chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

articoli mini-profilo di Medio Oriente & Nord Africa

In Turchia indagate 30 persone per aver insultato il presidente sui social media

Partito l'hashtag #ölmüş (si dice che sia morto) nelle tendenze il 3 novembre, in poche ore la Direzionale Generale della Sicurezza è subito passata all'azione.

Sopravvissuti condividono le loro storie sui pericoli della migrazione attraverso il deserto del Sahara

"La maggior parte dei migranti desidera dimenticare, andare avanti con la propria vita, tende a non condividere la propria esperienza con coetanei ancora a casa".

Turchia: una nuova indagine porta alla luce l'estensione della censura online

Una nuova indagine spiega una serie di modifiche apportate alla legge turca n.5651 che avranno "effetto bruciante e distruttivo" sulla libertà di espressione in Turchia.

Finalmente la Turchia ratifica l'Accordo di Parigi sul clima

Tutti gli occhi sono puntati sull'incontro conciliare del gennaio 2022 in cui il governo annuncerà il nuovo piano per combattere la crisi climatica.

Continua la cattura di figure sciite in Azerbaigian

Rustamov è l'ultima figura sciita presa di mira dalle autorità, in un apparente rastrellamento di figure sciite di spicco in corso nel paese.

Il presidente turco dichiara 10 diplomatici persone non gradite

La decisione del presidente Erdogan di espellere gli ambasciatori giunge dopo la dichiarazione del 18 ottobre di 10 ambasciate sulla detenzione del filantropo Osman Kavala.

Dall'antiterrorismo all'anti-COVID-19, i governi usano le crisi per imporre continui stati di emergenza in Medio Oriente

La lotta contro il terrorismo rappresentava ombrello sotto il quale gli stati di emergenza erano giustificati e mantenuti. Ora, la COVID-19 giustifica i poteri ampi. 

Vi presento Boji, il cane che gira per Istanbul coi mezzi pubblici

Vi presento Boji, il randagio che ogni giorni gira per Istanbul coi mezzi pubblici.

Portare la lingua laz online, un progetto alla volta: intervista ad Eylem Bostanci

Global Voices ha intervistao Eylem Bostancı, coordinatrice di progetti all'Istituto laz, un'organizzazione per la promozione della lingua e della cultura laz con sede ad Istanbul.

Turchia e Armenia pronte a ‘normalizzare i rapporti’ dopo quasi 30 anni

Dopo quasi trenta anni, la Turchia sta considerando di riaprire il suo confine con l'Armenia. Il confine è chiuso dal 1993.

L'attivismo per i diritti LGBTQ+ potrà invertire le politiche regressive in Medio Oriente?

"Dall'Egitto alla Turchia all'Iran, i governi dell'area MENA stanno opponendo resistenza all'inclusione della comunità LGBTQ+, ma gli attivisti continuano a lottare per i diritti."

Le proteste dei baloch in Iran evidenziano la repressione contro la minoranza etnica

Inserita tra i confini di Iran, Afghanistan e Pakistan, la popolazione Baloch è una minoranza priva di diritti relegata ai margini della società.