chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Giordania: sospetti di irregolarità alle elezioni universitarie, studenti in rivolta

Il 21 dicembre 2010 si sono tenute le elezioni interne per il consiglio studentesco dell'Università di Giordania. A seguito di notizie riguardanti violenze e irregolarità elettorali, l'Università ha prontamente negato ci fossero stati disordini. Ora, meno di due settimane dopo, si devono registrare nuovi scontri. Hamzeh Lattouf ha commentato così su Twitter [ar, come gli altri link tranne ove diversamente segnalato]:

الحرس الجامعي حاول وقف المشاجرة في الجامعة الاردنية باستخدام خراطيم المياه

Le guardie universitarie hanno provato a contenere le proteste usando getti d'acqua.

Lattouf quindi pubblica una serie di messaggi chiedendo [en] a Walid Maani, Ministro dell'Istruzione Superiore, di avviare riforme per contenere la violenza:

@WalidMaani rifletta. che tipo di persone stanno creando così tanti problemi? quelli meno fortunati o quali altri? inizi ad accettarli in università differenti

Lattouf posta poi due video che mostrano gruppi di studenti bersagliarsi a vicenda con raffiche di pietre e una persona che viene portata via in barella:

طوشة السلطية والحمايدة في الجامعة الاردنية | http://www.youtube.com/watch?v=4WUdbdazS2E #Amman #JO

Video di YouTube in arabo

Fermo immagine del video postato da Farislord su YouTube

2 طوشة السلطية والحمايدة في الجامعة الاردنية  #Amman #JO

Scontri all'Università di Giordania fra i gruppi al-Saltiya e al-Hamayda #Amman #JO

Man mano che i video venivano condivisi, cittadini giordani come Nada Abandah dichiaravano il loro sconcerto [en]:

Studenti universitari, o una sorta di banda criminale? #Jo http://ow.ly/3wCf2

Mohammed Yousef aggiunge la sua condanna [en], taggando nel suo messaggio anche il Ministro Maani:

Ecco come si sono ridotte le università in #Giordania http://youtu.be/4WUdbdazS2E cc: @WalidMaani #Jo

Per concludere, Ali Al-Hasani scrive su Twitter [en]:

Posso dire solo una cosa prima di entrare nel 2011? GRAZIE A DIO NON HO STUDIATO IN NESSUNA UNIVERSITÀ GIORDANA! http://youtu.be/4WUdbdazS2E #Amman #Jo

In una nazione così fiera dei suoi risultati nell'ambito dell'insegnamento, una reazione da parte del Governo per prevenire ulteriori scontri sembrerebbe scontata.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.