chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Italia: il “DDL Intercettazioni” mette in pericolo la libertà d'informazione

Il Parlamento si appresta a votare la notoria “legge bavaglio”, in sostanza mirata a ridurre drasticamente le inchieste giudiziarie e l'informazione sugli scandali che continuano a emergere ai danni dei maggiori rappresentanti politici. Dopo il recente “sciopero” di Wikipedia Italia e l'annnessa marea di proteste, è stata elimnata la cosidetta “norma ammmazza-blog” che richiedeva la rettifica da parte di qualsiasi sito o blog, entro 48 ore, di qualsiasi contenuto che qualcuno ritenesse “lesivo della propria immagine”. Aggiornamento: considerata la sconfitta della maggioranza sul Bilancio di ieri 11 ottobre, il governo Berlusconi ha annunciato il ritiro dell'intera proposta di legge, in attesa di ulteriori sviluppi.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.