chiudi

Aiuta Global Voices!

Per rimanere indipendente, libera e sostenibile, la nostra comunità ha bisogno dell'aiuto di amici e di lettori come te.

Fai una donazione

Vedi tutte le lingue sopra? Traduciamo le storie di Global Voices per rendere i citizen media accessibili a tutti.

Scopri di più su Traduzione Lingua  »

Cina: quail sono i piani di Xi per i media?

David Bandurski di China Media Project ha investigato [en] la politica sui media della nuova leadership del Partito Comunista Cinese, in particolar modo dopo l'incontro del Terzo Plenum. Sullo sfondo della fondazione di un nuovo comitato di sicurezza nazionale, la domanda che ci si deve porre è:

Come può il Partito rilavorare e ridefinire il proprio approccio verso Internet e i social media alla luce del cambiamento dell'approccio verso la sicurezza nazionale?

avvia la conversazione

login autori login »

linee-guida

  • tutti i commenti sono moderati. non inserire lo stesso commento più di una volta, altrimenti verrà interpretato come spam.
  • ricordiamoci di rispettare gli altri. commenti contenenti termini violenti, osceni o razzisti, o attacchi personali non verranno approvati.