chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Medio Oriente & Nord Africa

In Turchia, le donne protestano per fermare il ritiro dalla Convenzione di Istanbul

L'inarrestabile grido di protesta pubblico sembra aver fatto colpo sull'AKP: una decisione che doveva essere annunciata ai primi di agosto è stata invece posticipata.

Le molteplici sfumature del persiano in Eurasia

"Le categorie linguistiche, a cui siamo grossomodo vincolati, sono organizzate verticalmente per stato-nazione".

Le difficoltà non raccontate delle donne detenute in Africa, Americhe e Asia durante la pandemia

"Non solo le donne sono a rischio di contrarre il COVID-19, ma sono anche sempre più esposte a minacce di violenza sessuale..."

Proteste in Libano: le autorità sfruttano gli spazi digitali per far tacere le critiche

I social media sono stati sfruttati dai manifestanti per organizzare la protesta; le autorità hanno identificato i dissidenti in base alla loro attività online.

La ricercatrice melburniana Kylie Moore-Gilbert resta una “ostaggio politico” nella prigione iraniana di Qarchak

"Ogni tentativo dei governi di Australia e Regno Unito per liberare Kylie Moore-Gilbert da una prigione iraniana sta fallendo miseramente. La donna dovrebbe essere libera."

I lavoratori migranti subiscono razzismo e lampanti violazioni dei diritti umani in tutto il Golfo

I lavoratori migranti nella regione del Golfo sono stati sottoposti a una violenta campagna a favore della loro deportazione intrisa di interventi razzisti e odio.

Da Teheran a Manhattan: gli scatti proibiti della moda

Il fotografo di moda Kourosh Sotoodeh scampa la prigione in Iran a seguito dei recenti assalti. Per fortuna vive oggi a New York.

Rifugiato siriano lancia una campagna di crowfunding per aprire un ristorante a San Paolo

Talal: da ingegnere a cuoco. Un rifugiato siriano che si è reinventato il lavoro in Brasile

La condanna di un'influencer turca accende il dibattito sulla libertà di parola

Una celebrità turca di Twitter condannata al carcere per presunto incitamento all'uso di droghe, dopo la pubblicazione di un tweet sulla serie Narcos.

Moderazione globale, impatto locale: una serie di articoli sulle restrizioni dei contenuti online nel Sud del mondo

''Anche se le piattaforme sono cresciute e diffuse in tutto il mondo, il centro di questi dibattiti continua a ruotare fra Washington e San Francisco.''

Utenti iraniani e hongkonghesi si connettono attraverso una campagna online contro l'accordo Cina-Iran

Nonostante barriere linguistiche e culturali, attivisti di Hong Kong e dell'Iran condividono vedute simili esprimondosi contro la proposta dell'accordo di partenariato di 25 anni fra...

Violentate e malate di COVID-19, collaboratrici domestiche nigeriane sono bloccate a Beirut

I governi africani devono premere sulle loro controparti libanesi per amnistiare le lavoratrici domestiche migranti da rimpatriare ai paesi natali ed abolire le leggi-schiavitù Kafala.