chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

India: sembra cambiare l'atteggiamento sui matrimoni precoci

La maggior parte dei matrimoni infantili [en] si verificano nell'Asia meridionale e nelle aree rurali dell'Africa subsahariana. Nell'India rurale, il 47% (rapporto UNFPA [en]) delle ragazze si sposa prima dei diciotto anni. È lo stato indiano del Bihar a registrare il tasso più alto di matrimoni infantili [en, come i link successivi, eccetto ove diversamente indicato], il 69%.

Urmila Chanam racconta il caso di una moglie bambina:

Così è la tradizione in questa zona dell'India. I bambini vengono fatti sposare a un'età in cui dovrebbero soltanto giocare. Maschi e femmine si sposano senza sapere che cosa sia il matrimonio. Questa secolare tradizione cancella la loro infanzia e qualunque aspirazione possano avere per la propria vita. Nessuno si oppone perché questa usanza è diventata la norma.

Anche se la legge indiana ha dichiarato illegale il matrimonio infantile, è noto che esso è ampiamente praticato nelle aree rurali di vari stati, quali Madhya Pradesh, Uttar Pradesh, Rajasthan, Chhattisgar, Bihar e Andhra Pradesh. Benché la pratica sia comune anche in altri paesi del terzo mondo, nella sola India si concentrano un terzo di tutte le mogli bambine del pianeta.

Marcia della festa della donna ad Argatala, India

Ragazze vestite da spose per una campagna di sensibilizzazione contro i matrimoni infantili. Agartala, India. Foto di Reporter#24728, Copyright Demotix (7/3/2012)

Sussistono inoltre fondamenti religiosi a favore dei matrimoni precoci. Tuttavia, la corte suprema dello stato indiano del Karnataka [it] in un caso di matrimonio infantile ha recentemente deliberato che il Prohibition of Child Marriage Act del 2006 (PCMA) prevale sulle prescrizioni della legge personale musulmana secondo cui il matrimonio di una bambina sarebbe già consentito al raggiungimento della pubertà.

Secondo il PCMA, non è permesso sposarsi alle ragazze al di sotto dei 18 anni e ai ragazzi minori di 21. Gli adolescenti provenienti dalle zone rurali, praticamente privi di istruzione e legati a norme e valori sociali tradizionali, sono quelli che maggiormente rischiano un matrimonio precoce a dispetto della legislazione vigente. Ma non è una regola fissa. Lo stato del Maharashtra ha un'incidenza di matrimoni infantili tra le più alte. I videovolontari di Youth Ki Awaaz avvertono:

Il 52% delle donne sposate nello stato del Maharashtra dicono di aver consumato il matrimonio prima dei 18 anni d'età, a quanto rivela un'Indagine Distrettuale nelle Famiglie e nei Servizi (DLHS-3). Questo accade in uno stato per così dire “progressista”: la famiglia mantiene il controllo sulle decisioni riguardanti la vita e le scelte riproduttive di una figlia femmina.

Ci sono però segnali di cambiamento. Rohini Pawar[en], corrispondente della comunità IndiaUnheard (Video Volunteers) intervista due ragazzine che hanno recentemente assistito alle nozze di un'amica. Entrambe erano contente di non essere al suo posto:

Dodici donne, tutte sposatesi da bambine, hanno partecipato a questo video e si sono espresse contro il matrimonio infantile. Questo video e il relativo progetto sono stati il primo passo del progetto della comunità di videovolontari:

Questo video è stato proiettato su maxischermo in molti villaggi.

I matrimoni di bambini e bambine in India sono parte integrante di un più ampio sistema sociale che non viene comunemente additato come problematico. Neha, blogger di New Delhi, scrive:

Anche se le Nazioni Unite hanno operato congiuntamente al governo indiano per sensibilizzare la popolazione, garantire l'applicazione della legge e investire nell'istruzione delle bambine, molti dei nostri leader considerano ancora il matrimonio infantile come un metodo efficace per proteggere le bambine da atrocità sessuali quali lo stupro.

Secondo l’UNFPA, se i matrimoni infantili continueranno al ritmo attuale nel mondo, ogni giorno circa 39.000 bambine e ragazze saranno costrette a sposarsi prematuramente.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.