prima e anche per la possibilità di incontrare, attraverso la traduzione degli articoli di Global Voices, persone meravigliose da tutto il mondo, che sono pazze come me per i cambiamenti e che battendosi per questo nel digitale” dice Thalia Rahme, da Beirut, una volontaria di Global Voices in arabo e francese.

“Mi piace l'idea di poter informare gli altri su ciò che accade nei luoghi più remoti, spesso dimenticati, aiutando così a tessere legami tra le persone che vivono ai quattro angoli del mondo”, dice la traduttrice dal francese di base a Parigi Samantha Deman.

“Perché ho imparato così tanto sul mondo con Global Voices che voglio condividere questa conoscenza con quelli che non sono così fortunati e non possono legger in inglese” dice Paula Góes, una traduttrice brasiliana di base a Londra che si è unita al team di Global Voices in portoghese nel 2007.

“Perché è davvero un'esperienza multiculturale. Ispirare le persone a scrivere notizie e storie da tutto il mondo – Voglio aiutarli a far risuonare forte la loro voce!” dice Kasia Odrozek, una traduttrice polacca di base a Berlino che si è unita al team di Global Voices in Polacco nel 2011.

“Perché puoi aiutare a fare in modo che il messaggio arrivi alle persone”, dice Aygun Janmammadova, una traduttrice di Global Voices in russo.

“Perché voglio che le voci dei locali siano ascoltate a livello globale,” dice Maria Waldvogel, che si è unita al team di Global Voices in tedesco a febbraio 2011.

“Tradurre volontariamente per GV è come aprire volentieri nuove finestre sul mondo e su milioni di realtà”, dice Anna Kokkinidou, una traduttrice di Global Voices in greco.

Oltre ad essere coinvolto in un lavoro volontario molto appagante, i traduttori di Lingua ottengono l'attribuzione per il loro lavoro nella pagina in alto e possono ottenere esposizione preziosa per costruire il loro portfolio di traduzione. Sarai un membro della nostra comunità internazionale e potrai conoscere persone da tutto il mondo che condividono gli stessi interessi. E più importante di tutti: ti divertirai!

Global Voices 2010 Summit – Santiago, Chile

Global Voices Summit a Santiago, Cile

Vorrei diventare un traduttore volontario, cosa devo fare?

Saremo molto felici di accoglierti nel nostro team! Tutto quello che devi fare è iniziare a completare il nostro modulo per collaborare con GV in italiano oppure completa l'application form per collaborare con GV in inglese (sito principale). Potrai così fornirci delle informazioni di base su di te. Aspettiamo con ansia di ricevere il tuo messaggio!

Non sono un traduttore professionista. Posso comunque candidarmi come volontario?

Sì, certo! Non richiediamo qualifiche formali di traduzione o una minima esperienza nel campo.

Cosa succede dopo che ho richiesto di diventare un traduttore volontario?

Il manager di Lingua o il manager delle traduzioni per la lingua prescelta ti contatterà in breve tempo. Sii clemente con noi se non ti rispondiamo immediatamente, poiché anche i nostri manager delle traduzioni sono volontari.

Posso scegliere i post che voglio tradurre?

Sì! I traduttori sono liberi di scegliere qualsiasi post dai siti di Global Voices in inglese, Global Voices Advocacy o Rising Voices che vorrebbero tradurre, quindi ti puoi anche specializzare in un argomento o un paese di tua preferenza. Puoi anche contattare il tuo Editor se preferisci dei suggerimenti su cosa tradurre!

Dove posso cercare aiuto se ho una domanda tecniche e correlata alla traduzione?

Puoi chiedere al tuo Editor, ai tuoi colleghi su Slack o nella nostra mailing list oppure al manager di Lingua. Se hai delle domande tecniche su come usare il nostro sistema di gestione dei contenuti, basato su WordPress, puoi dare un'occhiata alla nostra guida per traduttori Lingua (in inglese) o alla nostra guida per traduttori di GV italiano. Sfrutta l'occasione per guardare anche le nostre altre guide Lingua.

Cosa succede se faccio un errore nella mia traduzione?

Niente paura! Le traduzioni vengono revisionate dagli editor prima di essere pubblicate.

C'è un impegno minimo da rispettare per essere un volontario? E riguardo le scadenze?

Ti richiediamo di tradurre almeno una volta al mese. Le scadenze sono negoziabili a seconda dell'urgenza del post, in genere è meglio tradurlo velocemente. In tutti i casi puoi comunicare con il tuo Editor e fargli sapere se non puoi fare qualcosa in tempo.

Global Voices Summit 2008, Budapest – Hungary

Global Voices Summit a Budapest, Ungheria.

Offrite un pagamento per le traduzioni?

Sfortunatamente no. Global Voices è un progetto alimentato da volontari, e i siti Lingua sono possibili grazie alla generosità di centinaia di volontari, che donano il loro tempo libero per tradurre e attraverso questo lavoro creano ponti tra lingue e culture. Detto questo, i nostri traduttori si sentono molto ricompensati in molti altri modi, e la maggior parte prova un tipo di soddisfazione che nessuna ricompensa in denaro può dargli: sentono di star dando un contributo positivo al mondo. Anche i traduttori imparano moltissimo dal loro lavoro, e molti volontari cercando di estendere questa conoscenza alle persone dei loro paesi.

Perché tradurre da noi, quando le persone possono usare il Traduttore di Google?

La traduzione meccanica ti dà un senso generale su cosa dice una pagina web, però, non è uno strumento consigliabile per quelli che vogliono approfondire la loro conoscenza del mondo, imparare la bellezza delle altre culture e che vogliono comprendere le sfumature di una lingua diversa, per non parlare del fatto che questi strumenti di traduzione non sono disponibili in alcune lingue, bengali o aymara. Preferiamo offrire ai nostri lettori una traduzione che abbiamo fatto con amore!

Sono uno studente di traduzione. Offrite degli stage?

Sì! Possiamo farti spazio nel nostro team nel ruolo di traduttore o proofreader. Comunque, ricordati che non abbiamo un ufficio fisico, quindi tutto il nostro lavoro è fatto da remoto, e potrebbe non esserci la possibilità di incontrare gli Editor faccia a faccia. Se il tuo stage o internship si può fare da remoto, per favore facci sapere cosa viene richiesto a Global Voices e faremo quello che possiamo per soddisfare il tuo bisogni. In entrambi i casi, puoi sempre unirti a Global Voices come volontario di GV in inglese o di GV in italiano!

Quindi i collaboratori di Global Voices non si incontrano mai dal vivo? Come lavorate da remoto?

I nostri volontari sono in tutto il mondo, e questo è uno degli aspetti più belli del nostro progetto. Comunichiamo attraverso le mailing list, Slack e le email. Condividiamo i contenuti sui social media, e abbiamo delle videochiamate online – ogni team ha le sue modalità per lavorare insieme. Comunque, facciamo degli incontri dal vivo ogni volta che ne abbiamo l'opportunità. Potrebbero essere degli incontri locali per i volontari di Global Voices che vivono nella stessa città o meetup speciali, quando due o più membri di GV si trovano per caso nello stesso posto. Altrettanto, se dovessi viaggiare nel mondo, è più probabile che ti imbatterai in un membro di GV dovunque andrai.

A parte i nostri incontri spontanei, circa ogni anno, Global Voices tiene il suo Citizen Media Summit ovunque nel mondo, e proviamo in questa occasione a riunirci insieme a più volontari possibili! Guarda alcune foto dell'ultima volta che ci siamo incontrati, nelle Filippine!

State cercando solo traduttori dall'inglese?

Diamo il benvenuto a traduttori in grado di tradurre in inglese, in base alla disponibilità di contenuti scritti in lingue diverse dall'inglese. Candidati e ti risponderemo quando sarà disponibile!

State anche cercando dei volontari per coprire la blogosfera in altre lingue?

Accogliamo anche volontari che vorrebbero aiutare i nostri editor a coprire una lingua o una regione. Tieni un blog da o riguardo una regione o un paese che viene ignorato dai media tradizionali? Segui la “conversazione” su internet nel tuo paese o in altri paesi che conosci bene? Se vuoi aiutarci a migliorare la nostra copertura, per favore guarda la nostra pagina per la collaborazione degli autori, per maggiori dettagli su come contribuire con articoli che riassumono l'attività dei netizen del tuo paese e chi contattare. E sì. puoi unirti a Global Voices sia come autore volontario che traduttore volontario.

Ci sono altri modi per poter partecipare?

Sì, ci sono molti altri modi per partecipare! Far parte della comunità di Global Voices sia come lettore che come collaboratore può essere un'esperienza molto gratificante. Qui di seguito altri modi per supportare Global Voices:

  • Puoi far parte della nostra comunità estesa: puoi seguire il nostro feed su Twitter o connetterti con noi su Facebook.
  • Condividi i nostri contenuti: quando ti piace un post, per favore consiglialo ai tuoi followers usando i nostri bottoni di condivisione. Puoi anche ripubblicare: il nostro contenuto è disponibile con licenza Creative Commons, cioè significa che devi solo indicare l'attribuzione e inserire un link al nostro sito.
  • Condividi i nostri contenuti: quando ti piace un post, per favore consiglialo ai tuoi followers usando i nostri bottoni di condivisione. Puoi anche ripubblicare: il nostro contenuto è disponibile con licenza Creative Commons, cioè significa che devi solo indicare l'attribuzione e inserire un link al nostro sito.
  • Segui e integra il nostro feed RSS su argomenti e paesi che ti interessano (come “diritti umani” o “Medio Oriente e Nordafrica”) direttamente sul tuo sito.
  • Scrivi di noi sul tuo blog: aiutaci a raggiungere il nostro scopo di amplificare le voci attraverso un post sul tuo blog! Passa parola sui social network, e perché no: parla di noi anche offline.
  • Invita i tuoi amici a fare volontariato: se conosci gente che vorrebbe unirsi a noi, reindirizzali a questa pagina!

Iscriviti per tradurre!