chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Cambogia: impressioni dal primo TEDx Phnom Penh

Lo scorso 5 febbraio, Il TEDx [en, come gli altri link tranne ove diversamente specificato] ha inaugurato il suo primo appuntamento in Cambogia. Il tema scelto per il ciclo di conferenze di quest'anno è stato “Building the Future” [“Costruire il Futuro”]

Speriamo che per la Cambogia questo sia solo l'inizio di un dibattito ben più ampio mirato alla condivisione delle idee e alla collaborazione per costruire quel futuro brillante che tutti immaginiamo per noi stessi e per le nostre comunità. Questo spiega in parte la scelta del tema “Costruire il Futuro”: speriamo che chi di noi proviene dalla Cambogia, chi ci vive e anche chi è solo di passaggio inizi a volgere lo sguardo verso il futuro del Paese, piuttosto che rimuginare sul suo tragico passato.

Questi gli invitati e i temi previsti per ciascuno secondo il programma:

Keeda Oikawa & Kung Nai: Pittura dal vivo & Chapei
Sithen Sum “L'auto-formazione”
Mike Rios “Dong Chim, la crisi della vita di quartiere”
Presentazione del video “Nemici del popolo” di Rob Lemkin & Thet Sambath, dal vivo
Tiny Toones “Fai danzare la tua vita”
Kounila Keo “Blogging: la nuova generazione in Cambogia”
Chris Brown “Impresa a basso costo – Guida sostenibile per giovani imprenditori”
Channe Suy “Per costruire il futuro della Cambogia, inizia dalla condivisione”
Colin Wright “Sperimentare stili di vita estremi”
Chris Noble “Dalle piccole cose nascono le grandi”
Theary Seng “Riconciliare pace e giustizia in Cambogia”
Phloeun Prim e artisti cambogiani di living arts “Trasformazione di un Paese attraverso le arti”

Il blogger cambogiano Tharum Bun spera che i relatori contribuiscano a migliorare l'immagine internazionale della Cambogia:

… rappresentano alcuni dei più acuti osservatori della Cambogia moderna, un Paese a cui non mancano storie degne di attenzione internazionale, ma che è fuori dal radar delle notizie occidentali; questo se non consideriamo le stragi con numerose vittime, o decisioni importanti sui Khmer Rossi, tutte notizie che non aiutano a modificare l'immagine della Cambogia come vittima senza speranza della guerra fredda. Considerata la portata globale di TED.com, gli oratori dovrebbero avvertire la responsabilità di raccontare storie sulla Cambogia che incoraggino in un pubblico internazionale speranza ed ammirazione, piuttosto che pena e pessimismo.

Tharum ha raccontato l'evento in tempo reale sul suo blog:

10:23 – Stamattina non ci sono tutti gli ospiti registrati. Qui c'è meno di un centinaio di persone

11:04 – Un organizzatore cambogiano, Rithy Thul, ha detto che stamattina al TEDxPP ci sono circa 120 persone. Sono stati venduti 150 biglietti.

11:11 – Pare che dall'estero ci siano difficoltà a guardare il video live da #TEDxPP

Sophal Ear, uno degli invitati, è contento che questo evento abbia avuto luogo in Cambogia

Il TED verte su idee che sono degne di essere diffuse, e la Cambogia ne è piena. Penso che i leader e i luminari del pensiero cambogiano possano ritrovarsi al TEDxPP non solo in qualità di relatori, ma anche per far parte del pubblico, in modo da assorbire gli uni le idee degli altri, con l'obiettivo di una Camboglia migliore.

Thomas Wanhoff loda gli organizzatori

La messa in scena dell'evento è stata ben preparata e attuata. Non so fino a che punto gli organizzatori abbiano dovuto seguire le regole del TED, ma hanno fatto un ottimo lavoro.

Dunque, in conclusione: una conferenza ben organizzata, dove ho imparato molto, anche dagli altri, e durante la quale è scesa anche qualche lacrima. TED non è un evento solo razionale, ma anche emotivo; almeno, questo era l'obiettivo di TEDxPP.

In futuro, gli organizzatori dovrebbero provare a concepire una location che rappresenti la Cambogia in modo più significativo rispetto al quartiere degli immigrati di Northbridge: in città ci sono molte aree più belle e idonee. Mi piacerebbe anche vedere più khmer tra gli organizzatori, e non solo il solito gruppetto di giovani volontari bianchi. E per favore, basta con discorsi tipo “dall'epoca oscura del regime dei Khmer rossi”. Lo sappiamo, grazie.

Ringrazio nuovamente gli organizzatori per aver fatto diventare il mio sogno realtà.

Anche Leigh è meravigliata da come è stato organizzato l'evento

Prima di tutto, vorrei dire che gli organizzatori sono stati dei fuori classe. È stata una miscela incredible di pensieri e culture.

La conferenza era costituita da 13 presentazioni dal vivo e 3 interventi registrati del TED, che sono stati proiettati sullo schermo. I relatori e i temi trattati sono stati svariati, con alcuni argomenti ricorrenti: ad esempio, l'importanza di condividere le informazioni (decisamente opportuno in un evento Ted!) e dell'impegno sociale (specialmente da parte della comunità di riferimento), le soluzioni innovative e la messa in pratica di grandi idee.

La cosa che più mi ha colpito della conferenza è stata la forte presenza di cambogiani. Scommetto che metà dei partecipanti erano giovani khmer, molti dei quali sono imprenditori e studenti. Metà dei relatori erano khmer, alcuni dei quali cresciuti fuori dalla Cambogia a causa dei Khmer Rossi, ma che vi sono poi ritornati da adulti.

L'intero evento era profondamente intriso di cultura e tradizioni cambogiane.

TEDxPP è la pagina ufficiale su twitter di Tedx Phnom Penh

TEDxPP si conclude qui: un grande ringraziamento a tutti i presenti, un'esperienza davvero speciale
Diagnosticati i problemi nello streaming internazionale: più si è lontani da Hong Kong e più probabile che cada il segnale, scusate amici. Rimanete sintonizzati per vedere i video realizzati!
Aggiornamento trasmissione segnale: sembra che gli USA riescano a connettersi, le nostre scuse a coloro che hanno problemi, vi aggiorneremo appena sapremo qualcosa dal provider
TEDxPP ha creato un gruppo di discussione: cosa ha avuto successo secondo te?

Per scoprire le reazioni degli altri utenti twitter, si può fare una ricerca con l'hashtag #TEDxPP:

worldnomads #tedxpp è stato superbo, grandi temi, condivisione delle conoscenze significa consapevolezza delle proprie forze, l'impegno crea idee e opportunità… in più, riesci a cogliere dei grandi perché!
tenaciousleigh la mia testa è ancora sconvolta da quanto è stato incredibile questo #tedxpp. Rileggo gli appunti e progetto il futuro. Grazie ai relatori e agli organizzatori!
thomaswanhoff un grande ringraziamento agli organizzatori del #tedxpp. avete creato un evento indimenticabile
dickonverey Che giornata al TEDxPP… Sono decisamente ispirato… Voglio stilare una lista dei “best of”… Brillante lavoro anche da parte degli organizzatori. #TEDxPP

Qui è possibile trovare alcune foto dell'evento.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.