Giulia Tavoni · dicembre, 2012

indirizzo email Giulia Tavoni

ultimi articoli di Giulia Tavoni da dicembre, 2012

Cina: quali i termini più cercati online nel 2012?

  29 dicembre 2012

Baidu, il principale motore di ricerca cinese, ha compilato due statistiche: i dieci termini più ricercati [en] su internet nel 2012 e le dieci frasi o parole più usate. TeaLeafNation presenta un'analisi dettagliata su senso e portata di questi due elenchi.

Cina: come si preannuncia il 2013?

  29 dicembre 2012

In chiusura del 2012, la testata collaborativa China Digital Times propone una sintesi [en] su cambiamenti e sfide che la Cina dovrà affrontare nel 2013, in base ai resoconti e alle predizioni dei media.

Brunei: amo il mio Paese perché…

  25 dicembre 2012

Delwin Keasberry, meglio conosciuto online come @BruneiTweet, ha chiesto ai netizen locali di descrivere su Twitter perché amano il proprio Paese. Ecco alcune delle risposte, indicative dell'attuale situazione nella società bruneita.

Cina: carenza idrica e blogger ambientalisti

  15 dicembre 2012

In Cina esistono seri problemi di carenza d'acqua a causa della vastità della popolazione e del territorio. Quanti sono i netizen a discutere tale situazione? Diamo un'occhiata a quest'interessante analisi relativa alla situazione idrica e ai blogger ambientalisti su Twitter e Weibo, curata dal team di ChinaWaterRisk [en].

Cina: il villaggio più ricco del mondo?

  14 dicembre 2012

Il villaggio di Huaxi [en], nella parte orientale della provincia cinese del Jiangsu, è considerato il “villaggio più ricco del mondo”. Wade Shepard, giornalista etnografico, documenta l'esperienza avuta nel villaggio, sul suo blog di viaggio VagabondJourney.com [en].

Cina: urgente il bisogno di politiche concrete sull'AIDS

  11 dicembre 2012

Un portatore del virus HIV è stato costretto a nascondere la sua condizione per essere operato per il cancro ai polmoni. La notizia ha prodotto una varietà di risposte e commenti online, catturando immediatamente anche l'attenzione della neo-dirigenti del PCC.

Cina: le potenzialità dei social media per il cambiamento

  6 dicembre 2012

Il noto scrittore e critico della censura governativa, Murong Xuecun [it], vede un grande potenziale nei social media sociali nella spinta verso una Cina più democratica. Il 28 novembre ha pubblicato quanto segue su Weibo [zh], il Twitter cinese: Negli anni '80, a causa del potere limitato del governo, la Cina ha sperimentato...