chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

· dicembre, 2020

articoli mini-profilo di Rifugiati da dicembre, 2020

L'Armenia sprofonda nella crisi dopo il trattato per la fine della guerra nel Karabakh

Affrontando la catastrofe in Nagorno-Karabakh, l'Armenia ha stretto la pace con l'Azerbaigian. I manifestanti a Yerevan hanno assalito il governo, chiedendo dimissioni di Nikol Pashinyan.

Costruire spazi online più sicuri in Myanmar

“Facebook era, e continua ad essere, lo strumento preferito per diffondere incitamento all'odio e disinformazione contro Rohingya, musulmani in generale e altre comunità emarginate. ”

Come ho imparato a non odiare

La guerra è tornata in Nagorno-Karabakh. In qualità di armeni e azeri, dobbiamo affrontare la nostra rabbia e il nostro trauma senza ricorrere all'odio.