chiudi

Aiuta Global Voices, fai una donazione!

La nostra comunità di volontari in tutto il mondo lavora per raccontare le storie di cui i media non parlano—ma non possiamo farlo senza il tuo aiuto. Sostienici con una donazione a Global Voices!

Fai una donazione

See all those languages up there? We translate Global Voices stories to make the world's citizen media available to everyone.

Learn more about Lingua Translation  »

Global Voices: conto alla rovescia per il Summit a Santiago del Cile

Angola, Argentina, Armenia, Australia, Bahrain, Bangladesh, Bhutan, Bolivia, Brasile, Cambogia, Canada, Cile, Cina, Colombia, Danimarca, Egitto, Filippine, Francia, Giappone, Guadalupe, Guatemala, Haiti, Hong Kong, India, Iran, Italia, Kazakistan, Kenya, Liberia, Macedonia, Madagascar, Malawi, Marocco, Messico, Mongolia, Nigeria, Olanda, Pakistan, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Portorico, Regno Unito, Repubblica Dominicana, Russia, Serbia, Siria, Spagna, Sri Lanka, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tanzania, Trinidad e Tobago, Ucraina, Uruguay, USA, Uzbekistan, Venezuela, Yemen.

Questi, in caso ve lo stiate domandando, sono gli oltre 60 Paesi – e l'elenco è in costante crescita – che saranno rappresentati al Global Voices Citizen Media Summit [in] di quest'anno.

Biblioteca di Santiago, sede del Global Voices Citizen Media Summit 2010. Foto gentilmente concessa dalla Biblioteca di Santiago

Biblioteca di Santiago, sede del Global Voices Citizen Media Summit 2010. Foto gentilmente concessa dalla Biblioteca di Santiago

Il 6 maggio 2010 oltre 200 persone provenienti dai quattro angoli del pianeta si raduneranno alla Biblioteca di Santiago [sp], a Santiago del Cile, per il Global Voices Citizen Media Summit 2010. Spostare un tale numero di persone su tutto il globo richiede un bel po’ di lavoro: noi che facciamo parte del team organizzativo abbiamo trascorso gli ultimi mesi pensando a come far arrivare a Santiago persone da città come Lilongwe, Colombo, Port-au-Prince e Ulan Bator prenotando stanze d'albergo, occupandoci dei visti e, soprattutto, scrivendo e riscrivendo il format e il programma del Summit [in]. E poi riscrivendolo di nuovo.

Il programma di quest'anno prevederà discussioni plenarie, gruppi di accoglienza tematici, sessioni aperte stile “non conferenze” [it] e workshop pratici di formazione. Gli eventi saranno inframmezzati da presentazioni di dieci minuti dedicate a progetti significativi di citizen media. Prevediamo inoltre la partecipazione online in tempo reale, e la digitalizzazione, traduzione e pubblicazione dei dibattiti e delle scoperte che risulteranno dal meeting.

Parecchia l'attesa anche per l'annuncio dei risultati del primo Google/Global Voices Breaking Borders Award [in] che si svolgerà il pomeriggio del primo giorno del Summit, il 6 maggio. Il premio è un riconoscimento a iniziative online d'eccezione mirate a promuovere la libertà di espressione. I vincitori voleranno a Santiago per prendere parte al Summit e alla cerimonia di premiazione.

Se volete raggiungerci a Santiago e unirvi a noi, c'è ancora posto! Potete registrarvi sul sito web del Summit [in], disponibile anche in spagnolo [sp]. La registrazione costa 75 dollari e dà diritto a partecipare ai due giorni dell'evento. Per i residenti in Cile la tariffa è di 40 dollari (22,500 pesos cileni) [in].

Per chi vorrebbe esserci di persona, ma non ce la fa, trasmetteremo online alcuni spezzoni del programma in diretta il 6 e 7 maggio. E non mancheranno certo gli aggiornamenti tramite post [in] sul sito web del Summit, via Twitter [in] e su Facebook [in].

Il Global Voices Citizen Media Summit 2010 è reso possibile da Google [it], MacArthur Foundation [in], Open Society Institute [in], Knight Foundation [in], Hivos [in], Bill & Melinda Gates Foundation [in] e Yahoo [it], con il supporto di Fundacion Ciudadano Inteligente [sp] e Observatorio de Comunicaciones Digitales [sp].

1 commento

  • […] vocazione naturale, quella dei citizen media e della libertà di espressione. All’interno del post originale, tradotto da Antonella Sinopoli, anche il programma completo del […]

unisciti alla conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.