chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Cambogia: mappatura dei blackout

Urban Voice, un’iniziativa crowdsourcing con sede a Phnom Penh, ha localizzato [en, come i link seguenti]  i blackout che sono diventati frequenti nella capitale e in altre parti della Cambogia. Negli ultimi due mesi, Urban Voice ha ricevuto più di 110 segnalazioni di interruzioni di corrente che, in alcuni quartieri, sono durate fino a 10 ore.

Lo scorso 22 Maggio, un guasto alla linea elettrica nel sud del Vietnam ha lasciato Phnom Penh al buio. Il Vietnam fornisce alla Cambogia circa il 40 per cento della sua elettricità, e l'imponente blackout ha acceso un dibattito in rete sulla situazione energetica del paese. I cittadini chiedono spiegazioni sui ricorrenti blackout degli ultimi mesi.

Anche se l’elettricità è tornata alle 8 di sera circa, i residenti di Phnom Penh rimangono sconcertati. Al massiccio blackout è seguito un mese di brusche interruzioni di corrente in città che hanno provocato costi socio-economici molto elevati a causa della loro imprevedibilità.

Blackout mapping in Cambodia. Image from Urban Voice

Mappatura dei blackout a Phnom Penh, in Cambogia. Immagine tratta da Urban Voice

My Sovann di Urban Voice ha sottoposto i risultati della mappatura a Electricité du Cambodge, il fornitore di energia elettrica del paese:

La questione più importante non è tanto il verificarsi dei blackout ma la loro imprevedibilità. Non sapere quando, dove e per quanto tempo le interruzioni di corrente avranno luogo, impone costi socio-economici alle aziende, alle organizzazioni e agli individui. Tutto ciò si potrebbe facilmente evitare se i cittadini di Phnom Penh sapessero quando aspettarsi i blackout perché potrebbero trovare soluzioni alternative.

Urban Voice sollecita la società a pubblicare l'elenco dei blackout previsti:

Questo è il nostro messaggio alla Electricité du Cambodge (EDC): Rendete noti i blackout o spiegateci perché divulgare un programma è apparentemente “impossibile”

Image from Urban Voice

Immagine tratta da Urban Voice

Queste sono alcune reazioni sui blackout in Cambogia apparse su Twitter:

@CarrieJeanneJ Il più lungo blackout in Cambogia che ricordo. Sono seduta sul nostro tetto con una brezza (leggera), mentre ascolto i gechi e i grilli fare cri cri.

@C_Panhavion e sta piovendo, speriamo che piova e rinfreschi la terra. Ultimamente maledico il caldo visto che di solito manca la corrente.

@Sokly543 Non c’è corrente. Adesso non posso fare niente.

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.